ARTERIE: PULCINELLA E KOROIBOS, L'ATLETA DOPATO A CANTALUPO IN SABINA

ARTERIE: PULCINELLA E KOROIBOS, L'ATLETA DOPATO A CANTALUPO IN SABINA A R T E r .i .e. 2010 Rassegna di Ipotesi Espressive - V edizione Tra pochi giorni partirà la VI edizione della Rassegna di Ipotesi Espressive, tutti pronti?

21/ago/2010 11.12.42 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


                   A R T E r .i .e. 2010

                   Rassegna di Ipotesi Espressive – V edizione

Tra pochi giorni partirà la VI edizione della Rassegna di Ipotesi Espressive,

tutti pronti?

 

2 - 3 - 4 - 5  settembre 2010 Cantalupo in Sabina (Ri)


http://www.arterie2010.net/

                

Un intero paese, sebbene di poche anime, è già in fermento. Un intero territorio, la Sabina, sebbene abituata a grandi eventi, ha cominciato il suo conto alla rovescia.

Sta per ripartire la grande macchina di ARTEr.i.e., che anche quest’anno trasformerà i vicoli di Cantalupo in Sabina in colorati palcoscenici aperti al pubblico.

Il programma ufficiale ancora non è stato diffuso, ma si prospettano grandi novità rispetto alle passate edizioni: laboratori gratuiti per tutti gli artisti, grandi concerti finali, spettacoli teatrali di livello nazionale…

Inizierà giovedì 2 fino al 5 settembre a Cantalupo in Sabina “ARTE.r.i.e.”, la Rassegna di Ipotesi Espressive promossa dal Gruppo Culturale Mercurio, Centro di Ricerca e Sperimentazione Metaculturale e Officina Culturale “20 case d’argilla e di canna selvatica”.

Da giovedì sera, fino a domenica al 5  settembre, il borgo sabino tornerà ad essere la città degli artisti, in cui le vie si animeranno di centinaia di cantanti, musicisti, attori, pittori, fotografi… conosciuti e sconosciuti, che metteranno a disposizione la loro arte a tutti, esprimendosi liberamente.

ARTEr.i.e. sarà ed è tutto questo, una festa dove tutti portano qualcosa, e dove proprio la collaborazione tra svariate realtà artistiche sabine e non, fa nascere un evento raro e unico nel suo genere.

 

Francione sarà presente coi seguenti spettacoli:

 

                                                                               giovedì 2  settembre

 

Sezione Teatro Danza

 

KOROIBOS IL DOPATO DI OLIMPIA di G. Francione con Alberto Ruocco (Koroibos) e Francione (Pittaco). Regia di Alberto Ruocco.

Ufficio stampa  e P. R. Astrid Agius

 

Da "Apoxiomenos" di Gennaro Francione è stato estratto KOROIBOS IL DOPATO DI OLIMPIA. Il pezzo verrà interpretato in modo del tutto singolare da ALBERTO RUOCCO, il quale, su input di Francione-Pittaco, reciterà il monologo a seguito di una performance ginnica su musica di Vangelis.

 

Nella piéce l'atleta Koroibos, ex cuoco, esprime i peggiori vizi della Grecia di un tempo, che sono quelli di adesso. Ovvero la ricerca di un arrivism...o senza scrupoli che non esita a ricorrere al doping pur di primeggiare nello sport e nella vita sociale. Allora come ora, infatti, il primeggiare in una disciplina dava accesso alle più alte cariche politiche.

Fa da contrappunto a Koroibos la madre Callipatera, la sua coscienza, la quale gli rammenta l'onore del padre defunto, pescatore e persona giusta tanto da diventare capo del villaggio.

Il trait d'union è Pittaco, poeta cantore della semidivinità dell'atleta. Figura melliflua e amante di Koroibos, egli oscilla tra la poesia moralistica e la funzione di mistagogo, pronto a somministrare bevande che portino al contatto con l'Olimpo degli dei e dello sport.

La storia della vittoria si svolge fino al drammatico scontro di Koroibos con la madre invano protesa alla ricerca di una via di salvezza lontana dalla droga, dal lusso e dagli eccessi. Il ritorno all'isola della semplicità di Lussino rimarrà una vaga chimera aggirantesi tra il sangue sparso degli affetti primari elusi.

Tutto là tra Olimpia e i sacri misteri di Eleusi.

 

http://www.facebook.com/group.php?gid=65011450993#!/event.php?eid=120118531373003

 

 

                                                                      @@@@@@

                                                              

                                                              venerdì 3 settembre

 

                                                                Sezione teatro

                                                       Ci sarà lo spettacolo teatrale  

                                                           A FAMMA 'E PULLECENELLA

              Monologo musicato di Gennaro Francione che cura la regia, con Fiore Ranauro. Aiuto regia Astrid Agius.

  Pulcinella è alle prese con la fame senza fondo.  Egli fa parte del 70 % di  affamati del mondo essendo affamato al 100 %. In un parallelismo incrociato da tra l'amore cieco per la riottosa cuoca Palummella e la fame inestinguibile si sviluppa il monologo della maschera napoletana in chiave d'ignoranza "struita".

Grafica Fiore Ranauro

Costumi Vittoria Luongo e Ranauro Giovanni

Arrangiamenti musicali Mirko Ferraro e Fiore Ranauro

 

http://www.facebook.com/group.php?gid=65011450993#!/event.php?eid=150629454963387

 

ARTEr.i.e. Vi aspetta… non mancate!

 

Per informazioni contatta gli organizzatori:

info@arterie2010.net    oppure   339.5990068

 ADRAMELEK THEATER:    http://www.antiarte.it/adramelekteatro

 

SU FACE BOOK:

 

http://www.facebook.com/group.php?gid=106617610104&ref=ts

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl