Braido plays Hendrix e la festa del rock italiano al Thunder Road....

11/ott/2007 11.10.00 THUNDER ROAD Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

CODEVILLA (PV) - Strada Torrazza Coste 1 - info 0383.373064  338.4959000 - www.thunderroad.it

 

 

  • Venerdì 12 ottobre Andrea Braido plays J.Hendrix
  • Sabato 13 ottobre Una notte di rock italiano....

    Bandaliga - tributo a Ligabue

    (special guest Eliana Parodi - voce del tributo ad Elisa)

    + Radio Zombie - tributo ai Negrita

  • -------------

  • Venerdì 12 ottobre

Andrea Braido plays J.Hendrix

torna al Thunder, dopo diversi anni, l'incredibile chitarrista, con un progetto tutto da ascoltare...

 

  • Andrea Braido. Andrea Braido, uno dei più importanti chitarristi che la nostra penisola abbia mai prodotto nasce a Trento. Inizia a suonare la batteria a 7 anni (strumento che suona tutt'ora insieme al basso anche in produzioni discografiche e progetti personali) a 14 inizia a studiare e suonare il basso elettrico,studia succesivamente il pianoforte e teoria al conservatorio per 3 anni. Impara a suonare la chitarra da autodidatta sviluppando una propria originale tecnica senza l'uso del plettro, ed esibendosi con gruppi locali dell'area veronese.
  • Considerato uno dei piu' grandi chitarristi in circolazione (autodidatta fra l’altro…), la sua chitarra e' presente su piu' di 200 cd e dvd. Ha registrato o stato in tour con tutti i grandi della scena pop e rock italiana come Vasco,Zucchero, Mina, Ligabue,Laura Pausini,Adriano Celentano e molti altri.

  • Ha suonato in moltissime importanti jam-sessions (e con alcuni ha registrato in studio e in tour) con Jean Linley Marthe,,Will Calhoun,Frank Gambale,Alain Cairon,Frank Thonto,T.M Stevens,Lincon Goines,Terry eliez, Jonathan Moffett, TYA e molti altri! Ha lavorato in studio con Gregg Bisonette e Matt Bisonette, Steve Ferrone, Nathan East, Vinnie Colaiuta, Randy Jackson, Jean Paul Ceaccarelli, Jon Robinson ecc. durante le sessions in studio per pop-stars come Laura Pausini, V.Rossi ecc. Dopo essere stato attivo per molti anni come sessionman Braido ha deciso che era al tempo di uscire con progetti propri. Ha all' attivo 4 albums ed 1 dvd e le riviste di chitarre italiane piu' importanti gli hanno dedicato la copertina molte volte. Nell'ultimo cd "Free" del grande Marcus Miller, Braidusss suona le chitarre nella song "Blast"!

  • Dopo una tournée con Patty Pravo ed un sodalizio artistico con Francesco Baccini e Mina, diventa uno degli storici chitarristi di Vasco Rossi (dal 1989 al 1993). In seguito è in tournée con Adriano Celentano, Antonella Ruggiero, Enzo Jannacci, Angelo Branduardi, Frank Gambale e nei tour mondiali di Laura Pausini, Zucchero ed Eros Ramazzotti.

    Dopo le esperienze con Raf, Paola Turci e i precedenti nomi di spicco della discografia, si dedica ad un proprio progetto artistico, pubblicando tra il 1991 e il 2006 sette dischi a proprio nome.

  • Attraverso i progetti Andrea Braido Trio, Duo Acustico Mediterraneo e Andrea Braido Plays Hendrix, il chitarrista si esibisce con regolarità in giro per l'Italia. Nel corso del 2006 effettua una serie di concerti in Europa con una formazione blues rock chiamata Twin Dragons, comprendente gli ex Saxon e Son of a Bitch Graham Oliver (alla chitarra) e Pete Gill (alla batteria), il cantante e bassista dei Savoy Brown Nathaniel Peterson e l'ex bassista di Ian Gillan e dei Samson John McCoy.

  • Ma Braido è anche insegnante per tre anni, infatti, ha insegnato al CPM di Milano e ha realizzato due dischi di tecnica musicale, di cui uno uscito proprio quest'anno (Ritmica Groove Arrangiamento), è costante fra l’altro la sua partecipazione a stages e seminari didattici ed è riuscito a creare un legame tra le numerose attività da lui svolte, facendo in modo che i lavori da studio e i concerti fungano da concreta dimostrazione pratica dei suoi insegnamenti: “L'importante è suonare bene e offrire emozioni – afferma lo stesso musicista – mettendoci anche una certa passione; la musica esprime qualcosa di profondo, che proviene dalle tue esperienze e da quello che senti, una cosa che non tutti sono in grado di fare, indipendentemente dalla tecnica, dal genere o dal successo commerciale”.

  • Andrea Braido plays J.Hendrix. La passione per Hendrix nasce dall’ascolto in cuffia da ragazzo, in una biblioteca di provincia, dell’artista americano, del resto era bambino quando Hendrix suonava a Woodstock…e con Hendrix prosegue nel periodo della sua permanenza , per una borsa di studio, negli States...il tributo a Hendrix – e un dvd “Live in Hungary” lo mostra in pieno -  è passionale, generoso, ma ascoltandolo suonare ed improvvisare lo si vede andare oltre il grande Jimi, in variegate direzioni e stili. Non una semplice proposta di  “cover hendrixiane” ma un viaggio appassionato...suonano con lui Alex "drum" Napolitano alla batteria e Vito Di Modugno al basso

Ingresso â‚¬ 8.00

 

 

 

  • Sabato 13 ottobre

Una notte di rock italiano....

 

Bandaliga - tributo a Ligabue

(special guest Eliana Parodi - voce del tributo ad Elisa)

Nuova line-up per questo fedelissimo tributo al rocker emiliano..

+ Radio Zombie - tributo ai Negrita

 

Bandaliga. Le origini della Bandaliga risalgono ai primi mesi dell'anno 2000, quando alcuni musicisti provenienti da diverse esperienze musicali decidono di formare una band stilisticamente innovativa. La band allora rispondeva al nome di "Bandaloma". Il progetto era quello di creare uno spettacolo che andasse oltre alla semplice esecuzione dei brani, ma venisse arricchita di un intrattenimento coinvolgente, mirato a condividere forti emozioni col pubblico. Sulla base di questo principio, nell'agosto 2001, dopo una tournée ricca di soddisfazioni, la band compie un passo importante: si passa al tributo a Luciano Ligabue. L'idea era nel cassetto fin dall'inizio ed il repertorio era già ricco di canzoni del Liga, così al termine di quella calda estate emiliana, la band si presenta come "Bandaliga tributo a Ligabue", dove "Banda" rimane per rievocare un grande passato, e "Liga viene aggiunto per omaggiare il nuovo stile di tribute band. Tra i motivi di questa scelta, sicuramente l'assoluta passione dei componenti per l'autore e per il genere, ma anche il contenuto dei testi che disegna fedelmente lo stile di vita emiliano che ci appartiene con fierezza. Ma ci sono dei nuovi volti che prenderanno parte a questo splendido viaggio chiamato Bandaliga & C. Oltre al "solito zoccolo duro del rock": MARCO BRUSCHI, SIMONE SOLARI E VALTER PAVANA BONETTI ecco la nuova voce della band, si chiama GIUSEPPE PAINO, nato e cresciuto a Frosinone, è già molto noto nel centro Italia per le sue doti canore e artistiche. Una voce incredibilmente fedele a quella del Liga.... veramente da non credere!! New entry anche nelle file chitarristiche, si aggiunge infatti MATTIA CESTRA, chitarrista professionista, insegnante e compositore, un elemento che donerà senz’ombra di dubbio nuova forza al sound della band. Messe insieme queste caratteristiche si spiega chiaramente lo stile Bandaliga... e via... in pieno Rock & Roll! www.bandaliga.it. Eccezionalmente questa serata vedrà la presenza sul palco di Eliana Parodi, la splendida voce del tributo ad Elisa, ad omaggiare, insieme al nuovo cantante della "Banda" uno dei pezzi più belli di questo 2007...

 

Radio Zombie. I Radio Zombie sono una band di Acqui Termme (AL) del basso Monferrato, fondata nel 2001; composta da 5 elementi (Basso, 2 Chitarre, Batteria e Voce) che vantano un’esperienza ormai decennale formatasi in altre cover band di successo. Nel 2002 diventano Tribute Band ufficiale dei Negrita vincendo un concorso Nazionale tenutosi ad Arezzo allo Storyville, giudicati dai Negrita stessi con il loro produttore Fabrizio Barbacci, 2 membri del Fan Club e Simoncioni (ex tastierista di Ligabue). Dopo aver avuto questo onore  ed aver suonato con i Negrita in occasione del concorso, hanno deciso di eseguire una serie di brani che ripropone l’intera carriera della band aretina dal 1994 ad oggi. In scaletta brani come Cambio, Negativo, Sex, Hollywood, In Ogni atomo, Hey!Negrita, Magnolia, fino ad arrivare alle ultime hit come SALE, GRETA e ROTOLANDO VERSO SUD. 

 

Ingresso â‚¬ 5.00

01:00 Dj Fabiano - ingresso â‚¬ 3,00

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

Ven 19 ottobre Alternative Rock Party: The Fire + Viola Riot + 2Novembre + Underwell

Sab 20 ottobre Mister No

Dom 21 ottobre TamboGnola Sconnection

Ven 26 ottobre Thunder Dark & Wave night: Sneakers - tributo ai Depeche Mode + Madame Sadowsky + Goth Family dj-set

Sab 27 ottobre Disco Inferno

Mer 31 ottobre Halloween Punky Party: Derozer + No Relax + Gerson + Skavallo + Tosters

Ven 2 novembre Giuliano Palma & the Bluebeaters

Sab 3 novembre Rad1 + AmbraMarie band

Ven 8 novembre Paul Dianno (Iron Maiden) + Children of the Damned

Sab 10 novembre Divina

Dom 11 novembre The Watch + guest

Ven 16 novembre Vanilla Sky + Thee S.T.P. + guest

Sab 17 novembre The Rox + No Speech

Gio 22 novembre Flower Kings (SWE) featuring on drums Pat Mastelotto (King Crimson)

Gio 6 dicembre Riverside (POL) unica data italiana!

Ven 7 dicembre Metal Gang

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl