Manolibera

20/nov/2010 10.55.47 Teatro Moderno Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

ScarlattineTeatro – Luna e Gnac – Michele Cremaschi

Manolibera

FUMETTI A TEATRO

di e con Michele Cremaschi, Michele Eynard, Anna Fascendini

regia di Michele Eynard

 

età consigliata: dai 5 ai 99 anni

 

Durante una convention aziendale, l’addetto a cambiare i lucidi della lavagna luminosa non resiste alla tentazione di giocare con i pennarelli e comincia a scarabocchiare sui grafici e sulle tabelle da proiettare.

La voce del conferenziere sfuma nell’indistinto mentre il disegnatore libera la sua vena creativa. Finché improvvisamente sullo schermo non compare una pagina bianca…

 

Così comincia Manolibera, uno spettacolo in bilico tra il sogno e la realtà, dove lo schermo, trasformato in una gigantesca vignetta, fa da sfondo alle imprese di due personaggi che sembrano essere usciti dalle pagine del vecchio Corriere dei Piccoli e vivono le loro storie

comiche e poetiche, caratterizzate dalla critica a volte feroce alla società dei consumi e delle multinazionali.

Un semplice tratto di penna può trasformare le situazioni più normali e quotidiane in avventure esilaranti o in incubi allucinanti, secondo i capricci del disegnatore che rappresenta di volta in volta un sollecito alleato o un diabolico persecutore.

Spettacolo artigianalmente multimediale, tra il teatro, il fumetto e il cartone animato, con gli attori impegnati a misurarsi con la bizzarra realtà di un mondo fatto di immagini a due dimensioni, Manolibera è pensato come percorso di avvicinamento al linguaggio iconografico

senza rinunciare al gusto del comico e al piacere di divertirsi, secondo lo stile che da anni caratterizza le produzioni di Erbamil.

E’ un po’ come quei fumetti che i grandi comprano ai bambini per poterli leggere di nascosto.

 

Manolibera è una esperienza di teatro artigianalmente multimediale per tutta la famiglia, senza barriere di età o di linguaggio. Un viaggio nel mondo dei fumetti, dove attori in carne de ossa interagiscono coi disegni e diventano parte della storia. Uno spettacolo di grande suggestione visiva, divertente e originale, con uno sguardo critico alla società dei consumi e alle multinazionali; un po’ come quei fumetti che gli adulti comprano ai bambini per poterli leggere di nascosto.

 

Domenica 28 novembre ore 16,30

Teatro Cinema Moderno
piazza A. Gramsci 4, 51031 Agliana (PT)
tel 0574 673887 (dalle 10 alle 13) cell 377 2528546
info@teatrocinemamoderno.it
www.teatrocinemamoderno.it
www.facebook.com per gruppo Teatro Cinema Moderno

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl