Questa settimana al Thunder Road

Questa settimana al Thunder Road CODEVILLA (PV) - Strada Torrazza Coste 1 - info 0383.373064 338.4959000 - www.thunderroad.it Venerdì 6 giugno 2008 Thunder Indipendent Day Sabato 7 giugno 2008 Festa ufficiale di chiusura della stagione 2007/2008: Sonorya - tributo System of a Down + Dip in the Rage - tributo Rage against the Machine ------------------------------ Venerdì 6 giugno 2008 Thunder Indipendent Day il meglio della THUNDER ROCK LEAGUE in collaborazione con l'Associazione Culturale Orquestra h.21.30 - ZERO IN CONDOTTA - vincitori della contest THUNDER ROCK LEAGUE - UNDER 20 h.22.10 - BREAKPOINT h.22.50 - HI-FIRE h.23.30 - WAITING FOR h.00.10 - I GIOCATTOLI DI CLARA h.00.50 - BORN TO BOOZE h. 01.30 - Dj-Set by Dj BOBO da RTP - Radio Ticino Pavia + Dj KUMA Ingresso libero Sabato 7 giugno 2008 Festa ufficiale chiusura stagione 2007/2008 ingresso â_¬ 5.00 inizio concerti h.23.00 PROSSIMI APPUNTAMENTI Ven 13 giugno NAFOI - SECOND LIFE TOUR Sab 14 giugno Finalissima Orquestra4 Ven 20 giugno Inaugurazione Open Fire Summer Session" nell'area esterna del Thunder Road: Metal Warriors - tributo Manowar Sonorya - tributo System of a Down Dip in the Rage - tributo Rage against the Machine Opening: Spirit Tree (U.S.A.) I Sonorya si formano nel settembre del 2003, con l intenzione di fondare una band solida e alternativa... La formazione à composta da una potenza vocale, Marco Pasquariello, una tra le migliori voci dellâ__ underground italiano,una sessione ritmica di veri talenti quali Francesco Carcano (basso) dotato di un incrdibile tecnica, Alessandro Tomanin (batteria) un batterista eccezionale in campo live e non, il tutto miscelato dal muro di suono di Davide Leoni (chitarra) che unisce aggressivi riff di chitarra a emozionanti note â__effettateâ__.

04/giu/2008 12.49.00 THUNDER ROAD Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

CODEVILLA (PV) - Strada Torrazza Coste 1 - info 0383.373064  338.4959000 - www.thunderroad.it

 

 

 

Venerdì 6 giugno 2008 Thunder Indipendent Day

Sabato 7 giugno 2008 Festa ufficiale di chiusura della stagione 2007/2008:

Sonorya - tributo System of a Down + Dip in the Rage - tributo Rage against the Machine

------------------------------

 

Venerdì 6 giugno 2008

Thunder Indipendent Day

il meglio della THUNDER ROCK LEAGUE in collaborazione con l'Associazione Culturale Orquestra

 

 


 h.21.30 - ZERO IN CONDOTTA - vincitori della contest THUNDER ROCK LEAGUE
- UNDER 20

h.22.10 - BREAKPOINT

h.22.50 - HI-FIRE

h.23.30 - WAITING FOR

h.00.10 - I GIOCATTOLI DI CLARA

h.00.50 - BORN TO BOOZE

h. 01.30 - Dj-Set by Dj BOBO da RTP - Radio Ticino Pavia + Dj KUMA

 

Ingresso libero

 

 

Sabato 7 giugno 2008

Festa ufficiale chiusura stagione 2007/2008

ingresso € 5.00

inizio concerti h.23.00

 

 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 

Ven 13 giugno NAFOI - SECOND LIFE TOUR

Sab 14 giugno Finalissima Orquestra4

Ven 20 giugno Inaugurazione Open Fire Summer Session" nell'area esterna del Thunder Road: Metal Warriors - tributo Manowar

 

Sonorya - tributo System of a Down

Dip in the Rage - tributo Rage against the Machine

Opening: Spirit Tree (U.S.A.)

 I Sonorya si formano nel settembre del 2003, con l intenzione di fondare una band solida e alternativa... La formazione è composta
da una potenza vocale, Marco Pasquariello, una tra le migliori voci dell’ underground italiano,una sessione ritmica di veri talenti quali Francesco Carcano (basso) dotato di un incrdibile tecnica, Alessandro Tomanin (batteria) un batterista eccezionale in campo live e non, il tutto miscelato dal muro di suono di Davide Leoni (chitarra) che unisce aggressivi riff di chitarra a emozionanti note “effettate”. Cominciano ad acquistare un nome nell’ interland milanese, vincendo "Musicando 04" (primo concorso a cui si iscrivono e primo nel quale li vede vincitori) con un repertorio che spazia dal suono grunge di Pearl Jam e Perfect Circle fino ad arrivare ai forti ed aggressivi riff di Audioslave e System Of A Down..Partecipano e giungono alle semifinali del prestigioso concorso AREZZOWAVE2004 e secondi a SCONCERTI 2005 con brani propri, un rock alternativo senza precedenti, accompagnato da una linea vocale davvero originale. Da gennaio 2005 la scelta di formare una tribute-band ai System Of A Down. In breve tempo si esibiscono su palchi noti e conosciuti nel campo della musica live sino ad essere riconosciuti come una delle migliori tribute-band italiane. FUCK THE SYSTEM!!!!!!

 

DIP IN THE RAGE…immersione nella rabbia! Questo è quanto hanno in mente i quattro componenti della band quando salgono sul palco. Liberare una scarica di adrenalina che non lasci via di scampo ai presenti. Non solo un tributo, ma una vera e propria interpretazione live dei successi che hanno fatto dei RAGE AGAINST THE MACHINE un baluardo imprescindibile del Rock anni novanta.

 

La rock band Spirit Tree (U.S.A) venne formata verso la fine del 2004, in una citta’ costiera della Romania, dai fratelli, Daniel Yoder (chitarista), James Yoder (voce) e dal batterista Sam Jillali. I tre si erano conosciuti li’ mentre lavoravano insieme come volontari. Hanno iniziato scrivendo canzoni nella loro cantina uscendo poi in diversi locali e festival. Nel 2007 hanno completato il loro primo album, prodotto da Peter Coutouly (The Metanoya), in studio a Budapest e Parigi.
I membri della band vengono da diverse formazioni e stili musicali ed insieme hanno formato uno stile tra il post/grunge e l'hard rock.
Ma oltre al suono coinvolgente della chitarra, basso e batteria, c’e’ il messaggio che la band vuole diffondere. “ Non vogliamo solo parole; vogliamo idee e uno scopo alle nostre canzoni”, dice James, “Io penso che la musica sia una voce incredibile che parla a chi lo ascolta in un modo che solo lei puo’ fare.”
“Spirit Tree e’ una concezione, che questa vita e tutto cio’ che le appartiene è temporaneo e sfuggente”, aggiunge Dan, “il mondo vero va oltre a quella carnale. Materialismo, avarizia, guerra, tutti questi provengono dall’essere troppo attaccati alla dimenzione fisica. Le nostre vite dovrebbero orbitare intorno a molto di piu’ che solo l’acquisizione e l’egoismo.”
Testi politicamente e socialmente coscienti si fondono con un messaggio spirituale per dare un tema pervasivo alle loro canzoni.
La band ora ha un nuovo bassista, Giobi, ed è in tour per promuovere il nuovo album.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl