COMUNICATO STAMPA: Regola 7 (anteprima nazionale) - domenica 06/03/2005 - ore 17,30 - Torre Boldone (BG) - Auditorium "Sala Gamma" - Giornata della Donna

01/mar/2005 23.23.53 Ambaradan Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Con preghiera di diffusione vi segnaliamo lo spettacolo teatrale "Regola 7", realizzato in collaborazione dalle compagnie Alter e Ambaradan, che in occasione della "Giornata della Donna" verrà presentato in anteprima nazionale domenica 6 marzo alle ore 17,30 presso l'Auditorium "Sala Gamma" di Torre Boldone (BG) con il patrocinio del Comune di Torre Boldone e nell'ambito dell'iniziativa "Donne attorno all' 8 marzo" promossa dall'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Bergamo.
La presente vale come invito per una persona. Vi preghiamo di confermare la vostra presenza telefonicamente o via email. Restiamo a vostra disposizione per approfondimenti, interviste e invio di ulteriore materiale fotografico. A presto. Saluti
 
 
L o r e n z o   B a r o n c h e l l i
______________________________________
a m b a r a d a n
teatro comico, teatro di strada, teatro ragazzi
clownerie, musica, arti circensi
Mobile: +39 339 5695570
Fisso: +39 035 363089
Fax: +39 035 343409
Email: info@ambaradan.org
URL: http://www.ambaradan.org
 
__________________________________________________________

 &

presentano


 

di Giancarlo Leucadi

regia Mauro Carnelos

scene e costumi Alice Schivardo

 

con Lorenzo Baronchelli, Simonetta Pastocchi, Mauro Starace, Aidi Tamburrino

 

__________________________________________________________
 
Nello spazio indeterminato e polimorfo di una casa-prigione-teatro-osteria-bordello, due uomini e due donne si affrontano in un succedersi serratissimo di incontri, scontri, abbracci, fughe, litigi e duelli domestici. Lena, una matura ruffiana indurita dall'esperienza, istruisce la giovane Dora a soddisfare e compiacere gli uomini per sopravvivere in un mondo che non riconosce alcun valore al talento artistico, alle aspirazioni ingenue e ai sogni di una ragazzina senza mezzi. Omero, magnaccia violento ma un po' in declino, aspetta impaziente che Dora sia pronta a ricevere i primi clienti, tentando di sottoporla a una forzata iniziazione al sesso. Rado, il suo secondo, si oppone segretamente al progetto, intrecciando con Dora una relazione che avrà un esito a sorpresa.

__________________________________________________________

Commedia lontanissima da ogni intento realistico e da ogni facile moralismo, Regola sette mette in scena gli eterni conflitti fra uomini e donne, fra vecchi e giovani, fra servi e padroni. Moderna rilettura degli antichi scenari per la recitazione all'improvviso, lo spettacolo si snoda a ritmo di rap in una girandola di gag esilaranti e di funamboliche capriole, tanto da farci dimenticare il fondo amaro della vicenda da cui tutto prende l'avvio. È proprio vero, come recita l'adagio di Elvira nell'Italiana in Algeri, che «le femmine son nate solamente per soffrir»?

__________________________________________________________

a m b a r a d a n
 
Ambaradan è un progetto artistico nato con l'intento di esplorare il comico nella commistione tra diverse arti dello spettacolo quali musica, teatro e arti circensi. Grazie all'incontro con Pierre Byland, Paolo Nani, Leo Bassi e Eric de Bont particolare attenzione è data al teatro comico/gestuale e alla clownerie quali elementi basilari del linguaggio utilizzato. Aperte a diverse forme di collaborazione artistica con altri soggetti (tra questi Erbamil e Teatro Distratto) le produzioni della compagnia sono distribuite nei circuiti del teatro comico, di strada e per ragazzi, sia in Italia che all'estero. Con lo spettacolo "Synphonia" ha partecipato al concorso "Tremplin du Rire" (nell'ambito del 23° Festival International du Rire di Rochfort - Belgio) vincendo il premio della stampa e al concorso "Les Enfants du Paradis" (nell'ambito del 6° Festival Internazionale di mimo, pantomima e teatro di strada "Le strade del teatro" di Abbiategrasso) vincendo il premio della critica.
Svolgendo parallelamente una intensa attività didattica la compagnia propone nelle scuole laboratori teatrali, musicali e di arti circensi, conducendoli anche per comuni, biblioteche, centri parrocchiali, centri di aggregazione giovanile, centri sportivi e centri ricreativi estivi. Organizza inoltre corsi per adulti e ragazzi di teatro, clown, arti circensi e acrobatica.
La compagnia mette a disposizione la propria esperienza pluriennale per l'organizzazione di eventi, festival e rassegne di teatro (comico, di strada e per ragazzi) o di circo contemporaneo in collaborazione con enti pubblici e privati.
 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl