MARC: SABATO AL CAVOUR DI IMPERIA RISVEGLIERO' IL FANTASMA DELL'OPERA

MARC: SABATO AL CAVOUR DI IMPERIA RISVEGLIERO' IL FANTASMA DELL'OPERAIN ARRIVO A IMPERIA LA STELLA DEL FESTIVAL D'ARTE DRAMMATICA

27/mag/2005 13.26.13 showinfo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
IN ARRIVO A IMPERIA LA STELLA DEL FESTIVAL D'ARTE DRAMMATICA


Il suo arrivo ad Imperia è atteso nelle prossime ore.
Marc Casellato, l'attore e illusionista che ha meravigliato migliaia di
persone incantando personaggi come Fellini, Mastroianni e Woody Allen sarà

sabato sera 28 maggio al Teatro Cavour di Imperia in qualità di testimonial
della serata finale del 3 Festival Nazionale d'Arte Drammatica.
Spetterà infatti all'artista torinese - da qualche anno residente a Venezia
-
il compito di nominare i vincitori della manifestazione teatrale che si
concluderà con lo spettacolo fuori concorso "La Cantatrice Calva" interpretato
dalla compagnia I Cattivi di Cuore che ha curato la direzione artistica

del festival.
"Sono molto onorato di questo invito - spiega Marc - il fascino per l'arte
dell'illusione è restato immutato nel tempo, nonostante tutto quello che
la
tv, il cinema e soprattutto la tecnologia sono in grado di offrirci oggi.
La scelta della mia presenza ad un evento così importante per la città di

Imperia mi lusinga perchè è la dimostrazione dello stretto legame che da
sempre
unisce il teatro all'arte della prestigiazione e illusionismo.
In fondo parafrasando un po' le memoires del celebre prestigiatore francese
Robert Houdin, un bravo prestigiatore deve necessariamente essere un bravo

attore sulla scena. "

Un concetto appartenuto al passato di grandi attori che con l'arte della
magia si sono dilettati agli esordi della loro carriera: da Macario a De
Filippo,
da Orson Welles a Woody Allen, da Gary Cooper a Marlene Dietrich.

Enfant-prodige noto al pubblico per le sue apparizioni televisive e cinematografiche,
il trentenne Marc Casellato oggi è sicuramente uno degli artisti dell'illusione
più creativi ed eleganti della scena internazionale.
Impeccabile come un Lord inglese, sabato sera salirà sul palco del teatro
Cavour
per accontentare il pubblico di Imperia che, dopo il successo della sua
scorsa
appararizione al festival, lo ha nuovamente voluto come ospite nella speranza
possa
regalare qualche attimo di illusione.

"Non voglio anticipare nulla ma confesso che mi piacerebbe scoprire se
anche al Cavour si nasconde un fantasma dell'Opera. Qualcuno mi ha detto
di si: se
questo corrisponde a verità, vi assicuro che chiederò al fantasma dell'Opera
di
rivelare il nome di uno dei vincitori del festival."

Pochi mesi fa Marc rivelò, con esattezza, ad un quotidiano e con un giorno
di anticipo
quale frase avrebbe pensato uno spettatore aprendo un libro a caso tra cinquanta
titoli,
rievocando teatralmente lo spirito del grande Harry Houdini.
Sabato sera al Cavour potrebbe accadere realmente l'impossibile.




blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl