Carnevale 2008 - INCONTRI - comunicato stampa

22/gen/2008 05.49.00 associazione diecimenodieci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
INCONTRI (luci ed essenze)
Frammenti di teatro-danza-circo e fuoco

Debutto italiano per il Carnevale di Venezia 2008 dello spettacolo “ Incontri”
di
Pietro Chiarenza
musiche originali
Michele Moi

una coproduzione:
A.C. diecimenodieci-Progetto Bagliori e W.Z.V. Sprookjes enzo
Festival Internazionale WINTERVUUR di Anversa e Carnevale di Venezia 2008
Sponsor tecnico: AGILE ITALIA

VENEZIA – Campo S.Giacomo dell'Orio – da giovedì grasso
31 gennaio a domenica 03 febbraio 2008 – ore 19.00 – gratuito

Progetto Bagliori da Venezia (Italia) e Vzw Sprookjes di Anversa (Belgio) si incontrano nella messa in
scena di un momento drammaturgico che nasce dalla commistione tra teatro, danza, elementi circensi e
fuoco a fiamma viva. Uno spettacolo open-air per una visuale a 360° che incanta grandi e bambini
regalando loro una collezione di immagini che bruciano. Uno spettacolo per tutte le stagioni, uno
spettacolo che parla una linguaggio universale comprensibile a tutti, uno spettacolo che colleziona
momenti fotografici da raccontare e che, nell'edizione ad hoc presentata in anteprima nazionale al
Carnevale di Venezia 2008, regalerà anche suggestioni olfattive e fragranze evocative.
Il gruppo di teatro estremo “Progetto Bagliori”, settore specializzato nella contaminazione tra fuoco,
danza e circo, dell’Associazione Culturale diecimenodieci torna ad infiammare la città di Venezia in
collaborazione con il gruppo belga Sprookjes enzo.

Dopo “Ecate” (inaugurazione teatro Junghaans, 2005), “Bagliori” (campo dei Frari, Carnevale di Venezia
2006), “Passione” (Teatro in Campo 2006), “La Sposa Rubata” (Notte Bianca del Lido di Venezia 2006),
“Fuochi d’inverno” (Piazza S.Marco, Carnevale di Venezia 2007), ecco dunque “Luci ed essenze“
debutto nazionale dello spettacolo “Incontri” per il Carnevale di Venezia 2008.

Se amate il teatro, la danza ed il circo, se amate i fuochi che brillano e rimbalzano nel buio non perdetevi
l’ultima appassionante creazione dei Progetto Bagliori di Pietro Chiarenza!

Lo spettacolo

Una spiaggia immersa nella nebbia... Un Demone elegante, una giovane donna, due gemelli diabolici,
un soldato disertore. Un gruppo di personaggi vestiti da primi ‘900 si muove nella dimensione sospesa di
una coperta lunare. In 45 minuti si può raccontare una piccola storia visuale senza parole, una storia che
ama la musica e la poesia, una storia che non ha paura della violenza, una storia che sorride e fa paura.
In 45 si può camminare tra le stelle, guardare ombrelli che diventano giostre di fuoco, danzare tra le
fiamme, temere serpenti che guizzano nel buio. Un non-luogo in cui s'incontrano e scontrano tra loro
strane figure in viaggio, 5 storie ne fanno una, nessuna. Un piccolo carillon di grande impatto visivo in
uno spazio dimensionale impreciso quale una spiaggia-circolare a due passi dal mare-nulla, ove vivono i
fantasmi delle persone che hanno fatto naufragio a pochi passi di mare da quel luogo indefinito tra la fine
del 1800 ed i primi del 1900. Uno sparuto gruppo di spettri che prende vita ogni notte, ogni notte
genereranno una piccola storia, s'incontrano, si scontrano, dialogano o si evitano, si alleano,
s'innamorano, un microcosmo di emozioni accennate.

Credits
Regia, soggetto, scene: Pietro Chiarenza
Musiche originali: Michele Moi
Costumi: Thijsje Strypens
Disegno luci: Filippo Caselli
Danzatrice: Kate Olsen
Danzatore: Bert Roman
Verticalista-contorsionista: Michela Henle
Trampoliere: Nicola Cazzalini
Manipolatori di fuoco: Pietro e Giovanni Chiarenza
Responsabile tecnico: Mauro Sfreddo
Responsabile di produzione: Maya Van Puymbroeck
Organizzazione ed ufficio stampa: Nicola Lamberti Scarpa
Foto di scena: Liesbeth Bernaerts

Il fuoco

Progetto bagliori da Venezia porta avanti un lavoro di ricerca specifico sulla magia rituale del fuoco.
Studiamo la donna-fiamma in tutte le sue manifestazioni, impariamo a rispettarla senza temerla, questo
ci porta a lavorare in sicurezza al centro di grandi istallazioni accese. Crediamo che il fuoco sia
l’elemento principe degli eventi all’aperto e siamo consapevoli del magnetico potere attrattivo che
esercita sulle migliaia di persone che accorrono a riscaldarsi attorno alle nostre evocazioni conburenti.
Crediamo che il nostro percorso di disegno con la fiamma sia particolare e originale sul panorama
nazionale italiano e in generale sulla dimensione europea di street-art, siamo orgogliosi di “bruciare” in
ogni luogo, in ogni contesto, in ogni situazione. Il nostro fuoco non è un codice estetico, il nostro fuoco è
un’esperienza mitica, un dialogo con l’inconscio primitivo, il nostro fuoco è bagliore primordiale.
Pietro Chiarenza

Progetto Bagliori da Venezia

Gruppo di attori che giocano con il fuoco nato nel marzo 2006 in seno all’associazione culturale
veneziana diecimenodieci, è uso fondere una fisicità “guerriera” alla poesia del teatro-danza, il colpo
d’occhio di grandi oggetti-istallazioni accesi di fiamma ad un incontro-scontro continuo di piccoli oggetti
che bruciano. Ad oggi oltre 23.000 persone hanno assistito ad un evento dei Progetto Bagliori.

VZW Sprookjes en zo, Anversa

Gruppo di produzione teatrale specializzato in creazioni drammaturgiche per bambini e non solo ispirate
ai luoghi simbolici della fiaba. Sperimenta un teatro di figura che fa dell’immagine pura il proprio codice
espressivo. Associazione nata nel 2006 opera principalmente nelle aree di lingua fiamminga (Belgio-
Olanda). Tra le produzioni: “Klein Duimpje” 2007, “De Tuin” 2008.

Contatti

Associazione culturale diecimenodieci – progetto Bagliori
Cannaregio 474/f – 30121 Venezia - www.diecimenodieci.it
ufficio stampa: Nicola Lamberti Scarpa - tel. 346 1211173 – 340 3365278
fax 041 5284701 – mail: info@diecimenodieci.dieci.it – skype: nicola.lamberti.scarpa
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl