Al via decantAzioni: alle Cantine Bortolomiol le note e le suggestioni di Fabrizio De Andrè

31/mag/2010 13.08.11 Gruppo Panta Rei Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

<!-- @page { margin: 2cm } P { margin-bottom: 0.21cm } -->

parte giovedì 3 giugno la rassegna nelle cantine della marca trevigiana dedicata quest'anno al teatro-canzone

 

Giovedì 3 giugno 2010 alle ore 21.30 partirà la terza edizione della rassegna decantAzioni, baluardo creativo tra teatro, musica ed enogastronomia di qualità che proporrà cinque spettacoli in altrettante cantine della Marca.

Prima tappa di questo gustoso percorso a Valdobbiadene, nell'incantato scenario del parco della Filandetta, frutto di un lungimirante lavoro di restauro e conservazione di una delle quattro ex filande del paese operato dalle Cantine Bortolomiol, il teatro a gradoni di pietra adiacente alle vigne diventa spazio ideale per “La cattiva strada”, omaggio a Fabrizio De André in forma di musica, disegni e parole. Lo spettacolo è nato dalla collaborazione fra tre giovani realtà artistiche padovane: l’apprezzatissima Piccola Bottega Baltazar, formazione veneta che fonde musica e parole in un piacevole stato di anacronismo, dove all'interesse per la canzone d'autore si intrecciano venature di musica popolare, classica e jazz; la casa editrice Becco Giallo specializzata in graphic novel di cronaca e attualità, e l'attore Filippo Tognazzo. La rappresentazione si compone quindi di tre linguaggi: l'esecuzione di alcuni fra i brani musicali più celebri del cantautore (Dolcenera, Bocca di Rosa, Tre madri, Hotel Supramonte, Il suonatore Jones), la proiezione di disegni tratti da Ballata per Fabrizio De Andrè di Sergio Algozzino (nel quale i personaggi evocati da Faber prendono la parola e raccontano la vita e il pensiero del loro autore) e infine l'interpretazione di testi che ispirarono De Andrè e di altri ritenuti affini alla sua poetica, anche se non direttamente legati alla sua opera.

Alla fine dello spettacolo il pubblico, come da tradizione, avrà l'occasione di degustare i vini della cantina e un buffet di gastronomia biologica curato dal ristorante di Treviso Vera Terra. Il costo del biglietto è di 10 euro.

Si proseguirà poi il giorno successivo alla cantina 47 Anno Domini di Roncade con le spassosissime letture teatrali con musica dal vivo “Pensieri divini” curate dal Gruppo Panta Rei ad ingresso libero.

Informazioni e prenotazioni: Gruppo Panta Rei 0423 53544 – 328 3857664 – info@gruppopantarei.it.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl