Apre la stagione di Prosa 2010/11 a Grado: sabato 23 ottobre l’anteprima con I Cameristi Triestini.

Saranno I Cameristi Triestini e "Invito all'operetta", sabato 23 ottobre 2010 alle ore 20.45 presso l'Auditorium Biagio Marin, i protagonisti dell'anteprima della Stagione di Prosa 2010/11 a Grado.

21/ott/2010 17.15.25 Blu Wom Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Saranno I Cameristi Triestini e “Invito all’operetta”, sabato 23 ottobre 2010 alle ore 20.45 presso l’Auditorium Biagio Marin, i protagonisti dell’anteprima della Stagione di Prosa 2010/11 a Grado. In calendario otto appuntamenti che, da ottobre a febbraio, vedranno avvicendarsi sul palco di Grado grandi interpreti quali Ottavia Piccolo, Zuzzurro&Gaspare, Enzo Vetrano, I Papu, Ariella Reggio e la Compagnia Italiana di Operette.

 

La Stagione di Prosa 2010/11 del Comune di Grado, organizzata da quarantadue anni con l’Ente regionale teatrale del Friuli Venezia Giulia, si apre con un’anteprima fuori abbonamento affidata a I Cameristi Triestini, diretti dal maestro Fabio Nossal, e “Invito all’operetta”, in programma sabato 23 ottobre 2010 alle ore 20.45 presso l’Auditorium Biagio Marin di Grado. Uno spettacolo in cui i solisti Gisella Sanvitale (soprano) e Andrea Binetti (tenore) ripercorreranno le pagine più belle delle operette danubiane più conosciute ed apprezzate, da “La Bajadera” a “La Contessa Mariza”, da “Cin-ci-là” a “Il paese dei campanelli” e “Al cavallino bianco”.

Il ricco calendario della Stagione di Prosa 2010/11, di cui è già avviata la campagna abbonamenti, prevede otto appuntamenti che andranno in scena all’Auditorium Biagio Marin tra ottobre e febbraio che avranno per protagonisti grandi interpreti Ottavia Piccolo, Zuzzurro&Gaspare, Enzo Vetrano, I Papu, Ariella Reggio, la Compagnia Italiana di Operette con testi godibilissimi per il’affezionato pubblico del teatro gradese.

Come da tradizione, l’apertura della stagione è affidata alla Contrada di Trieste che, venerdì 29 ottobre 2010, presenterà “Fuori i secondi. Tiberio Mitri: professione pugile”, la vicenda umana e sportiva del grande pugile triestino che ha riscosso ampi consensi al debutto triestino.

La popolare e amatissima coppia di comici Zuzzurro&Gaspare porterà in scena comicità e situazioni rivelatrici delle miserie umane del nostro tempo attingendo a piene mani nelle tecniche consolidate e giocate del cabaret, giovedì 18 novembre 2010 con “Non c’è più il futuro di una volta”.

In dicembre l’appuntamento è con il drammaturgo siciliano Pirandello e i due atti unici “Sgombero” e “L’uomo dal fiore in bocca” nella reinterpretazione di Enzo Vetrano e Stefano Randisi in una riflessione umoristica e struggente sull’attesa, il rifiuto e l’accettazione della fine.

Il quarto appuntamento in calendario avrà per protagonisti I Papu (Andrea Appi e Ramiro Besa), venerdì 14 gennaio 2011 con lo spettacolo “Far Est”, mentre venerdì 21 gennaio 2011 saranno di scena Paolo Triestino, Nicola Pistoia ed Elisabetta De Vito con una nuova e brillante interpretazione di “Ben Hur. Una storia di ordinaria periferia”, spettacolo incentrato sul tema dell’immigrazione e del razzismo che offrirà momenti di grande ilarità al pubblico di Grado.

Giovedì 3 febbraio 2011 la protagonista della scena gradese sarà Ottavia Piccolo con “Donna non rieducabile”, un testo ispirato ad Anna Politkovskaja del giovane drammaturgo Stefano Massini.

 

Gli ultimi due appuntamenti della stagione saranno, infine, giovedì 17 febbraio 2011 l’operetta “La principessa della Czardas, interpretata dagli attori-cantanti della Compagnia Italiana di Operette e l’esibizione di Grado Teatro, nella doppia data di venerdì 25 e sabato 26 febbraio 211, con un testo dello scomparso Edi Tonon intitolato “La vita è un romanzo signore”.

 

La campagna abbonamenti della Stagione di Prosa 2010/11 di Grado è già avviata. È possibile sottoscrivere l’abbonamento agli otto spettacoli presso la Biblioteca Civica “Falco Marin” di Grado (via Orseolo, 22 - tel. 0431/82630), dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 12.00.

Il costo è di € 78,00 per gli interi e € 58,00 per i ridotti, con formule di riduzione riservate alle persone oltre i 60 anni e sotto i 25 anni, a chi possiede la Carta Giovani, agli iscritti all’Università della Terza Età ed ai possessori della FVGcard.

I prezzi dei singoli biglietti, prenotabili da 8 giorni prima dello spettacolo, sono di € 15,00 interi e € 12,00 ridotti.

 

Informazioni per il PUBBLICO
Comune di Grado
Ufficio Turismo e Relazioni esterne 
Tel +39_0431_898239-898224
Fax +39_0431_898205
turismo@comunegrado.it urp@comunegrado.it
www.grado.info
 
Informazioni per la STAMPA
BLU WOM – www.bluwom.com
33100 Udine_Via Marco Volpe, 43
Tel. 0432 886638 Fax. 0432 886644
Responsabile Ufficio Stampa: Laura Elia laura.elia@bluwom.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl