Anima Latina Mariangela D'Abbraccio

Dopo "Nel cuore di Totò" e "Amarafemmena" l'istrionica cantante e attrice Mariangela D'Abbraccio con "Anima Latina" prendendo in prestito il titolo di una grande canzone portata al successo da Lucio Battisti, presenta al pubblico uno spettacolo composta da frammenti letterari di prosa, poesie, pensieri e soprattutto frammenti di canzoni di autori italiani, spagnoli, portoghesi e sud americani aventi in comune un anima ed una poetica latina che, coinvolge lo spettatore in un percorso emotivo vissuto e creato dall' interprete attrice-cantante.

31/lug/2010 13.37.20 claudia catalano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Domani Domenica 1 Agosto alle ore 21 al Cortile di Palazzo Cutore di  Aci Bonaccorsi Associazione Città Teatro  per la stagione Città Teatro alla Corte di Aci presenta "Anima Latina"  il nuovo spettacolo/concerto  di Mariangela D’Abbraccio.

Dopo "Nel cuore di Totò" e "Amarafemmena" l’istrionica cantante e attrice Mariangela D'Abbraccio  con “Anima Latina” prendendo in prestito il titolo di una grande canzone portata al successo da Lucio Battisti, presenta al pubblico uno spettacolo composta da  frammenti letterari  di prosa, poesie, pensieri e soprattutto frammenti di canzoni di autori italiani, spagnoli, portoghesi e sud americani aventi  in comune un anima ed una poetica latina che, coinvolge  lo spettatore in un percorso emotivo vissuto e creato dall’ interprete attrice-cantante.
Jorge Luis Borges, Fernando Pessoa, Federico Garcia Lorca, Pablo Neruda, Pierpaolo Pasolini, Eduardo De Filippo, Astor Piazzolla, Vinicius De Moraes, Caetano Veloso, Sergio Endrigo, Fabrizio De Andrè, Paolo Conte, Luigi Tenco, Pino Daniele, Lucio Battisti, Domenico Modugno,  sono alcuni tra gli autori rappresentati in questo spettacolo.

La regia è di  Francesco Tavassi
In scena con Mariangela ci saranno Luca Pirozzi alla chitarra, Gianluca Casadei alla fisarmonica, Vincenzo Gagliani alle percussioni e Raffaele Toninelli al contrabbasso, già protagonisti nello spettacolo Amarafemmena.

Una produzione Teatro e Società.

 

 

 





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl