DOSTOEVSKIJ INCATENATO DI FRANCIONE ALLA RASSEGNA "TANA LIBERA TUTTI"

16/nov/2010 21.53.39 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Rassegna

FUORI dal COMUNE

presenta

TANA LIBERA TUTTI

- Giornata di Informazione sul Carcere -

 

sabato

27 - 11 - 2010

presso

C.I.P. (Centro di Iniziativa Popolare)

Via delle Ciliegie 42 ROMA

                                                                  Info programma cena e prenotazioni : info@cipalessandrino.org

393 86 19 200

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

18.00 - 18.45

TEATRO

“La Cella Di Alessio”

di Gennaro Francione

---------------------------------------------

19.00 – 20.30

INCONTRO :

Per liberare tutti dal carcere, non solo i detenuti.

Per una nuova formazione della coscienza e della convivenza sociale.

a cura della cooperativa “Assalto al Cielo”

-----------------------------------------------

20.30 – 21.00

RACCONTI DI ESPERIENZE VISSUTE

a cura dell’associazione La Tenda e della Cooperativa il Cammino

------------------------------------------------

21.00

CENA

------------------------------------------------

22.00 – 22.30

TEATRO

“Morire Dentro”

di Emiliano Valente

-------------------------------------------------

22.45 - 24.00

CONCERTO

“La Rabbia Il Cuore Mi Consuma”

 

Canti Dal Carcere

e Canti di Lotta

con

Gian Michele Montanaro : tamburello/voce

Franco Fosca: chitarra/voce

Felice Zaccheo : chitarra/voce

 -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

P R O G R A M M A  -  D E T T A G L I A T O

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 18.00 - 18.45  

TEATRO

 

“La Cella Di Alessio”

di Gennaro Francione

per la regia dello stesso con

Vincenzo Sartini, Giancarlo Martini e Gennaro Francione.

Fëdor Dostoevskij, nella cella tetra, s'imbatte nel suo doppio, il principe Myskin che immortalerà nell'Idiota. A lui rivela le sue ambasce, le sue visioni di futura sofferenza personale nel campo di concentramento siberiano, fino ad arrivare, attraverso incontri con altri personaggi delle sue opere come Raskolnikov uccisore dell'usuraia, a visioni apocalittiche di sterminio dell'intera razza umana. Sull'onda dell'aura sacra generatagli dell'epilessia egli godrà il miraggio finale di un mondo salvato dalla bellezza e dal sogno.

http://www.antiarte.it/adramelekteatro/la_cella_di_alessio.htm

-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

19.00 – 20.30

INCONTRO :   

Per liberare tutti dal carcere, non solo i detenuti.

Per una nuova formazione della coscienza e della convivenza sociale.

 La società in questi ultimi anni sta caratterizzando i suoi rapporti sempre più in termini  totalizzanti. Ed è  per questo che il carcere non corrisponde più a muri, a inferriate, a cancelli, a  manette, a minacce, all’uso indiscriminato del monopolio statale della violenza…

Il carcere e i rapporti politico-sociali, ideologici-culturali-psicologici che lo determinano e lo regolano, sono storicamente stati confinati nei luoghi specializzati alla restrizione e all’isolamento, adesso, questi rapporti pervadono e si espandono indiscriminatamente su tutti gli spazi della vita sociale. Oggi non è più solo questo, parliamone.

Presenta e modera l’Incontro

Maurizio Falessi presidente della Cooperativa Sociale Assalto al Cielo

Sono stati invitati:

Il Presidente del Municipio Roma 7, Roberto Mastrantonio.

L’Assessore alle Politiche Sociali, Giuseppe Pungitore.

Il Presidente del Consiglio del Municipio Roma 7, Cesare Marinucci

Dr.ssa Naima KOUDICHA esperta nelle relazioni e nella mediazione socio-culturale nella Banlieue di Marsiglia , Francia.

La P.O. e le Assistenti Sociali del Municipio Roma 7.

Il presidente della Coop. Soc. Cantieri Sociali, Associazione Liberarsi

Operatori del Volontariato negli Istituti Penitenziari del Lazio.

  

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

20.30 – 21.00

RACCONTI DI ESPERIENZE VISSUTE

 

Centro Aldea

 L’associazione La Tenda e la Cooperativa il Cammino presentano:

 Intervista e confronto con 3 ospiti ex detenuti per conoscere la realtà dei carceri da tre punti di vista, il femminile, il maschile e i non italiani per svolgere un dibattito aperto a tutti.

 moderatori:

Dott.ssa Alessandra De Simone

Dott.ssa Marilena De Sole

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

21.00

CENA

  

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

22.00 – 22.30

TEATRO

 
         Morire Dentro

 di e con

Emiliano Valente

 Attraversare il muro e provare ad immaginare cosa accade oltre le sbarre, in stanze minuscole in cui vengono ammassati uomini, alcuni colpevoli, alcuni in attesa di giudizio, ma tutti cancellati volutamente dal diritto di essere considerati umani. La storia di un detenuto che ammettendo il proprio errore chiede che gli venga almeno lasciato un motivo per restare in vita.

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- 

22.45 - 24.00

CONCERTO

“La Rabbia Il Cuore Mi Consuma”

 Canti Dal Carcere

e Canti di Lotta

con

Gian Michele Montanaro : tamburello/voce

Franco Fosca: chitarra/voce

Felice Zaccheo : chitarra/voce

 

 (..) a chi chiede di me fate come non ci fossi :

scrivetemi nel libro dei perduti.(..)

Il grido,il lamento dell’umanità violata attraverso la privazione della libertà

cantata dai semplici ma struggenti versi della tradizione popolare del centro-sud Italia

ma anche l'antagonismo, le lotte per i diritti e quelle per la libertà cantate nei versi e nella musica di Fabrizio De André e di autori "sconosciuti" che nel Novecento hanno espresso in forma di canzoni "l'essere contro".

La rassegna si svolge col partneriato della Casa Editrice Herald Editore di Roma e la Cooperativa Sociale Infocarcere che esporranno i  loro prodotti editoriali.

 -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Evento in Face Book

 http://www.facebook.com/event.php?eid=165965836768632

ADRAMELEK THEATER: 

              http://www.antiarte.it/adramelekteatro

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl