I rappresentanti della Costa d'Avorio incontrano gli imprenditori siciliani

02/feb/2009 12.21.44 ufficio stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato stampa

 

 

I rappresentanti della Repubblica Costa d’Avorio a Catania

 

                                                                                    

 

Il futuro dell’economia mondiale è l’Africa. Questo il leitmotiv della quattro giorni abilmente orchestrata dall’avvocato Corrado Labisi presso l’Aga Hotel di Catania, cui ha preso parte una delegazione africana composta da nomi illustri quali S. E. Zoro Bi Bah Jeannot, Ambasciatore della Costa d’Avorio presso il Quirinale, il dott. Ouattara Samuel, Consigliere Generale Ambasciata Costa d’Avorio presso il Quirinale, il dott. Abo Faustin, Segretario Generale Comuni Costa d’Avorio, e il dott. Jacob De Mel, giornalista della televisione di Stato della Repubblica Costa d’Avorio.

 

Una virtuale full immersion nel cuore dell’Africa occidentale per comprendere che la guerra, la crisi, i problemi, non sono l’unica realtà possibile.

 

Catania, dunque, diventa autentico trait d’union tra Italia e Africa, ponte ideale per intraprendere un percorso imprenditoriale, sociale e culturale, volto al recupero dell’immagine e dell’economia della Costa d’Avorio, uno degli stati più prosperi dell’Africa occidentale.

 

Da tutta la Sicilia, imprenditori attivi in diversi settori – sanità, ambiente, industria agroalimentare, tecnologie avanzate – sono intervenuti per abbracciare e sostenere l’iniziativa dell’avv. Labisi. Presente anche il Console della Costa d’Avorio in Sicilia, il dott. Ferdinando Amedeo Veneziani.

«In questo momento di crisi internazionale – spiega Labisi – è necessario sostituire alla paura la speranza. Deve nascere per questo una nuova imprenditoria, che prenda ma soprattutto dia, ad un continente per secoli sfruttato come l’Africa».

Durante la convention, animata dal gruppo musicale africano, i Mamadou, l’avv. Labisi è stato designato sindaco onorario di Sikency, Ambasciatore dei sindaci di Costa d’Avorio a Catania, e insignito della sciarpa tricolore ivoriana.

 

L’ultimo giorno di permanenza la delegazione è stata ospitata dal sindaco di S. Agata Li Battiati, l’avv. Carmelo Galati, per firmare un protocollo d’intesa tra il comune di Battiati e la Costa d’Avorio.

 

 

Ufficio stampa

Simona Pulvirenti

 

 



Scoprilo insieme ai nuovi servizi Windows Live! Messenger 9: oltre le parole.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl