Giovedì 27 a Bassano musica classica al Chiostro col Maestro Kostantin Bogino e Minifest a Rosà

25/lug/2017 12:47:13 Operaestate Festival Veneto Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

KONSTANTIN BOGINO PORTA BRAHMS AL CHIOSTRO DEL MUSEO CIVICO
In scena per Operaestate, impegnato anche nel progetto di formazione di Campus delle Arti, il maestro Konstantin Bogino con un programma dedicato a Brahms, il 27 luglio alle ore 21.20 nel Chiostro del Museo Civico. 

Va in scena giovedì 27 luglio alle ore 21.20 al Chiostro del Museo Civico, il concerto che vede protagonista al pianoforte il Maestro Konstantin Bogino, accompagnato da alcuni fra i colleghi musicisti insegnanti, del Campus. Il concerto, dal titolo Bogino & friends, è un evento inserito nel ricco cartellone di Operaestate Festival, realizzato dal Comune di Bassano del Grappa con il sostegno delle aziende partner.

Konstantin Bogino è il rappresentante della quarta generazione di una famiglia di musicisti moscoviti uniti in legami di profonda amicizia a S. Richter, E. Gilles, A. Rubinstein e A. B. Michelangeli, nomi che hanno senza dubbio influenzato la sua formazione musicale.
Nel 1978 lascia la Russia per trasferirsi in Jugoslavia e dal 1984 vive a Parigi. Si è esibito nelle più prestigiose sale di tutto il mondo e svolge un’intensa attività formativa e didattica, tenendo seminari rivolti a maestri pianisti, e masterclass nei più importanti Conservatori e Accademie.

Il programma del concerto è tutto dedicato a Brahms, con le brillanti Danze Ungheresi e il Quintetto op. 34.
Ma non si tratta delle solite danze da gran sala da ballo: le danze di Brahms, infatti, dovrebbero intitolarsi “zigane” piuttosto che “ungheresi”. Fino al ‘900, infatti, l’autentica musica magiara rimase sepolta nelle campagne e completamente sconosciuta nei centri urbani; è merito di Brahms l’aver fissato nella scrittura questi motivi, attraverso un lavoro certamente impegnativo, vista la difficoltà nell’adattare le melodie eseguite dalle orchestre zigane con assoluta libertà e fantasia alla grafia musicale della tradizione occidentale colta.
Il Quintetto op. 34 costituisce invece il momento in cui Brahms conquista la piena maturità stilistica. In quest’opera tutti i contrastanti aspetti della sua raffinata arte compositiva raggiungono piena espressione e completo equilibrio, dando forma ad un capolavoro assoluto, non soltanto nel settore della musica da camera.

Una serata in cui scoprire come la musica zigana incontrò la grande classica, ma anche per sentire un grande maestro attorniato da colleghi e da alcuni dei più bravi tra i suoi allievi.
Ingresso: 7€ intero, 5€ ridotto.   Info: Biglietteria Operaestate Via Vendramini 35, Bassano - 0424.524214 Tutto il programma del festival su: www.operaestate.it   



CTA GORIZIA A TRAVETTORE DI ROSA’ CON L’USIGNOLO E L’IMPERATORE
Per Minifest di Operaestate va in scena Giovedì 27 luglio alle 21.15 nella frazione di Travettore di Rosà, L’usignolo e l’Imperatore, spettacolo della compagnia CTA Gorizia.
(Rosà �“ VI) In occasione di Minifest, la rassegna di teatro e danza dedicata alle famiglie di Operaestate Festival, la compagnia CTA Gorizia presenta lo spettacolo L’usignolo e l’Imperatore, in scena Giovedì 27 luglio alle ore 21.15 presso l’area giochi di Piazza Tito Gobbi nella frazione di Travettore di Rosà. Un evento inserito nel cartellone di Operaestate Festival promosso dalla città di Bassano del Grappa in collaborazione con il Comune di Rosà.
CTA Gorizia porta in scena uno spettacolo teatrale in cui i protagonisti sono un Imperatore e un usignolo dal canto soave. L’ imperatore si innamora del canto meraviglioso di un usignolo e lo costringe a rimanere con lui privandolo della sua libertà. Il sovrano, qualche tempo dopo, riceve in dono un usignolo meccanico tutto costellato di pietre preziose e capace di cantare più volte la stessa melodia.
Approfittando della distrazione di tutta la corte in visibilio per l’usignolo meccanico, il vero uccellino vola via provocando l’ira dell’imperatore che decide così di bandirlo da tutto il suo impero affidando alla copia meccanica il compito di allietarlo.
Passa il tempo e va a finire che il finto usignolo si rompe mandando in totale disperazione  l’imperatore che si ammala di solitudine. Sarà proprio il generoso uccellino che, saputo delle condizioni dell’imperatore, torna a palazzo a cantare per lui facendolo guarire.
Fondamentale in questo spettacolo la parola dell’attrice (e narratrice) che usa figure e oggetti con la tecnica del teatro di figura utilizzando anche la musica come elemento narrante.

Il CTA �“ Centro Teatro Animazione e Figure di Gorizia persegue fin dalla sua nascita (1994) l’obiettivo di promuovere il teatro di figura attraverso l’organizzazione di festival, rassegne, progetti di formazione per le scuole, produzioni di spettacoli sia per bambini che per adulti.
Nel corso degli anni il CTA ha consolidato un nucleo artistico stabile con una precisa poetica e con una particolare cifra stilistica ormai riconoscibile che passa attraverso il superamento degli schemi della tradizione, aprendosi ai linguaggi della contemporaneità e sperimentando nuovi rapporti con le altre discipline artistiche.
Per le differenti storie artistiche di ognuno dei componenti ogni produzione del CTA può essere considerata come un “percorso di ricerca” sul rapporto tra attore, figure, musica, parola, che tende alla realizzazione di una partitura drammaturgica in cui tutti i linguaggi utilizzati abbiano la stessa potenzialità comunicativa.

I personaggi di L’usignolo e l’Imperatore sono ritratti anche nell’album da colorare di Minifest, disponibile sul sito di operaestate.it, con i disegni di Agnese Scapin.

Ingresso: biglietto unico 2.50€
In caso di maltempo lo spettacolo si terrà presso la palestra della Scuola Primaria “E.Marangoni”

Info e prenotazioni: Biglietteria Operaestate Festival, via Vendramini, 35 tel. 0424 524214
Tutto il programma su www.operaestate.it




--
Alessia Zanchetta
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl