Veline … contro la droga

14/mag/2009 04.29.51 Gabriele Casella Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 No alla droga, si allo spettacolo!

 

Le Veline di Striscia la Notizia, Costanza Caracciolo e Federica Nargi, grazie alla loro apparizione presso il noto centro commerciale bresciano “Le Porte Franche”, da domenica sono entrate a far parte degli artisti dell’Albo d’Onore del “Dico No alla Droga, Dico Si alla Vita”.

 

Alla presenza dei loro fan più affezionati e di un ampio pubblico, le Veline hanno infatti firmato l’albo dedicato agli artisti, mostrando a tutti che il loro successo è avvenuto anche perché sono state capaci di tenersi lontane dalle droghe. Le Veline hanno così fatto in modo che il loro esempio possa essere seguito da altri, così che questa campagna possa aiutare a prevenire l’uso e l’abuso di sostanze stupefacenti.

“Come persona e artista, riconosco che è anche mio dovere contribuire a migliorare questa società, con il mio esempio....”, è una parte dell'Albo d'Onore che annovera tra i nomi celebri Nek, I Nomadi, Claudio Baglioni e Tiziano Ferro, per citarne solo alcuni.

 

Con l’appoggio delle Veline, la campagna “Dico No alla Droga” vede infatti ormai ben oltre cento artisti appoggiare il proprio messaggio, sponsorizzato da oltre vent’anni dalla Chiesa di Scientology in tutto il mondo.

 

Il responsabile bresciano della campagna ha dichiarato: “il problema esiste e ne vediamo gli effetti ogni giorno, e sebbene le forze dell’ordine siano continuamente all'erta e in campo per fermare queste continue stragi, noi ci occupiamo costantemente di prevenire il fenomeno, cercando di fermarlo all'origine e affinchè  nostri figli sappiano”. E continua: “Non è da sottovalutare la possibilità che far conoscere la verità sulle droghe per mezzo di nostri opuscoli non porti già il ragazzo a riconsiderare l’utilizzo delle droghe… o forse addirittura a starne lontano.”

 

“Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere” è la frase del filosofo ed umanitario L. Ron Hubbard che motiva i volontari nelle loro uscite di prevenzione e informazione.

F i n e

Per ulteriori informazioni, vedere il sito www.drugfreeworld.org

Gabriele Casella

3358362151

Gianluca Pedretti        

3474817882

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl