FANTASTICHE VISIONI (dal 20 giugno al 12 settembre)

Sono otto gli appuntamenti con la cultura - aperti al pubblico gratuitamente - che avranno luogo nella cittadina più conosciuta dei Castelli Romani, presso piazza Mazzini, sull'incantevole belvedere, il venerdì sera, da giugno a settembre, e che si rivolgono ad un'utenza proveniente non solo dai paesi limitrofi ma anche da Roma e dalla Provincia.

18/giu/2008 14.30.00 Elisabetta Castiglioni Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 



Ass. Cult. ArteIdea

presenta

FANTASTICHE VISIONI
Estate Teatrale Ariccina

Dal 20 giugno al 12 settembre 2008

Ariccia, Piazza Mazzini (Belvedere)

organizzazione: Luigi Criscuolo
direzione artistica: Giacomo Zito

Ingresso libero

Nata dalla volontà del Comune di Ariccia di rilanciare l’interesse per il centro storico della cittadina e per gli itinerari culturali che essa offre, “Fantastiche Visioni”, manifestazione organizzata dall’Ass.ne culturale “ArteIdea” si propone di valorizzare il territorio attraverso una serie di spettacoli teatrali e musicali di particolare interesse artistico. Sono otto gli appuntamenti con la cultura – aperti al pubblico gratuitamente – che avranno luogo nella cittadina più conosciuta dei Castelli Romani, presso piazza Mazzini, sull’incantevole belvedere, il venerdì sera, da giugno a settembre, e che si rivolgono ad un’utenza proveniente non solo dai paesi limitrofi ma anche da Roma e dalla Provincia.
Un’iniziativa che tende a fare di Ariccia – anche in virtu’ del recente restauro del Corso storico, un luogo di rinnovato interesse turistico, affiancando ai già conosciuti ed apprezzati percorsi eno-gastronomici una attività culturale più viva e presente, che promuova iniziative, sviluppi le potenzialità e le energie del territorio e attragga un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo.

Ufficio stampa: Elisabetta Castiglioni
Tel/Fax 06 3225044 – Cell 328 4112014
E-mail
elisabetta@elisabettacastiglioni.com
www.elisabettacastiglioni.com
www.myspace.com/elisabettacastiglioni
skype: elisabetta.castiglioni


IL PROGRAMMA

20 GIUGNO 2008 – ore 21.30
MELODIE ROMANE
di e con Paolo Gatti
Le canzoni, gli stornelli popolari, gli aneddoti legati al tessuto storico e culturale della capitale rivivono attraverso le chitarre e la voce del maestro Paolo Gatti.
Partendo dalle melodie del ‘500, lo spettacolo arriva alle canzoni popolari dei nostri tempi, con omaggi agli autori e interpreti che hanno reso celebre la canzone romana.
Paolo Gatti, virtuoso della chitarra, accompagna le canzoni ed esegue brani a solo con una serie di strumenti a corda originari di diversi paesi del mondo.
Il concerto è impreziosito dalla voce di Giorgia Fini, abituale partner artistica del maestro.

27 GIUGNO 2008 – ore 21.30
CENERENTOLA
di Andrea Calabretta - regia di Pino Strabioli
Compagnia Teatro Verde di Roma
Di che parla Cenerentola? Di sogni, di magie, di coraggio, di scarpe, di trasformazioni, di sorellastre e di principi...A chi parla Cenerentola? Ai bambini, agli adulti, a chiunque voglia lasciarsi incantare da una storia senza tempo. Con chi parla Cenerentola? Con attori con pupazzi, burattini, musiche e canzoni. Come parla Cenerentola? Con ironia, leggerezza poesia e colpi di scena!
TECNICA: teatro d'attore - burattini - ombre – pupazzi

4 LUGLIO 2008 - ore 21.30
SOGNI DA GRANDE
di Giacomo Zito
con Andrea Lolli e Chiara Di Stefano
Ines, di professione lettrice, viene travolta dalla innocua ma trascinante follia di Gustavo, eccentrico e capriccioso signore, che pretende dalla morigerata signorina la messinscena di “favole” da lui stesso scritte - in realtà sgangherati e demenziali racconti erotici – e trasforma così il loro incontro in un gioco psicologico dai risvolti decisamente comici.

11 LUGLIO 2008 - ore 17.00, ore 19.00, ore 21,00
IL FANTASTICO MONDO DEL FANTASTICO
Un viaggio nel tempo e nella fantasia grazie alle apparizioni di personaggi straordinari, che, coinvolgendo direttamente il pubblico, trasformeranno gli spazi della città nel luogo stesso delle loro avventure: Mago Merlino e la spada nella roccia, Cyrano de Bergerac e i Moschettieri, Peter Pan e Capitan Uncino, La Bella e la Bestia, Il Ballo di Cenerentola.

18 LUGLIO 2008 – ore 21.30
OSTERIA DEL TEMPO PERSO
di Fiorenzo Fiorentini
con Roberta Fiorentini, Monica Fiorentini, Mario Podeschi, Daniele Miglio, Emanuele Cecconi e gli allievi del CFRT di Anagni.

Un classico del teatro popolare romano del grande Fiorenzo Fiorentini: un esilarante contrappunto fra due ambienti e due punti di vista molto distanti tra loro, un’osteria romana ed un salotto dell’aristocrazia papalina, all’interno dei quali, il popolo da un lato, ed i nobili - veri o improvvisati – dall’altro, parlano, si interrogano, si arrabbiano e si divertono.

1 AGOSTO 2008- ore 21.30
LA STORIA DEL GUERIN MESCHINO
di e con Marco Renzi- regia di Paolo De Santi
Compagnia Eventi Culturali – Teatri Comunicanti di Porto S. Elpidio Marche
Lo spettacolo, ininterrottamente in repertorio dal 1989, ha già effettuato 400 rappresentazioni in tutto il territorio nazionale, ha sempre sorpreso, meravigliato e affascinato i suoi spettatori.
Su una scena cosparsa di barattoli, ruote di bicicletta, marmitte, comignoli e ferri vecchi di ogni genere, il racconto diventa fonte inesauribile di immagini e di emozioni, e con questi semplicissimi ingredienti ogni volta rivive la magia e l’incanto del teatro.
Premio Padova ‘89 per il Teatro d’Attore.

8 AGOSTO 2008 – ore 21.30
LA TRAVIATA NARRATA DA ALFREDO GERMONT
di e con Giacomo Zito – musiche di G. Verdi
soprano: Susanna Rambaldi
pianoforte: M° Luis Gabriel Chami
Coop. Romana Musicisti con il contributo dell’IMAIE
La più famosa e tragica storia d’amore del secolo romantico, la Dama delle Camelie di A. Dumas, rivive in una tessitura armonica di drammaturgia, musica e canto, che attraversa, in questo spettacolo musicale, i momenti più intensi della Traviata di Giuseppe Verdi.
Come in un diario intimo, il protagonista vi confiderà i suoi dolorosi ricordi e vi trascinerà nella commovente storia di Violetta, la più affascinante, e sfortunata, mantenuta di Parigi.
La Traviata narrata da Alfredo Germont è un invito a tutti, e in particolare al pubblico dei giovani, ad avvicinarsi a quel prezioso patrimonio che è il melodramma italiano.

12 SETTEMBRE 2008 – ore 21.30
LE STRANE COPPIE
di e con Monica Fiorentini e Mario Podeschi
Due improbabili sessuologi illustrano la profonda incompatibilità esistentefra i due sessi, spaziando tra i vari generi del teatro comico. Gli interpreti, impegnati in un carosello di travestimenti e caratterizzazioni, trascinano il pubblico in un divertente viaggio attraverso la Storia per incontrare una serie di coppie, famose e meno famose, e per dimostrare che, anche se il tempo passa, vale sempre il detto: “l’amore non è bello se non è litigarello”!


TUTELA DELLA PRIVACY
- In conformità al D.Lgs. 196/2003 Testo Unico sulla Privacy per la tutela dei dati personali, L’Agenzia di comunicazione di ELISABETTA CASTIGLIONI garantisce la massima riservatezza dei tuoi dati. Qualora non fossi piu’ interessato a ricevere le Ns comunicazioni promozionali relative ad eventi culturali, ti invitiamo a cancellarti cliccando QUI


 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl