QUANDO IL JAZZ INVADE LA CITTA' CON IL DIVINO...

25/set/2009 13.11.07 Contatti Adiluca Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Divino Jazz Festival ideato da Gigi Di Luca e organizzato da La Bazzrra e dal Comune di Torre del Greco. Evento che rientra nelle proposte culturali del "viaggio nella tradizione", percorso promosso dall'Assessorato al Turismo e Beni Culturali della Regione Campania.

 

 DiVino Jazz Festival

VI EDIZIONE

24 – 27 settembre 2009

Ex Molini Meridionali Marzoli – Torre del Greco (Napoli)

Ideato e diretto da Gigi Di Luca

 

INIZIA DOMANI IL WEEKEND A TUTTO JAZZ DEL DIVINO JAZZ FESTIVAL

A TORRE DEL GRECO PIU’LOCATION PER LE NOTE DELLA MUSICA DELL’ANIMA

 

SABATO ALLE 18 ISOLA PEDONALE E ALLE 22.30 PER JAZZ OFF: Salerno Street Parade e ALLE 21 IL BOSS DEL NEAPOLITAN POWER: Senese ai Molini Meridionali Marzoli

DOMENICA IN CITTA’ ALLE 11.30 E ALLE 22.30 PER JAZZ OFF: I Manomanouche. ALLE 19.30: Danilo Rea E POI ALLE 21 AI MMARZOLI: Fabrizio Bosso & Irio De Paula vs Javier Girotto & Gianni Iorio  

Sabato 26 settembre la serata del jazz inizia presto. Alle 18, nell’isola pedonale creata dal Comune di Torre del Greco, in città, l’aperitivo musicale è dato dalla brass band Salerno Street Parade. Poi alle 21 ai MM Marzoli un vero pezzo da novanta, James Senese, considerato uno dei padri fondatori del Neapolitan Power. Nato all’ombra del Vesuvio negli anni ’70, è stato un personaggio chiave per la rinascita del blues e del jazz-rock napoletano. Senese presenta il suo ultimo album Cammennane, un viaggio che raccoglie gli umori musicali che si affacciano sul bacino del Mediterraneo per fonderli con i suoni di Napoli. Al DiVino James Senese (Sax e voce) arriva accompagnato da Ernesto Vitolo tastiere, Fredy Malfi batteria, Rino Calabritto, basso.
A seguire allo spazio jazz off del jei village si chiude con la Salerno Street Parade.

Domenica 27 la giornata è a tutto tondo, Torre del Greco diviene la città del jazz: già in mattinata alle 11.30  nella piazzetta di  Largo Santissimo musica con i Manomanouche. Il duo di chitarre con Nunzio Barbieri e Luca Enipeo. Alle19.30, stessa location, c’è l’atteso Danilo Rea con un Omaggio a Fabrizio De Andrè. Si cambia set e e alle 21.00 ai Molini Marzoli un duello a suon di note con il concerto di Fabrizio Bosso & Irio De Paula vs Javier Girotto & Gianni Iorio. A seguire nell’area jazz off ancora musica e vino con i Manomanouche.

Nello spazio dei MM Marzoli il DiVino ospita una colettva di giovani artisti e creazioni pittorche estemporanee per la sezione EXTRA SENSO guarda e crea, senti e crea, gusta e crea.  La collettiva intitolata Liquido Solido è con installazioni di arte contemporanea di tre artisti campani, curata da Angelo Montefusco con Mary D’Urzo ed Eleonora Picariello. Un confronto per tre artisti, che trovano in elementi comuni l’espressione della loro arte.
Tra le foto in allegato i Quintorigo che hanno aperto con successo la VI edizione del festival nonostante le avverse condizioni climatiche.
 
INFO:La Bazzarra 081.8823978 –Ufficio Cultura Comune di Torre del Greco 081.8830281
Programma Completo su www.divinojazz.it

INFO:La Bazzarra 081.8823978 –Ufficio Cultura Comune di Torre del Greco 081.8830281

 

PREGHIAMO CHI  INTERESSATO AD INTERVISTARE Gli ARTISTI DI INVIARNE RICHIESTA A QUESTA MAIL  ENTRO DOMANI ALLE 14.

 

RICORDIAMO INOLTRE CHE PER LA RICHIESTA ACCREDITI E' NECESSARIO INVIARE MAIL.

 

 GRAZIE E BUON LAVORO

 


Ufficio Stampa

Anna Maria Di Luca
+3392399775   0818823978

Caterina Piscitelli

3319551994
contattoadl@gmail.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl