ALESSANDRO FULLIN CON PICCOLE GONNE AL TEATRO REMONDINI

21/mar/2017 13:22:39 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


TUTTO ESAURITO PER LE PICCOLE GONNE DI ALESSANDRO FULLIN
Infeltrimento teatrale di un classico della letteratura americana

(Bassano del Grappa) Gioved? 24 marzo alle ore 21.00 il Teatro Remondini ospiter? Piccole Gonne, una produzione compagnie Nuove Forme scritto e diretto da Alessandro Fullin. Si rinnova cos? l’appuntamento con la stagione 2016/2017 della Citt? di Bassano del Grappa Il teatro ti fotografa -? promossa dall'Assessorato alla promozione del Territorio e della Cultura in collaborazione con Arteven e il Teatro Stabile del Veneto.?

Liberamente tratto da "Little Women" di Mary Alcott, Alessandro Fullin propone una nuova commedia, "infeltrimento teatrale" di un classico della letteratura americana, rilettura tagliente e ironica di un autentico prontuario per le ragazze per bene fino agli anni ’60. “Piccole gonne” ? un affresco dell’America pioniera e puritana del XIX secolo. La storia ? nota: Mrs March, una madre estremamente apprensiva, deve sistemare le sue quattro figlie con matrimoni all'altezza delle sue aspettative. Purtroppo, nessuna delle sue figlie (Mag, Jo, Amy, Beth), malgrado esse siano convinte del contrario, ha molto da offrire ad un giovanotto americano. Mrs March tuttavia non si dar? per vinta e, coadiuvata dall'avara Zia March, riuscir? a confezionare bomboniere per ognuna delle sue protette. Questo nuovo spettacolo di e con Alessandro Fullin realizzato con la compagnia NuoveForme, nella pi? schietta tradizione elisabettiana, sar? interpretato da soli attori uomini, rispettivamente Sergio Cavallaro, Simone Faraon, Mario Contenti, Ivan Fornaro. Con un'unica eccezione: ma sar? proprio il pubblico che dovr? scoprire chi ? l'intrusa su un palco gi? dominato da tanta femminilit?. Coreografie di Sergio Cavallaro. Scritto, diretto e interpretato da Alessandro Fullin.
Alessandro Fullin ? un autore e attore teatrale e comico italiano, nato a Trieste il 19 giugno 1964 e? laureato al Dams di Bologna. Ha partecipato a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche, “Buona fortuna” su Rai Uno, “Crociera” su Rai Due, “Fratelli d’Italia” su Stream, “Comedy Lab” su Mtv, “Belli dentro” su Canale 5, “Container” su Comedy Central, “Nientology” su Deejay Tv “Radio Matavilz”, “Houdin?” su Radio Due.
Per molti anni ha partecipato a “Zeligay” assieme a Clelia Sedda. Il successo col grande pubblico ? arrivato nel 2004 a Zelig con il personaggio della professoressa Fullin, esperta di lingua Tuscolana. Ha scritto e interpretato diversi testi teatrali: L’inversione sessuale nei coleotteri: una scelta ponderata?, con Clelia Sedda “Gengis Khan ovvero il problema del Tartaro”, con la regia di Andrea Adriatico ha presentato: “L’auto dei comizi”? e “Le serve di Goldoni”. Nel 2010 Alessandro Fullin ? tornato a Zelig con nuovi monologhi, di tema prevalentemente sessuale. Ha pubblicato: “Tuscolana” (Mondadori, 2005), “Come fidanzarsi con un uomo senza essere una donna” (Mondadori, 2008), “Ho molto tempo dopo di te” (Kowalski,2011), Pomodori sull’orlo di una crisi di nervi (2012). Dal 2011 partecipa al programma televisivo G’Day di Geppi Cucciari su LA7.
Informazioni ufficio IAT tel. 0424 519917


--
Alessia Zanchetta
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl