domenica 9 in garage nardini Daniele Ninarello con Still

07/apr/2017 16:25:30 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 comunuicato stampa e immagine in allegato



Domenica 9 aprile ore 15.00 Garage Nardini
STILL DI DANIELE NINARELLO PROVA APERTA AL PUBBLICO.


(Bassano del Grappa) Dal 3 al 10 aprile Daniele Ninarello torna ad abitare il Garage Nardini per portar avanti la sua ricerca sulla nuova produzione STILL che vede in scena Marta Ciappina, Pablo Tapia Leyton, e Alessio Scandale con le musiche live di Dan Kinzelman e la drammaturgia di Enrico Pitozzi.  Sharing aperto al pubblico domenica 9 aprile ore 15 al Garage Nardini.

In continuo fermento e con una collezione di premi e riconoscimenti già cospicua, il giovane danzatore e autore torinese Daniele Ninarello, passa da residenze artistiche a festival portando avanti i suoi progetti con determinazione. Formatosi alla Rotterdam Dance Academy, attivo come coreografo dal 2007, dal 2013 è alla testa della propria compagnia.
Still è un progetto che ha preso il via qualche anno fa, e sul quale Daniele ha raccolto già molto materiale di studio. Il lavoro parte da alcune riflessioni sull'opera visiva e scultorea di Alberto Giacometti. Il forte interesse nella poetica e la prepotenza delle sue opere a rappresentare l’uomo nella sua fragilità e al contempo mostrandone la sua grande forza, hanno spinto Ninarello a voler indagare la figura umana attraverso la danza e l’azione scenica, “nel suo eterno tentativo di ingannare la paura di scomparire �“ scrive Ninarello nelle note di regia -  di resistere alla minaccia della caduta, di vivere con il corpo un’esperienza che possa raccontare la nostra innata vocazione a resistere.”
Osservando le Figure di Giacometti è nato dunque il desidero di indagare nel corpo e nell'azione coreografica, l’idea di persistenza, di resistenza, come una “vocazione innata dell'uomo, e insieme questo essere continuamente disorientati o in cerca di un orientamento in uno spazio che è vortice e che risucchia.” L’intenzione è quella di indagare a fondo il tema dello svolgersi del tempo in rapporto con l’evolversi dell’identità, fotografandone il suo continuo dissolversi e trasformarsi, ricostruirsi.
STILL è parte del progetto STILL Body Experience with Digital Brain vincitore del Bando “ORA! linguaggi contemporanei _ produzioni innovative” della Compagnia di San Paolo.
In scena diretti da Ninarello 3 bravissimi danzatori come Marta Ciappina, Pablo Tapia Leyton, e Alessio Scandale.
Discorso a parte meritano le musiche, con Daniele infatti in questi giorni a Bassano c’è anche il musicista statunitense Dan Kienzelman, che elaborerà le musiche da vivo. I due si sono incontrati la prima volta un paio di anni fa proprio a Bassano dove è nato il loro lavoro KODOKU.  Kinzelman da anni ha intrapreso una strada di ricerca musicale che l’ha portato ad essere fra i musicisti piu’ richiesti e presenti sulla scena nazionale, sia come sideman che come bandleader e compositore. Poco dopo il suo arrivo in Italia nel 2005 sono iniziate le collaborazioni importanti con musicisti come Enrico Rava, Mauro Ottolini e Giovanni Guidi.
Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.


--
Alessia Zanchetta


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl