Torna al Sistina un’artista veramente unica: Loretta Goggi

Si tratta "One Woman Show" dal titolo "SE STASERA SONO QUI.."., ideato e creato su misura per lei da Gianni Brezza che ne firma la regia.

03/feb/2008 06.00.00 Italia Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.



COMUNICATO STAMPA


Torna al Sistina un’artista veramente unica: Loretta Goggi, versatile, poliedrica, simpatica, affascinante, coinvolgente, carismatica, trascinante.
Spettacolo musicale scritto da Riccardo Cassini e Loretta Goggi - direttore musicale: Federico Caprinica - coreografie: Stefano Bontempi - scene: Sabrina Fontanile - costumi: Daniela Vantaggiato. Regia di Gianni Brezza.

Grazie Loretta, se sta stersa sei qui.

Lo spettacolo è al Sistina dopo una serie incredibile di “tutto esaurito”

fatta registrare nei teatri di tutta Italia. Si tratta “One Woman Show” dal titolo “SE STASERA SONO QUI...“ , ideato e creato su misura per lei da Gianni Brezza che ne firma la regia.


Roma, sabato 2 febbraio 2008

Siamo entrati al Sistina con curiosità ma ne siamo usciti entusiasti ed arricchiti di un energia pronta alla creatività ed al sostegno di chi crede in questo lavoro, si impegna e soprattutto studia per realizzarlo, con sforzo ed impegno, spesso con investimenti superiori alle possibilità reali. Con molto garbo e delicatezza la Goggi ci ha introdotto nello spettacolo aprendo la nostra mente e soprattutto il cuore; liberando ricordi ed emozioni personali che giacevano sommerse da coltri di spazzature quotidiane divenute predominati nel mondo percettivo di ciascuno di noi.

SE STASERA SONO QUI è il titolo diuna bellissima canzone di Mina presentata nel 1968 ed è sicuramente una valida sintesi delle emozioni vissute dalla Goggi nell'affrontare questo impegno ben riuscito.

Lo spettacolo è un binomio di successo di fortunatissime e irripetibili trasmissioni come Loretta Goggi in quiz, Via teulada 66, Ieri Goggi e Domani, Il bello della diretta, Canzonissima, Festa di compleanno, Canzoniere delle feste, Viva Napoli, Hello Goggi.

Le canzoni che hanno reso grande quest’artista sono state eseguite in modo vigoroso da Maledetta Primavera a Io Nascerò e L’aria del sabato sera. Le imitazioni che l’hanno fatta diventare la “Alighiero Noschese” al femminile, ricche di delicatissima satira e stuzzicante ironia la confermano migliore ed insuperata imitatrice italiana.

Questo, a nostro avviso, e’ un appuntamento da non perdere e questo comunicato vuole essere un omaggio a questa nostra grande artista italiana che con coraggio ha sottolineato e pubblicamente evidenziato i fattori correttivi da apportare nel mondo dello spettacolo al fine di conservare lo stile italiano che ci ha contraddistinto in passato; studiare, esercitarsi questa è la base fondamentale dell'improvvisazione e per questo messaggio tutta la italianetwork.tv ringrazia Loretta Goggi e la regia Gianni Brezza.


Con lei sul palco un’orchestra brillante ed un corpo di ballo composto da 10 ballerini solisti:

DIRETTORE: Federico Capranica
BASSO: Nicola Casali
SAX:
Piersimone Crinelli
BATTERIA: Luciano Nevi
TASTIERE: Stefano Svizzeri
PERCUSSIONI: Fabrizio Aiello
CHITARRA: Franco Ventura
VIOLINO, ARMONICA, MANDOLINO: Juan Carlos Albelo Zamora




Ufficio Stampa ITN-TV





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl