In scena il Riccardo III del Teatro Libero di Palermo

13/dic/2010 08.25.14 ARPress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Riprende con un classico della drammaturgia la Stagione del Teatro Contemporaneo 2010-2011 di Akròama. La rassegna diventata nel corso di lunghe stagioni, un appuntamento fisso per la prosa, presenta a cura del Teatro Libero di Palermo “Riccardo III”. La pièce tratta dal celebre testo di William Shakespeare è in programma giovedì 16 dicembre (in replica il giorno successivo) alle ore 21 al Teatro delle Saline in viale la Palma a Cagliari. La rivisitazione del testo con l’adattamento teatrale e la regia affidata a Lia Chiappara ripropone la storia di Riccardo III, re plantageneto astuto, crudele e traditore, emblema della seduzione del male. Ultima delle quattro opere teatrali sulla storia inglese, scritte da Shakespeare, il dramma s’inserisce nella cornice dall’ultima fase della Guerra delle due Rose, combattuta nel 1400 e che vede contrapporsi le due famiglie dei Lancaster e degli York. Nell’originale e profonda rilettura dell’opera, interpretata sul palcoscenico da Matteo Contino, Micaela De Grandi, Enrica Volponi e la partecipazione di Rosamaria Spena, però la regista lascia sullo sfondo il documento storico per soffermarsi sul tema caro al drammaturgo inglese: la figura di Riccardo III, eroe negativo per eccellenza. Riccardo, fratello minore del Re d’Inghilterra, è deciso a tutti i costi a conquistare la corona, e per far ciò compie efferatezze e delitti quasi impossibili da fermare. Nel suo trionfale ingresso in scena si definisce falso, traditore, di macchiavellica astuzia, malvagità diabolica, lui non conosce altro che morte e distruzione. Lia Chiappara indaga la crudele psicologia del protagonista, la sua sete infinita di potere, il gioco degli intrighi, tradimenti, sospetti, menzogne che debordano fino a coinvolgere tutti. Una lotta più che mai attuale e universale, contrassegnata com’è da un instabile e precario meccanismo di rapporti e alleanze che si capovolgono in un susseguirsi di eventi che oggi prendono il nome di ribaltoni o rimpasti. Riccardo III parla del desiderio di poter dominare cose e persone e di tradimento, indaga la complessità dell’animo umano, del mistero e del fascino della seduzione del male con cui tutti prima o poi, si gioca una partita. Le musiche sono di Antonio Guida, luci e costumi di Lia Chiappara, immagini video di Pietro Vaglica. Il prezzo del biglietto 13 euro Info: Akròama Teatro delle Saline Viale La Palma - Cagliari tel. 070 341322 Fax 070 340868 e mail: akroama@tin.it web: www.teatrodellesaline.it Ufficio stampa: Antonio Rombi cell: +39 392 46 50 631 cell: +39 377 43 53 413 e mail: ant.rombi@gmail.com e mail: antorombi@tiscali.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl