Da Canterbury all'Irpinia: Richard Sinclair incontra il mondo dell'arte a Zungoli

17/ago/2007 15.00.00 Synpress 44 - Ufficio Stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Prima Edizione di 'St'Art 07 - Lo stato dell'arte', rassegna di arte e musica in Irpinia. Pittura, scultura, fotografia e grande musica per un nuovo festival il 25 e 26 agosto 2007. Grande ospite il bassista inglese Richard Sinclair, che si esibirà con Gianluca Milanese e il Notturno Concertante

Comunicato stampa
 
La Pro Loco Valle Ufita
 
con il patrocinio di:
Regione Campania
Provincia di Avellino
Comune di Zungoli
UNPLI (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia)
Seconda Università degli Studi di Napoli
 
è orgogliosa di presentare:
 
ST’ART 07
- Lo Stato dell’Arte -
Prima Edizione
 
25 e 26 agosto 2007
ore 20.00
Centro Storico
Zungoli (AV)
 
Programma:
 
Sabato 25 agosto 2007, ore 20.00:
 
Concorso Fotografico “I Tesori dell’Irpinia”
Mostra di scultura e pittura a cura della galleria Breccia.it
Ensemble Archi Spring Quartet
Arpa: Verdiana Leone
Pittura Estemporanea di Gennaro Blasi
Scultura Estemporanea di Fiore Iorillo
Mostra di Design della Ceramica - Seconda Università degli Studi di Napoli, Facoltà di Architettura (Corso di Laurea in Disegno Industriale)
 
Domenica 26 agosto 2007, ore 20.00:
 
Concorso Fotografico “I Tesori dell’Irpinia”: premiazione
Mostra di scultura e pittura a cura della galleria Breccia.it
Pittura Estemporanea di Gennaro Blasi
Scultura Estemporanea di Fiore Iorillo
Mostra di Design della Ceramica - Seconda Università degli Studi di Napoli, Facoltà di Architettura (Corso di Laurea in Disegno Industriale)
Richard Sinclair - Gianluca Milanese duo
&
Notturno Concertante
 
Viene chiamata “arte” la realizzazione di un sapere in azione: St’Art 07 è una rassegna dedicata proprio al mondo dell’arte, al talento e alla creatività che diventano opera d’arte. Musica, scultura, pittura, fotografia e ceramica incroceranno i loro percorsi in due serate nel suggestivo centro storico di Zungoli, nella Valle dell’Ufita. Il termine St’Art indica un ideale “stato dell’arte”: il progetto curato dalla Pro Loco Valle dell’Ufita - che comprende 20 comuni irpini tra cui Grottaminarda, Flumeri, Ariano Irpino, Carife - propone numerosi itinerari artistici in uno stesso luogo. Per tale motivo St’Art significa anche “quest’arte”, l’occasione di un incontro con esponenti dell’arte e della cultura locale che il progetto intende promuovere e valorizzare: concorso di fotografia, pittura e scultura estemporanee, mostra di ceramica, di scultura e pittura, il concerto del quartetto d’archi Spring Quartet e dell’arpista Verdiana Leone.
 
St’Art 2007 è la diretta prosecuzione di Acustica/Mente, la rassegna diretta dai musicisti Lucio Lazzaruolo e Raffaele Villanova tenutasi a Grottaminarda nel 2004 e 2005. L’elemento musicale è il perno di St’Art 07, la cui Prima Edizione si candida subito come evento di rilevanza internazionale grazie alla partecipazione di uno dei massimi nomi del rock e del jazz anni ’70: Richard Sinclair. Bassista, chitarrista e vocalist, Richard Sinclair è un nome cruciale per la nascita e lo sviluppo della cosiddetta “Scuola di Canterbury”: fu tra i fondatori dei seminali Wilde Flowers, subito dopo bassista di gruppi amatissimi dal popolo del progressive-rock come Caravan, Hatfield And The North, Camel, In Cahoots e molti altri.
 
A Zungoli Richard si esibirà con un suo pupillo, l’eclettico flautista tarantino Gianluca Milanese: sempre attivo tra jazz, rock, world music e progressive, è tuttora l’unico flautista italiano ad aver suonato con il leggendario Joe Zawinul, e ha collaborato con moltissimi artisti tra cui Franco Battiato, Lucio Dalla, Peppe Servillo, Arturo Stàlteri, Mauro Pagani, Noa e molti altri. Il duo Sinclair-Milanese è una delle varie formazioni internazionali di Richard, che ama girare il mondo con gruppi norvegesi (Panzerpappa), giapponesi (Opabina) e americani (Glass): è l’incontro tra Canterbury e Taranto, tra lo spirito malinconico e jazzato inglese e i ritmi popolari e mediterranei. Un sodalizio che, approdato in Irpinia, non poteva non aprirsi all’esperienza di una storica band campana come il Notturno Concertante. Dopo il successo a Candid’Autore 2007, il Notturno prosegue i suoi concerti con la nuova formazione a settetto, all’insegna di un ethno-rock tinto di jazz e acustico, una perfetta combinazione con le sonorità di Sinclair e Milanese.
 
Appuntamento a Zungoli il 25 e 26 agosto per la Prima Edizione di St’Art 07: arte e grande musica nella Valle dell’Ufita. Due serate da non perdere.
 
 
Informazioni:
 
Pro Loco Valle Ufita:
 
Richard Sinclair:
 
Gianluca Milanese:
 
Notturno Concertante:
 
Comune di Zungoli:
 
Info stampa:
Synpress 44 - Ufficio stampa:
E-mail: synpress44@yahoo.it - synpressinfo@gmail.com
Tel. 349/4352719 - 0824/49990
 


L'email della prossima generazione? Puoi averla con la nuova Yahoo! Mail
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl