"V-day e Beppe Grillo: ecco =?UTF-8?B?cGVyY2jDqSBzb25vIHBlcnBsZXM=?= =?UTF-8?B?c28iIC0gTCdvcGluaW9uZSBkaSBIdWdvIEZhc3Q=?=

07/set/2007 01.20.00 KONDORIA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Da www.kondoria.it:

"Tanto vale dirlo subito: questo è un articolo lungo e impopolare, per
cui decidete pure ora se andare avanti nella lettura. Ma sappiate che io
voglio scriverlo e pubblicarlo quattro giorni prima del tanto
pubblicizzato V-Day, ovvero come si dice “in tempi non sospetti”,
sull’onda di idee che mi frullano in testa già da qualche mese. Sono
sempre meno convinto della piega che sta prendendo l’operato di Beppe
Grillo, di cui pure sono stato estimatore per tanti anni. Mi chiedo se
veramente l’Italia di oggi, e in particolare i suoi giovani, abbiano
bisogno di un Masaniello dell’Internet, ovvero di un signore che
sfruttando la sua innegabile capacità di comunicare in maniera semplice
e popolare agiti le coscienze con argomentazioni di facile presa ma non
sempre solidissimo fondamento. Metto le mani avanti: se pensate che
voglia demolire Grillo, che parla soprattutto al popolo del
centro-sinistra, perché magari le mie idee sono di centro-destra, ebbene
vi sbagliate. In questo momento non mi riconosco in nessuno dei due
schieramenti che si spartiscono la “torta” della politica italiana, e
del resto questa rivista non si definisce “nihilista” per niente. No,
quello che sta facendo Grillo non mi piace perché mi sembra sconfinare
troppo spesso nel qualunquismo, e soprattutto in quell’anti-politica che
porterà nella tomba quel poco che ancora resta della società italiana..."

L'articolo completo è a http://www.kondoria.it/content/view/228/1/
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl