NEK in scena con il suo ritmo pop al Perla Casinò & Hotel a Nova Gorica.

24/ago/2009 15.37.25 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Presso la sala spettacoli Arena al Perla a Nova Gorica, il 27 agosto alle ore 22.00 si esibirà Nek in un imperdibile concerto, unica tappa slovena del suo Summer Tour 2009.

Perla, Casinò & Hotel, il più grande centro del gioco ed intrattenimento d’Europa, recentemente ampliato con la nuova Spa Perla, rappresenta il modello tipico dell'offerta turistica del Gruppo Hit (www.hit.si), la più importante corporate multinazionale turistica presente in Slovenia, basata sullo sviluppo del turismo all’interno del loro settore primario “gioco ed intrattenimento” che si allarga secondariamente in offerte di ulteriori servizi turistici per la clientela con destinazioni in Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina e Montenegro.

Giovedì 27 agosto, un appuntamento imperdibile con Nek, artista dalle mille sfaccettature che ha fatto cantare con le sue canzoni migliaia migliaia di fan in tutto il mondo. Presso la sala spettacoli Arena dalle ore 22.00 si susseguiranno diversi brani tratti dal suo ultimo lavoro “Un’altra direzione” e altri estratti dal suo vasto repertorio.

Nek, nome d’arte di Filippo Neviani, è nato a Sassuolo, in provincia di Modena, il 6 gennaio 1972. Artista in continua evoluzione, la sua carriera inizia sin da giovanissimo quando all’età di 5 anni comincia a prendere lezioni di chitarra e si appassiona alla musica ascoltando i dischi del fratello maggiore. Nel 1986 fonda il gruppo country Winchester con il quale riscuote un notevole successo e nel 1989 entra, come cantante e bassista, a far parte del gruppo White Lady.
Il salto di qualità arriva nel 1991, quando esibendosi da solista, vince il Festival di Castrocaro col brano “Io ti vorrei” e firma un contratto per tre ulteriori produzioni con la Fonit Cetra. Il debutto ufficiale avviene nel 1992 con l’album omonimo “Nek”. Nel 1993 partecipa al Festival di Sanremo con il brano “In te” classificandosi al 3° posto nella categoria Nuove proposte, grazie al quale l’anno successivo riceve il Premio Miglior Cantante Giovane Italiano. Sempre nel 1994 pubblica l’album “Calore umano” e l’anno successivo firma il suo secondo importante contratto discografico con la Warner Music. Nel 1996 pubblica “Lei, gli amici e tutto il resto”. Nel 1997 Nek ritorna al Festival di Sanemo con la sua super hit “Laura non c’è” tradotta anche in spagnolo, francese ed inglese permettendogli di esibirsi durante il National Lottery Tv Show della BBC. L’album Lei, gli amici e tutto il resto viene ristampato con l’inserimento di Laura non c’è. Un grande successo: conquista sei Dischi di platino e vende oltre 600.000 copie solamente in Italia. Lo stesso anno partecipa al Festivalbar e debutta sul mercato europeo raccogliendo critiche molto positive in molti Stati. L’album vende oltre due milioni e cinquecentomila copie in tutto il mondo, grazie anche alla tournèe che porta Nek in Sudamerica in concomitanza con l’uscita della versione spagnola dell’album che in poche settimane è Disco d’oro. Nel 1998 pubblica in contemporanea in Europa, America Latina e Giappone l’album “In due” e resta nelle prime posizioni delle classifiche dei dischi più venduti in con due album, Lei, gli amici e tutto il resto e In te. Con il brano “Se io non avessi te”, contenuto nell’album In due, vince il Premio della radio Un disco per l’Europa.
Il 9 luglio 1998 ottiene il riconoscimento I.F.P.I. Platinum Europe Award a Bruxelles, importante premio istituito al fine di tutelare e promuovere in ambito internazionale i diritti e gli interessi dei produttori musicali soprattutto contro la pirateria. Successivamente inizia il tour mondiale “Nek around the world” che lo porta a toccare 120 località in Europa, Canada, Sud America e Stati Uniti e viene scelto come Guest Presenter agli MTV Europe Music Awards del 1998. Sempre lo stesso anno si esibisce alla 6° edizione del Concerto di Natale in Vaticano. Nel 2000 pubblica, anche in lingua spagnola, l’album “La vita è” e parte per la torunèe mondiale con ultima tappa nella scenografica coreografia del Cremlino a Mosca dove riceve il Premio come Miglior brano straniero. Nel 2002 è la volta dell’album “Le cose da difendere”, seguito nel 2003 da “The best of Nek – L’anno zero”. Nel 2005 esce l’album “Una parte di me”, vince la 42° edizione del Festivalbar e diventa testimonial del Telefono azzurro. L’anno successivo incide “Nella stanza 26” con il quale si aggiudica il Premio Lunezia – Poesia nel rock per la sua capacità di raccontare e arrivare al cuore della gente attraverso la musica.

Il Gruppo Hit continua a proporre agli ospiti tantissime offerte dedicate all’estate nella Spa Perla e il transfer bus gratis per gli ospiti dal Veneto per i Casinò Perla e Park ed inoltre tutti i giorni il bus navetta gratis tra tutti i casinò (incluso il Casinò Drive-in) ed alberghi Hit a Nova Gorica. Per qualsiasi informazione è a disposizione il numero verde 800 788 852.
Per ulteriori info:
www.hit.si
info@hit.si
 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl