Cirkostretto: per andare oltre le sbarre

Cirkostretto: per andare oltre le sbarre Il 10, 11 e 12 Maggio il "Ferrante Aporti" apre le porte agli acrobati del Cirko CIRKO/STRETTO: per andare oltre le sbarre3 giorni di work shop e spettacoli per portare i valori del circo nell'Istituto Penale per Minorenni "Ferrante Aporti" Il 10, 11 e 12 Maggio si svolgerà la 2° edizione di CIRKO/STRETTO presso l'Istituto Penale per Minorenni "F. Aporti" di Torino, un evento speciale dedicato al Circo, per far conoscere e sperimentare ai ragazzi e alle ragazze ospiti, tecniche di base di alcune discipline circensi, con l'obiettivo di produrre, al termine dell'attività, un saggio in cui saranno gli stessi ragazzi a cimentarsi davanti ad un pubblico.

06/mag/2007 23.49.00 Scuola di Cirko Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il 10, 11 e 12 Maggio il “Ferrante Aporti” apre le porte agli acrobati del Cirko

CIRKO/STRETTO: per andare oltre le sbarre
3 giorni di work shop e spettacoli per portare i valori del circo nell’Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti”

 

Il 10, 11 e 12 Maggio si svolgerà la 2° edizione di CIRKO/STRETTO presso l’Istituto Penale per Minorenni “F. Aporti” di Torino, un evento speciale dedicato al Circo, per far conoscere e sperimentare ai ragazzi e alle ragazze ospiti, tecniche di base di alcune discipline circensi, con l’obiettivo di produrre, al termine dell’attività, un saggio in cui saranno gli stessi ragazzi a cimentarsi davanti ad un pubblico. L’iniziativa in collaborazione con la Direzione dell’Istituto Penale per Minorenni “Ferrante Aporti” e il Centro di Giustizia Minorile del Piemonte e della Valle d’Aosta, sarà organizzata e condotta da allievi e docenti della Scuola di Cirko di Torino che per l’occasione trasferirà le sue attrezzature dallo Chapiteau di Grugliasco (allestito nel Parco Culturale “Le Serre”) all’Istituto di Via Berruti e Ferrero n° 3, a Torino.

 

FORCOOP Agenzia Formativa coordinerà l’iniziativa, facendo incontrare,dopo il successo dello scorso anno, le due anime del proprio lavoro quotidiano.

FORCOOP, infatti, coordina dal 2001, con le agenzie CFPP ed ENGIM, tutte le attività pre-professionali (Meccanica, Arte Bianca, Ceramica, Acconciature ed Informatica) all’interno dell’IPM “Ferrante Aporti” ed è contemporaneamente gestore insieme all’Associazione Qanat Arte e Spettacolo dei corsi professionali per “Artista di Circo Contemporaneo”, unica esperienza italiana di scuola pubblica di circo rivolta a giovani provenienti da tutta Italia e dall’estero. Entrambe le attività sono realizzate all’interno della Direttiva del Mercato del Lavoro della Provincia di Torino, attraverso i contributi del Fondo Sociale Europeo.

 

Nell’Istituto sono presenti circa 30 ragazzi, per la stragrande maggioranza stranieri, impegnati sia in attività scolastiche e professionali che in attività ricreative, sportive e culturali gestite da molte associazioni locali e da organizzazioni di volontariato, con il tentativo di trasformare la reclusione in un’opportunità e in un’esperienza mirate al cambiamento e all’evoluzione positiva della loro condizione sociale.

 

Ai work-shop previsti di giocoleria, equilibrismo e acrobatica, parteciperanno non solo i ragazzi dell’Istituto, ma molti operatori ed animatori esterni per vivere insieme un’esperienza diversa dal quotidiano.

 

Ogni giornata di lavoro e work-shop, sarà chiusa da uno spettacolo circense: il 10 Maggio sarà ospite LUCA REGINA, fantasista, mago e giocoliere, reduce dallo show Danger, andato in onda su ITALIA 1; l’11 Maggio si esibirà il Mimo NARDINI (Claudio Ravera) nello spettacolo “Mimo Show” e alcuni allievi della Scuola di Cirko di Torino in una “Performance di numeri circensi” e il 12 Maggio sarà la volta del saggio finale dei ragazzi.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl