domani ad aci bonaccorsi Anna MAzzamauro in Anna Magnani in arte Nannarella

domani ad aci bonaccorsi Anna MAzzamauro in Anna Magnani in arte Nannarella Domani 17 agosto alle ore 21 al Cortile di Palazzo Cutore di Aci Bonaccorsi per la rassegna "Città Teatro alla Corte di Aci" organizzata dall'Associazione Città Teatro, andrà in scena lo spettacolo " Anna Magnani in arte Nannarella" con Anna Mazzamauro.

16/ago/2010 13.43.05 claudia catalano Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


 



Domani 17 agosto alle ore 21 al Cortile di Palazzo Cutore di Aci Bonaccorsi per la rassegna “Città Teatro alla Corte di Aci” organizzata dall'Associazione Città Teatro , andrà in scena lo spettacolo “ Anna Magnani in arte Nannarella” con Anna Mazzamauro.Un racconto o come lo definisce la stessa Mazzamauro “ Un saluto ad un'amica”attraverso musiche,ricordi voci e personaggi della storia del cinema italiano”.Così la protagonista racconta il suo spettacolo: <<Eccomi a raccontare Anna Magnani,da tremare solo al pensiero,come per raccontare, in Italia, la bandiera ,Totò,la patria, la mamma, insomma gli Intoccabili, magari da strappare da uccidere, ma sempre da difendere quando siano gli altri a toccare ed a strappare .Sono entrata o meglio ho tentato di entrare nelle pieghe della sua nera sottoveste di donna, ma con delicatezza, senza mai mostrare la presunzione di chi vuol far credere di avere fatto suoi i grandi sentimenti degli altri>>.Sempre con delicatezza lo spettacolo non nasconde i punti esclamativi della grandissima attrice : “Nannarella,gatta randagia e selvatica”,tramuta in comicità i graffi dati e ricevuti.Si ascolterà la voce di Totò che insieme a quella della Magnani sporcava di carbone la faccia dei benpensanti ,mentre il palcoscenico si animerà del vero avanspettacolo in tutto il suo splendore fatto di paillettes e boa spelacchiati. Ma vicini come ombre, sempre Luca, il suo bimbo di dolore, e l'Oscar il suo pupazzo di stupore, e poi, uniti tutti in una cordata d'amore, Visconti, Pasolini,De Sica,le sue canzoni ed i musicisti dal vivo per un saluto all'indimenticabile attrice.



Catania 16 agosto 2010


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl