Debutta a Roma "Despuès de dios" di Luis Ibar

20/mag/2005 22.22.22 Residui Teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Dal 24 al 29 maggio '05 h21

Residui Teatro presenta

Después de Dios

[Dopo Dio]

di Luis Ibar


Rampa Prenestina

IV° PIANO

Via Aquilonia 52,

zona l.go Telese, Roma

Prenotazioni: 3476828699

e-mail: info@residuiteatro.it

Biglietto unico: 6 euro





Dopo Pax, debutta un nuovo spettacolo di Residui Teatro, nato un anno fa in Messico dal progetto Un puente entre dos Mundos in collaborazione con la compagnia Cartaphilus Teatro di Città del Messico





Después de Dios nasce da una domanda molto semplice: dove ripone la sua fede l’uomo moderno? Lo spettacolo racconta la storia di Max Friedrich, un uomo comune che ad un certo punto della sua esistenza si ritrova solo - o si sente solo- e per questo prova a credere in divinità e idoli che lo possano aiutare, anche soltanto per avere un’idea di un qualsiasi al di là, mistico, poetico, cosmico o materiale che sia.



In fondo, tutto può servire per riempire il vuoto, anche se questi dei senza essenza lo alienano e lo corrompono, alterando la relazione tra lui e il mondo. Después de Dios denuncia, protesta, pone domande, ironizza, riflette e si prende gioco di questa proliferazione di falsi idoli. La maniera in cui lo fa é attraverso un linguaggio che fonde danza, musica e teatro, alternando ironia, provocazione e leggerezza.



Lo spettacolo è consigliato ad un pubblico adulto.



Residui Teatro è Vincitore 2004 del I° Premio M'Arte Live per il Teatro.













Regia di Gregorio Amicuzi

Con Gregorio Amicuzi, Viviana Bovino, Massimo Cusato, Antonella D’Ascenzi, Paolo Parente, Dalia Padoa

Consulenza per la messa in scena: Alma Bernal, Lisette Cuevas, Luis Ibar, Antonio Lojero

Traduzione e adattamento: Luis Ibar, Francesco Beltrani, Gregorio Amicuzi

Musiche e composizioni originali: Eduardo Flores Contreras

Disegno luci: Ignazio Abbatepaolo

Tecnico audio-luci: Fabiana Perla

Costumi: Margherita Pasini

Grafica: Maria Teresa Bovino

Sarta: Annamaria Ciliberti







blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl