DUNE CLUB: 21-22-23 febbraio

20/feb/2008 19.20.00 Elisabetta Castiglioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


DUNE CLUB & RESTAURANT
Piazza S.S. Apostoli 52 - 00187 Roma
Tel 06 69925442 - Fax 06 6791032
e-mail dune.restaurant@fastwebnet.it

Menu prenotabile su www.dunerestaurant.it
Visita il blog su www.dunerestaurant.blogspot.com

Giovedì 21 febbraio
SWING
RED WAGONS


Marco Meucci: Voce e piano
Alessandro Angelucci: Chitarra
Lucio Villani: Contrabbasso
Rox Marocchini: Sax tenore
Riccardo Boni: Sax baritono
Carlo del Carlo: Batteria

The Red Wagons è una band nata nel 1998 che attinge, per il proprio repertorio, dai suoni e i ritmi del R&B nero degli anni ‘40-50 in una miscela esplosiva di boogie woogie, jumpin’ blues, rock’n’roll e swing. Brani di autori quali Louis Jordan, T-Bone Walker, Percy Mayfield, Charles Brown, Rosco Gordon, Johnny “Guitar” Watson, Red Prysock, Eddie “Cleanhead” Vinson, Ray Charles, Louis Prima, Buddy Johnson, vengono riproposti con arrangiamenti tematici e affiancati da composizioni originali della band. Dal 2004 comincia la collaborazione con il grande cantante-pianista di San Francisco, Mitch Woods (www.mitchwoods.com), che sceglie i Red Wagons come band ufficiale nelle sue esibizioni italiane. Nell'estate del 2007 i Red Wagons hanno il piacere di accompagnare in tour il "re del west coast blues" Junior Watson con il quale si esibiscono in alcuni festival blues in Italia. Nel corso degli anni, The Red Wagons Blues Band accompagnano: Mr. Herbie Goins, Louisiana Red, Deitra Farr, Jive Aces, Alessandro Haber, Mitch Woods, Junior Watson, Sax Gordon Beadle e introducono: B.B. King, Robert Cray, Bo Diddley, Herbie Hancock Sextet, Mal Waldrom Trio, Roscoe Mitchell & The Note Factory, Ford Blues Band, Freddie Bell, Sugar Ray Norcia, Zucchero, Francesco Baccini, Aida Cooper. La band è da anni presente in molti tra i più importanti festival e club Italiani, tra cui: Summer Jamboree Festival, Ruffano Trend & Blues, Fano Jazz, Blues in the Park, Naima House of Blues, Big Mama, Roma Blues Festival, Riano Blues, Blues sotto le stelle, Torre Alfina in Blues, Campli Blues, Blues Divino, Blue Inn, etc... Nel luglio del 2004 esce il primo cd, “Ullàlla boogie”; 15 brani, di cui 4 originali. Il disco viene splendidamente recensito sulle riviste musicali "il Blues" e "Jamboree" e viene trasmesso in radio (Rai Stereo Uno - Radio Centro Suono) per diverse settimane. Il cd, reperibile nei negozi specializzati, è in vendita anche on line sul sito ufficiale della band, www.clik.to/redwagons. Attualmente la band sta lavorando alla realizzazione del secondo progetto discografico che vedrà la partecipazione di Mitch Woods, Junior Watson, Sugar Ray Norcia, "Sax" Gordon Beadle e di altri artisti internazionali.

www.myspace.com/theredwagonsbluesband

Venerdì 22 febbraio
JAZZ/FUSION
PRINCIPATO/MARANGOLO/DE RIENZO TRIO ELETTRICO


Pierpaolo Principato - pianoforte
Gigi De Rienzo - contrabbasso
Agostino Marangolo - batteria

Questo nuovo progetto, fortemente voluto da Agostino Marangolo, parte dal cammino iniziato con il gruppo Marangolo Etnology, che si avvale della collaborazione sia compositiva sia musicale del fratello sassofonista Antonio. Da quella “bottega musicale” come ama definirla Agostino, alla quale hanno partecipato Gigi De Rienzo al basso e Pier Paolo Principato al pianoforte e tastiere, sono stati prodotti due CD “Day by Day” e “Avant le desert”, i cui brani, partendo dalle composizioni prevalentemente melodiche e talvolta addirittura liriche di Antonio Marangolo sono stati rivisitati e arrangiati conferendo loro una veste etno-pop-jazz, distillato delle varie esperienze musicali dei quattro musicisti, di sicuro impatto emotivo e di piacevole ascolto.
A ques’esperienza Agostino Marangolo, Pier Paolo Principato e Gigi De Rienzo, hanno voluto affiancare una versione in trio, mantenendo sempre lo stesso linguaggio musicale elegante e sofisticato ma che non rinuncia a un’intensa pulsazione ritmica, e aggiungendo al repertorio alcuni brani di Pier Paolo Principato e un piccolo tributo al pianista E. Hancock scelto tra la sua produzione degli anni 70.

Sabato 23 febbraio
NU-SOUL/JAZZ
ALESSYA PIERMARINI - N.S.X.

Alessya Piermarini - Vocals
Giuseppe Chiesa - Keys
Gabriele D'Agata- Bass
Marco Capano- Drums
Stefano Malatesta - Guitar

N.S.X. (Nu Soul Experience) è il nome del progetto di cui Alessya Piermarini è protagonista, accompagnata dai suoi fantastici musicisti che, con i loro strumenti, suonano il funk, scherzano con il jazz, accennano all’ hip hop, evidenziando il ruolo decisivo del ritmo e della ripetizione ossessiva, con il risultato di uno stile che sa molto di “contaminazione garbata” tra stili apparentemente diversi.
I componenti del gruppo vengono da paesaggi musicali lontani ma si incontrano sullo stesso cammino: quello del Groove!
Gli artisti di riferimento? Erikah Badu, Jill Scott, Roy Hargrove, Marcus Miller, Stevie Wonder, …i grandissimi profeti della musica afroamericana di ieri e di oggi. Ma Alessya propone un repertorio quasi completamente originale e che sta per registrare in un disco a suo nome.
Soprattutto se non amate la black…fate un salto!

www.myspace.com/alessyapiermarini

UFFICIO STAMPA E PUBBLICHE RELAZIONI:
ELISABETTA CASTIGLIONI
Tel/Fax 06 3225044 - Cell 328 4112014
e-mail elisabetta@elisabettacastiglioni.com
www.elisabettacastiglioni.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl