"L’incontro". Teatro Buffo (Compagnia di Te atro Integrato) e Teatro delle Condizioni Avverse tra spettacoli e laboratori.

27/mag/2010 16.06.05 davide marzattinocci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Teatro-Sala Polivalente del Museo del Fiume,

Piazza Belvedere, Nazzano

Una giornata di laboratori e spettacoli gratuiti ed aperti a tutti

 

L’incontro è una giornata di teatro che coinvolge due compagnie, Teatro delle Condizioni Avverse, da anni presente nel territorio della Bassa Sabina, e Teatro Buffo, compagnia composta da attori e persone con disabilità.  Le due compagnie condurranno insieme la mattina un laboratorio aperto a chiunque voglia parteciparvi. Non è necessaria alcuna esperienza artistica.

Nel pomeriggio ogni gruppo metterà in scena un proprio spettacolo.

Tutti gli eventi sono ad ingresso libero.

 

 

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

 

Ore 10-12

 

Laboratorio teatrale gratuito e aperto a tutti con

Teatro Buffo e Teatro delle Condizioni Avverse

Per partecipare è necessario prenotarsi telefonicamente al numero 340-1486357

o alla mail davide.marzattinocci@yahoo.it

(Non sarà possibile accedere a laboratorio iniziato)

 

--------------------------------------

 

Orario a sorpresa

 

Metamorfosi Teatro

in:

Blostad & Specner

 

Si presentano due strani e misteriosi personaggi; non si conosce nulla sulla loro storia, non si sa da dove arrivano e dove sono diretti. Si ignora il motivo per il quale sono venuti e che intenzioni hanno. Sono buffi, impacciati, bizzarri, ma qualcosa di misterioso traspare dai loro corpi in movimento e dai loro sguardi. Non si muovono con gesti quotidiani ma attraverso una danza. Poi spariscono senza aver fatto nulla di ciò che avevano annunciato, se ne vanno senza lasciare tracce: è una breve incursione tra la gente, per meravigliare, stupire, scuotere la quotidianità, dura un attimo, come una breve epifania. Si chiamano Blostad & Specner.

 

con: Stefania Mellace, Giusi Nazzarro, Cinzia Antifona, Francesca Papale, Elena Garufi.

 

Regia

Davide Marzattinocci.

 

--------------------------------------

 

Ore 16,30

 

 

Cooperativa Sociale Spes Contra Spem

Associazione Culturale Metamorfosi Teatro

 

presentano:

 

TEATRO BUFFO

Laboratorio Teatrale Integrato

 

in:

L’ATTESA

Il silenzio, la parola improvvisa, il momento imperdibile, il fiore desiderato, la riscoperta del piede, il sonno breve, la rincorsa, la bellezza del non detto, il corpo osservato, il tempo cantato, fare o non fare, lo sguardo immobile, la scelta, l'andata e il ritorno: l'attesa.

Il laboratorio teatrale Teatro Buffo nasce nel mese di maggio 2007, come risposta efficace alle esigenze di integrazione, socializzazione e divertimento al di fuori dello spazio domestico, emerse dall'esperienza di servizio alle persone disabili nelle case famiglia gestite dalla cooperativa.

Nel progetto vengono coinvolte le case-famiglia Casablu e Casa Salvatore, gestite da Spes contra spem, e Sei come Sei, gestita dalla cooperativa Perla, una realtà nata nel 2007, come nuova iniziativa di cooperazione promossa da Spes contra Spem.

Al laboratorio partecipano quindi sei persone, abitanti nelle case, tre operatori dai quali vengono accompagnati, con l'aggiunta di un operatore e due attori volontari. Il gruppo è diretto da Davide Marzattinocci (attore, regista e drammateatroterapista) e coordinato da un responsabile. Tutte le persone partecipanti sono parte attiva e integrante del gruppo teatrale

Il teatro si propone come il mezzo attraverso il quale i partecipanti sperimentano la possibilità di sciogliere le proprie tensioni e superare le proprie inibizioni, divertendosi e vivendo le emozioni dell'esperienza teatrale; dalla creazione di una storia, alle prove fino alla rappresentazione per un pubblico.

 

con:Emilia Balbo, Roberto Cortellesi, Davide Marzattinocci, Elio Meloni, Stefania Mellace, Patrizia Milanese, Diana Milos, Giusi Nazzarro, Giuseppe Vomero

 

regia

Davide Marzattinocci

 

audio e luci

Suzana Zlatkovic 

Foto di Gianfranco Catullo

www.spescontraspem.it

www.metamorfositeatro.splinder.com
www.myspace.com/davidemarzattinocci

 

 

-------------------------------------

 

 

Ore 17,30

 

 

Teatro delle Condizioni Avverse

Montopoli di Sabina

(Rieti)

 

IL BOSCO DEGLI SPIRITI

TEATRO RAGAZZI

[6 - 10 anni]

Liberamente ispirato al libro

“La mia vita nel bosco degli spiriti”

di Amos Tutola

 

 

"Così a tempo debito

voi sentirete queste

notizie: Ecco che cosa

ha fatto l'odio".

 

Avevo sette anni, prima di capire il significato di male e di bene".Inizia così il viaggio del protagonista che, costretto dalla guerra a fuggire dalla sua casa e ad abbandonare la sua famiglia, vagherà per 27 anni nel bosco dove "nessuna creatura umana superiore era mai entrata". Un viaggio attraverso le leggende, gli odori, i suoni, i colori del continente africano per poter capire, alla fine, il significato della parola bene e della parola male, dove ogni città degli spiriti attraversata, altro non è che una tappa o un aspetto dell'animo umano riflesso nel bosco incantato delle parole d'una fiaba. Dopo una serie di strani incontri con buffi e a volte cattivi personaggi, il nostro eroe incontrerà se stesso.

 

regia

Elisa Maurizi

 

drammaturgia

Andrea Maurizi

 

con:

Manuela Fioravanti, Andrea Maurizi,

Elisa Maurizi, Valentina Piazza

 

percussioni

Beatrice Ciocca

 

Officina Culturale della Bassa Sabina "20 case di argilla"
Teatro delle Condizioni Avverse
[ovvero] Compagnia del Melograno
Tel. Fax. 0765.24699 - 327.8363486
www.officineculturali.org

 

 

 

Per info: 340-1486357

davide.marzattinocci@yahoo.it

www.metamorfositeatro.splinder.com

 

 

Davide Marzattinocci

Tel: 340/1486357
www.metamorfositeatro.splinder.com
www.myspace.com/davidemarzattinocci

--------------------

TUTELA DELLA PRIVACY
Gli indirizzi e-mail presenti nel nostro archivio provengono da contatti personali o da elenchi e servizi di pubblico dominio o pubblicati. In ottemperanza del
D. Lgs. n. 196/2003, per la tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento di dati personali, in ogni momento è possibile modificare o cancellare i dati presenti nel nostro archivio. Ci scusiamo per eventuali doppi invii.
Nel caso le nostre comunicazioni non fossero di vostro interesse, sarà possibile evitare qualsiasi ulteriore disturbo, rispondendo a questo messaggio, specificando l'indirizzo o gli indirizzi e-mail da rimuovere e indicando come oggetto del messaggio "cancellami" o "remove" o altra chiara indicazione analoga.


 

Comune di Nazzano

Museo del Fiume di Nazzano

Metamorfosi Teatro

 

in collaborazione con

Arterie-Rassegna di ipotesi espressive

 

presentano:

 L’incontro

 

Teatro Buffo (Compagnia di Teatro Integrato)

e Teatro delle Condizioni Avverse

 tra spettacoli e laboratori.

 

Domenica 6 giugno 2010



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl