Attesi due grandi artisti sui palchi della Hit a Nova Gorica: Arisa al Perla e Andrea Mingardi al Park.

17/lug/2009 10.10.46 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Presso i centri del gioco ed intrattenimento Perla e Park a Nova Gorica, il 23 e il 24 luglio saranno due giorni di grande musica ad opera di due artisti molto apprezzati dal pubblico: il 23 luglio alle ore 22.00 al Perla si esibirà Arisa, che ha appassionato il pubblico con la sua originalità, mentre il 24 luglio al Park alle ore 22.30 si esibirà Andrea Mingardi, di ritorno dal trionfale tour canadese.

Nova Gorica, città fondata dopo la seconda guerra mondiale, già da due decenni si sta sviluppando in un centro all'insegna del gioco e del divertimento e per questo viene definita Las Vegas europea. Nova Gorica riflette luci grazie soprattutto alle sue migliori strutture come il Perla, Casinò & Hotel con il casinò più grande d’Europa e il Park, Casinò & Hotel, il primo casinò ad essere realizzato dal Gruppo Hit. Il Gruppo Hit (www.hit.si) è la più importante corporate turistica multinazionale presente in Slovenia: la sua mission principale si basa sullo sviluppo del turismo all’interno del loro settore primario “gioco ed intrattenimento” che si allarga secondariamente in offerte di ulteriori servizi turistici per la clientela tra alberghi, ristoranti e centri benessere in Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro.

Per il Gruppo Hit l’intrattenimento costituisce una delle punte di diamante dell’offerta, per questo dopo i grandi artisti come Giusy Ferreri, Dolcenera, Povia e molti altri ancora, giovedì 23 luglio presso la sala Arena del Perla alle ore 22.00 si esibirà la nuova promessa della musica leggera italiana, Arisa, mentre venerdì 24 luglio presso la sala Tiffany del Park alle ore 22.30 sarà la volta di Andrea Mingardi, cantante ed interprete dalle molte sfaccettature.

Ancora pochi giorni per approfittare dell’imperdibile gioco a premi "Hit dell'estate" con un montepremi complessivo di oltre 90.000€. Infatti fino al 29 luglio presso il casinò più grande d’Europa – il Perla, il Casinò Park e il Casinò Drive-In tutti a Nova Gorica (Slovenia) ogni settimana si svolgeranno delle estrazioni per premiare il più fortunati. Ogni giocatore alle slot machines o ai tavoli da gioco durante l’attività promozionale, riceverà ogni due ore, dalle 8.00 in poi, un coupon per l’estrazione settimanale (i coupon non saranno distribuiti nei privé).

Il Gruppo Hit infine continua a proporre agli ospiti tantissime offerte dedicate all’estate nella Spa Perla, validi per tutto luglio dal lunedì al venerdì, come il Massaggio Perla alle conchiglie a -30% e speciale ingresso piscine a saune a soli 10€. E per gli ospiti dal Veneto il transfer bus gratis. Per qualsiasi informazione a disposizione il numero verde 800 788 852.

>> Biografia Arisa
Arisa, nome d’arte di Rosalba Pippa, è una cantante che si distingue per la sua stravagante personalità. Nata il 20 agosto del 1982 a Genova, subito dopo la sua nascita, Arisa insieme con la sua famiglia fa ritorno nella terra natale in provincia di Potenza, a Pignola. La sua propensione al canto si manifesta fin da giovanissima quando, all’età di 4 anni, partecipa al primo concorso canoro interpretando una canzone di Gianni Morandi e successivamente prendendo parte a numerose manifestazioni canore regionali. Da autodidatta studia attraverso filmati su internet le esibizioni dei suoi artisti preferiti come Mariah Carey e Celine Dion. A 16 anni ottiene il primo riconoscimento delle sue capacità interpretative cantando un brano di Mariah Carey, “My all”; successivamente, prosegue la sua gavetta esibendosi live in molti locali e feste di piazza.
Nel 2007, grazie alle sue capacità canore, vince una borsa di studio come interprete presso il CET, l’Università della Musica di Mogol, dove conosce l’autore Giuseppe Anastasi col quale instaura un proficuo sodalizio artistico ed umano.
Un’ulteriore svolta alla sua carriera musicale avviene nel 2008 quando Arisa viene ingaggiata dai produttori Maurizio Filardo e Giuseppe Mangiaracina per la loro etichetta MAFI: vince SanremoLab e viene ammessa fra le “Nuove Proposte” al Festival di Sanremo del 2009 vincendo col brano “Sincerità”, oltre ad ottenere il “Premio della critica” e il “Premio Radio & Tv”. È la sua consacrazione come artista.
Il 20 febbraio esce l’album di debutto “Sincertità” (etichetta Warner Music Italia/Warner Bros), gettonatissimo dalle radio (n°1 del Music Control per tre settimane). Il 19 giugno esce il terzo singolo, dopo “Io sono” uscito il 20 aprile, “Te lo volevo dire”, e che si preannuncia essere un altro successo candidato a diventare il tormentone dell’estate 2009. Ultimamente ha conseguito anche il “Premio FIMI” ai Wind Music Awards a Verona e ha partecipato ai TRL Awards a Trieste.

>> Biografia Andrea Mingardi
Andrea Mingardi, cantautore e interprete, è nato a Bologna il 1° agosto 1940. Attualmente riconosciuto come uno dei migliori bluesman italiani, la sua carriera comincia come cantante di rock’n’roll: nel 1959 è il leader-batterista del bruppo Golden Rock Boys, primo complesso di rock’n’roll italiano. Il 45 giri di debutto è del 1962 intitolato Lentement dans la nuit/Si je pouvais e successivamente entra come cantante nella band Rheno Jazz Gang dove, come clarinettista, c’è il futuro regista Pupi Avati. Con questo gruppo incide il secondo disco sul lato B della versione di Ballata di una tromba, successo di Nini Rosso, celebre trombettista italiano che ha raggiunto l’apice della popolarità proprio negli anni ‘60. Mingardi decide poi di accontentare anche la sua indole ironica e divertente passando a comporre canzone con testi in dialetto bolognese ed influenze funky e blues. Nel 1976 ottiene un ottimo successo con il brano “Datemi della musica”, riproposto anni dopo da Mina. Nel 1991 vince la trasmissione Sapore di mare con la canzone “Caruso”. Nel 1992 ritira il premio “Stella d’Argento” al Canzoniere dell’estate quale Migliore interprete maschile con la canzone “Canterò”. Nel 1983 partecipa a varie tappe del Festivalbar con il brano “Una boa nella canoa” prodotta dalla Cruisin’ Records. Il debutto di Mingardi al Festival di Sanremo avviene nel 1992 con “Con un amico vicino”, a cui seguiranno una serie di partecipazioni: nel 1993 con “Sogno”, nel 1994 con “Amare, amare”, nel 1998 con “Canto per te” e nel 2004 con “È la musica”. Nel 1998 pubblica l’album Canto per te, disco che ha ottenuto grandi successi e contiene numerosi inediti: nello stesso anno, in occasione del Natale, incide la canzone “Anche quest’anno è Natale” che decide di affidare solo alla diffusione radiofonica e televisiva coerentemente col messaggio anticonsumistico contenuto nel testo della canzone. Bel 2006 inizia un’importante collaborazione con Mina, dopo il duetto nel brano Mogol e Battisti, Mingardi diventa autore della grande artista italiana (sua ad esempio è “Amiche mai” del duetto Mina-Ornella Vanoni). Il 22 febbraio del 2008 è invitato a presenziare al Chinese Theatre di Hollywood in occasione degli Italian Academy Awards dove gli viene assegnato un prestigioso riconoscimento alla carriera. Il bluesman è inoltre Direttore artistico del Festival delle arti, iniziativa nata per dare un’opportunità ai talenti italiani che aspirano a ritagliarsi uno spazio nel mondo dell’arte e dello spettacolo. Oltre a comporre musica, Mingardi fa parte della Nazionale Cantanti dove vanta 270 presenze e 40 reti segnate. Questa Associazione senza scopo di lucro è nata nel 1981 ed è formata da alcuni dei più prestigiosi cantanti italiani che hanno deciso di impegnare la loro immagine di artisti e sportivi per sostenere concretamente dei progetti di solidarietà con un'attenzione particolare al mondo dell'infanzia.

Per ulteriori info:
www.hit.si
info@hit.si
 
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl