il programma della settimana

Allegati

06/apr/2009 00.27.16 THUNDER ROAD Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
CODEVILLA PV - Strada Torrazza Coste, 1
0383 373064 / 338 4959000 www.thunderroad.it

 

Mer 8 aprile

Rockline school Party: Collywobbles+Cane piccolo piccolo+Punch in the eye+Allan Glass+Clunkers+Unchained+Beverly Meadows

apertura porte ore 18.00

inizio concerti ore 18.30


Gio 9 apr

Innocent Rosie + Lucky Bastardz

apertura porte ore 20.30

inizio concerti ore 21.00


Ven 10 aprile 

METAL TRIBUTE NIGHT: Cowboys From Hell (trb.PANTERA) + Posthuman (trb.MARILYN MANSON) + White Pulp

apertura porte ore 22.00

inizio concerti ore 22.30

ingresso € 5.00

ore 01.30: FABIANO in consolle - Ingresso libero!


Sab 11 aprile

RAD1

opening:FATO

apertura porte ore 22.00

inizio concerto ore 23.30

ingresso € 5.00

ore 01.30: FABIANO in consolle - Ingresso libero!


Dom 12 aprile

in memories of KURT COBAIN: a 15 anni dalla scomparsa: GRUNGE NIGHT: Nevermind (trb.NIRVANA) + Last Exit (trb.PEARL JAM) + Hate Love (trb. ALICE IN CHAINS) + Ain't

 


Lunedì 13 aprile 2009

THUNDER ROCK LEAGUE

by ORQUESTRA5

apertura porte ore 19.00

sorteggio e inizio concerti ore 20.00


ANTICIPAZIONI

Ven 17 aprile CISCO

Sab 18 aprile MISTER NO

Ven 24 aprile from England: GUNS2ROSES

Sab 25 aprile MERQURY BAND

Lun 27 aprile DESTRUCTION - the German Thrash Legend

Gio 30 aprile Wildes Tier (trb.RAMMSTEIN) + Twisted Transistor (trb.KORN)

Ven 1.maggio GEM BOY

Sab 2 maggio DISCO INFERNO

Ven 8 maggio MARTA SUI TUBI

Sab 9 maggio DIVINA

Sab 16 maggio MARLENE KUNTZ

Ven 22 maggio IRON MAIDEN NIGHT: The ClairVoyants feat. ANDRE MATOS

 

Mer 8 aprile: Rockline school Party: Collywobbles+Cane piccolo piccolo+Punch in the eye+Allan Glass+Clunkers+Unchained+Beverly Meadows


Gio 9 aprile: dalla Svezia: Innocent Rosie. Opening: Lucky Bastardz

 

Gli Innocent Rosie si sono formati a Varberg, in Svezia, alla fine del 2005, provenienti da diverse parti della regione scandinava. I membri del gruppo si sono riuniti con uno scopo comune, creare una nuova forma di rock’n'roll portando ciascuno le proprie differenti influenze, dal blues al rock più esplosivo, e in questo modo i 4 loschi figuri (Oscar Kaleva - voce, Joel Eliasson - chitarra, Olaf Oljelund - basso e Benjamin Borang - batteria) sono stati in grado di creare un sound che li contraddistingue da tutti i loro contemporanei.
Nel lasso di tempo relativamente breve trascorso dalla loro prima esibizione, e forti solamente di un demo-tape, nella più classica tradizione rock, gli Innocent Rosie hanno già fatto in tempo ad andare in tour avanti e indietro sia attraverso l’Europa e sia negli Stati Uniti dove tra l’altro hanno suonato in più di una occasione al mitico Whisky A Go Go di Los Angeles, lo storico locale del Sunset Boulevard che vide muovere i primi passi di bands come Guns’n'Roses e Motley Crue e di tutto il famigerato movimento “glam-metal” statunitense degli anni 80.
Nel giugno 2008 la band ha realizzato “Knock me out”, il loro primo videoclip, che è diventato in un batter d’occhio il video rock più programmato sulla MySpace TV svedese, ed è tuttora uno dei più richiesti rock’n'roll video del 2008.
Dopo essere tornati in patria dal loro ultimo tour negli States, nell’agosto 2008, gli Innocent Rosie sono entrati in studio per realizzare il tanto richiesto e sospirato album d’esordio, quel “Bad Habit Romance” che vede la pubblicazione proprio in questi giorni.
La rivista “Classic Rock” li ha descritti come “i roadie degli Skid Row che si prendono a coltellate con gli spacciatori dei Guns’n'Roses”… ma forse alla fine è meglio prendere in prestito le parole immortali dei Rolling Stones… “It’s only rock’n'roll, but I like it!”


Venerdì 10 aprile 2009: METAL TRIBUTE NIGHT: Cowboys From Hell (trb.PANTERA) + Posthuman (trb.MARILYN MANSON) + White Pulp

I Cowboys From Hell nascono verso la fine del 2005 dall’unione degli elementi di 2 bands,gli Arsura,cover band della provincia di Verbania che proponeva pezzi thrash e new metal,e i Fuzz Fuzz Machine,formazione oggi in forte attività che vanta numerose partecipazioni a grandi eventi live in tutta la penisola,molte delle quali come supporto a grandi band come Extrema,Pino Scotto,e altri. Nel 2004,la tragica morte del grande Dimebag Darrell,storico chitarrista-fondatore dei Pantera,lasciò in tutto l’ambiente del rock e dell’heavy metal in particolare,un vuoto incolmabile. Fu cosi che nelle menti di James (voce),Mark (chitarra),Gabriele (basso) e Walter (batteria),già legati da una forte amicizia,emerse la voglia di ricordare e rendere omaggio a questo grande musicista nel miglior modo possibile,formare una band tributo ai Pantera e portare i pezzi di questa band in tutta Italia. Di seguito,alla fine del 2005 la band entrò in sala prove e cominciò il lavoro di stesura dei pezzi.Per Mark (Marco Cassone,Fuzz Fuzz Machine) cresciuto a pane e Pantera,non fu difficile ricreare alla perfezione l’inconfondibile sound di Darrell,e grazie alla accurata esecuzione della sezione ritmica di Walter Serra (Arsura) e Gabriele Giovanna (Fuzz Fuzz Machine) e alla straordinaria somiglianza della voce di James (Arsura) a quella del grande screamer Philip Anselmo,il progetto venne alla luce con il nome di Cowboys From Hell,titolo del più noto album e storico pseudonimo dei 4 trashers statunitensi. Due ore di repertorio senza sosta ripercorrono la carriera dei Pantera,ricreando lo stile,il sound e persino la scenografia che fa da contorno a una performance composta da pezzi come A New Level,Cemetery Gates,Becoming,Domination,l’immancabile Cowboys From Hell e molti altri,per chiudere con la massacrante Fuckin Hostile,flag song della band Texana.

POSTHUMAN. Il progetto nasce nel gennaio 2003 dopo l’incontro tra Sonny Lanegan (guitars) e Richard Christ(voice).La band si completa con l’arrivo di Nessie Zorba (keyboard & percussion) ,J. M. Nuke (Bass & sampler ), Betty Slade (Drums).Tutti uniti da una grande passione per la musica e dall’ammirazione per Marilyn Manson.
Inizia così l'avventura dei Posthuman che, grazie alle capacità tecnico artistiche e all'impegno dei singoli,in breve tempo riesce ad essere l'unica tribute band che riproduce le sonorità dei brani e lo show del reverendo…Non per niente vengono chiamati a salire sul palco della prima "MANSON CONVENTION" europea tenutasi allo Szene di Vienna il 13 Marzo 2004.Sonny cura l’intero tour dal 2003 all’estate 2006, J.M. Nuke si occupa dei samplers e Nessie delle scenografie. Nella primavera 2005 ,dopo una stagione ricca di live nei migliori club italiani (Tour 2004/05 : “ I kill you,Slut ! ”), il batterista e il bassista vengono sostituiti rispettivamente da Miguel Donitz alla batteria (già membro di un progetto parallelo composto da Sonny L. e J. M. Nuke) e da Egon al basso.Nel 2005/06 portano in giro il nuovo tour “Against all Sluts”; suonano in Ungheria,Belgio,Croazia.Nel settembre 2005 Sonny entra in contatto con la manager del WHISKY A Go Go dove si esibiranno a febbraio 2006.Nel giugno 2006 Sonny, Miguel e Nessie decidono di lasciare la band.Dopo un anno di attività parallele nell’estate 2007 la band decide di tornare alla line up originale facendo entrare all’interno della band un nuovo cantante che ripropone ottimamente la voce e la performance di Marilyn Manson.Line Up: Sadie Sin (voice) Sonny Lanegan (guitars) J.M. Nuke (bass) Betty slade (drums samplers) Nessie Zorba (Keyboard & percussion).


 

Sabato 11 aprile 2009: RAD1. Opening: FATO

I Rad1 nascono nel Giugno del 2001 dall'unione di 5 musicisti già attivi da tempo nel panorama della musica dal vivo.
Cesare "Rad" Zanotti (voce e chitarra), Luca "Homer" Scansani (basso e cori),  Luca Verde (chitarra e cori), Mario "Il fabbro" Zapparoli (batteria e cori) e dal 2007 Francesco "Nillo" Vernillo (tastiere, chitarra e cori),si "radunano" per creare uno spettacolo di cover assolutamente fuori dai canoni adottati fino a quel tempo.
La scelta del repertorio è decisamente orientata al rock ed arricchita dalla capacità di rivisitare i pezzi esulando dall'originale e potendo contare sulle ottime qualità di musicisti professionisti di grande esperienza.
La scaletta comprende pezzi che abbracciano diversi generi musicali strizzando l'occhio a quelli "alternativi" più moderni: dal prog-metal dei Dream Theater ai Queen (Bohemian Rhapsody cantata a 5 voci anche nella parte centrale senza l'aiuto di basi pre-registrate!), dai System of a down ai Metallica fino ad arrivare ai medley folli come l'ormai famoso "Mix Pazzo" (Compreso nel loro lavoro in studio "Chiavichesuonano") che comprende "Pretty Woman" cantata a cappella, una loro versione di "My way" di F.Sinatra, "Tu vuo' fà l'americano" di R.Carosone, "Vengo anch'io" di E.Jannacci ed altro... o come l'ultimo "Mix Tarantelle" che sfoggia una sequenza di pezzi popolari italiani (O' surdato 'nnammurato, Scende la pioggia e, tra le molte altre, addirittura l'inno di Mameli) tutto suonato in chiave rock dall'impatto notevole oltre che estremamente divertente.
Nel Luglio del 2003 realizzano il primo CD di cover riarrangiate intitolato "Chiavichesuonano" che include la mitica
Nessun Dolore di L.Battisti in versione decisamente "raddica" tanto da farla diventare una "hit" usata da moltissimi dei Dj dei locali frequentati dai Rad1 e scaricabile gratuitamente dalla Home Page di questo sito.
In ormai tanti anni d'intensissima attività live, i Rad1 si sono guadagnati il rispetto dei migliori club d'Italia e, cosa più importante, la stima della gente che ama la musica live e che ha trovato nei Rad1 una qualità musicale e una simpatia tali da portare il numero d'iscrizioni al Rad-sito a più di 1.000 unità e di superare i NOVE MILIONI di accessi in quattro anni


Domenica 12 aprile 2009: in memories of KURT COBAIN: a 15 anni dalla scomparsa: GRUNGE NIGHT: Nevermind (trb.NIRVANA) + Last Exit (trb.PEARL JAM) + Hate Love (trb. ALICE IN CHAINS) + Ain't

NIRVANA TRIBUTE vuole essere inteso come un semplice omaggio ad uno dei gruppi più famosi e rappresentativi di questo decennio al quale si deve, senza ombra di dubbio, il merito di aver aperto le strade ad una nuova cultura e ad un nuovo modo di fare rock facendo conoscere questo tanto discusso e criticato "GRUNGE". La meticolosa cura di ogni particolare , a partire dall'aspetto musicale fino ad arrivare a quello scenico, rende questo percorso un chiaro obiettivo che va oltre la portata comune, non a caso il lavoro effettuato per la stesura dei brani e per il supporto scenico ha richiesto molti sacrifici ed incessanti prove al fine di valorizzare ogni particolare senza lasciare niente al caso. Un live di circa due ore, i cui brani in scaletta sono tratti da tutta la produzione dei NIRVANA. "Lassù qualcuno mi ama" frase inquietante che COBAIN ha lasciato scritta su un foglietto scoperto a distanza di giorni dalla sua tragica fine, ma non soltanto "lassù" c'è qualcuno che continuerà ad amare i NIRVANA e, i NEVERMIND ne sono una prova tangibile.

I PEARL JAM sono probabilmente una delle più grandi rock’n’roll-band dell'ultimo decennio, che ha risvegliato gli animi di una generazione con canzoni come ALIVE, EVEN FLOW e JEREMY. I riff indimenticabili di Stone Gossard e la voce carismatica di Eddie Vedder hanno creato uno stile che supera i confini del fenomeno generazionale, per estendersi di fatto al rock più classico e mondiale.
I LAST EXIT – PEARL JAM TRIBUTE & SENSATIONS! gli rendono omaggio, e nella stessa filosofia della band a cui si ispirano, restituiscono il concerto di rock’n’roll che rivive delle loro stesse sensazioni, da Seattle ( con Nirvana e Alice In Chains) ai cenni che hanno reso celebre la storia del rock ( Neil Young, CCR, Ramones) su cui si innestano gli stessi Pearl, per identità e stile di vita.
Alle situazioni più affollate in travolgenti happening elettrici, i cinque LAST EXIT alternano al pubblico delle situazioni più intime il concerto unplugged, che la purezza del contrabbasso e la batteria spazzolata su chitarre acustiche riporta agli spazi di Nord-Ovest americano, lontano dal muro sonoro della band di Seattle verso il lato più ombroso ed introverso delle loro stupende ballate.


Domenica 15 marzo 2009: Thunder Rock League 2009 - Orquestra5
   

ORQUESTRA e' un'idea che ha come unico scopo quello di
ascoltare e far ascoltare musica dal vivo originale proposta
dalle giovani rock-band indipendenti NON COVERBAND.

COME?

- organizzando concerti, ed eventi vari come il nostro
   ALTERNATIVE ROCK CONTEST, giunto
   quest'anno alla QUINTA EDIZIONE che si svolge
   nell'ambizioso contesto del THUNDER ROAD di Codevilla (PV),
   uno dei piu' rinomati rock-stage del norditalia

- promuovendo la musica dei gruppi emergenti presso
   locali e live-fest che supportano Orquestra

- diffondendo il rock indipendente e originale tramite
   le fequenze di
   RTP RADIO TICINO PAVIA (FM 91.800/100.500) l'emittente
   radiofonica di Pavia e provincia
   RADIO 192 ROMA (www.radio192.it)
   RADIO OK MUSIK - Sedriano (MI) (www.okmusik.com)
   partner ufficiali di Orquestra per la comunicazione mediatica

TUTTO questo e' cio' che noi chiamiamo THE ROCK INTENTION.
Non abbiamo la presunzione di lanciare gruppi emergenti come dei
PROMOTERS, neppure di gestire e programmare le loro serate come
un'AGENZIA. Vogliamo solo cercare di creare interesse intorno a loro.

ORQUESTRA NON E' UN'AGENZIA pero' cerca di trovare il maggior
numero possibile di situazioni live che consentano l'esibizione
dei gruppi che aderiscono al nostro progetto.

ORQUESTRA NON E' UN PROMOTER pero' nel 2008 ha organizzato piu'
di 200 concerti riservati a soli gruppi con repertorio
originale, NON-COVERBAND.

ORQUESTRA E'... THE FACTORY OF ROCK INTENTION

 

 

   

 

 

   

 

THUNDER ROAD - The Music Site - www.thunderroad.it - tel 0383/373064 - 338/4959000 - facebook: Thunder road live music - myspace: www.myspace.com/thunderroad_it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl