appuntamenti di gennaio Abarico Teatro - Roma LE PATATE ALTRE di G. Perec e ZOO DI VETRO di T.Williams

Allegati

13/gen/2011 16.32.42 abarico teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Via dei Sabelli 116 - Roma (San Lorenzo)
06 44340560 mail: abarico@gmail.com

 

 

 

dal 20 al 23 gennaio 2011
Macro Bitan
presenta

IL POSTO DELL PATATE

Di Georges Perec

Regia: Rosi Giordano - Interpreti: Maria Teresa Di Clemente, Maria Enrica Prignani, Monica Maroncelli, Giuseppe Butera, Adriano Rosati - Mucsiche di Angela C. Muscogiuri

 

Perec è una delle personalità letterarie tra le più originali del ‘900. Definito un mero alchimista della parola ha al suo attivo romanzi, palindromi, omofonie nonché teatro, cinema e poesia.

Il posto delle patate, è il secondo e ultimo testo scritto dall’autore in cui pone una particolare attenzione al linguaggio in continuo divenire…

Nella scrittura scenica si è accresciuto, rendendolo fulcro della piece, un concetto quanto mai primario nelle società d’oggi: l’identità. Le identità tendono a mutare e gli individui le reinventano, indipendentemente dalle radici, molto più di quanto accadesse un tempo…. I cinque personaggi, attraverso intrecci di estemporanei ricordi e frammenti di storie, evidenziano uno shockante, travolgente bisogno di identificarsi. Si rapportano in una dimensione sospesa, dove l’eccesso diventa battuta e le relazioni, in continua mobilità, traboccano di ironici nonsense. E poi c’è l’oggetto verso cui i personaggi hanno una vera e propria dipendenza : la patata, se la scambiano, la ripongono, la lavorano, la puliscono, la mangiano, la rubano, è l’identità di un momento, conforto, protesta, passaggio del testimone …incorrotto oggetto lavorativo o elemento di suggestione copertura di una realtà sommersa e crudele mai distintamente manifesta? Ipotesi e valutazioni vengono continuamente differite nella ricerca dei personaggi di trovare la combinazione dell’ultima catartica storia rivelatrice di ciò che si è lasciato dietro…

 

 

dal 27 al 30 gennaio 2011
Blukòra
presenta

LO ZOO DI VETRO

di Tennessee Williams

Regia: Marica Corso - Interpreti: Marica Corso, Giovanni Colacicchi, Veronica Fardella, Emanuele Capoano - Scene e costumi: Teresa Corso, Champa Avellis - Assistenza tecnica: Stefania Sesto - Trucco e acconciature: Lavio - Responsabile produzione: Giovanni Colacicchi

 

Versione surreale e grottesca del primo successo teatrale di Tennessee Williams, un dramma di memoria, dove "il mondo è rischiarato dai lampi", un sogno ripercorso con lo sguardo della veglia. C’è una crisi economica, per molti aspetti simile a quella attuale. Una madre ancora bella che vive nel ricordo di quando giovane e ricca risiedeva in una piantagione e tutto sembrava sorriderle; una figlia malinconica, ritiratasi anch'essa dal presente, che se ne sta reclusa, circondata da tanti animaletti di vetro, lo “zoo” del titolo; e suo fratello - al quale è legata da invisibile affetto - che lavora in un magazzino e cerca nella poesia e nel cinema due possibili vie di fuga da un'esistenza "senza scosse né avventure"...fino all'arrivo del "pretendente" Jim, postura atletica e pose da piazzista televisivo, che romperà il loro isolamento. Ma soltanto soffermandosi sui vuoti ed i silenzi a cui le parole e gli sguardi dei protagonisti costantemente alludono, si può cogliere appieno il significato tragico della storia, dove immagini e speranze sembrano quasi rubare la scena, nel loro incombere, alla possibilità di una vita autentica. E la sgangherata esistenza della famiglia Wingfield sembra dar ragione a ciò che scrisse Virginia Woolf: è molto più difficile uccidere un fantasma che una realtà.

 

 

Abarico Teatro - Via dei Sabelli 116 - Roma 06 44340560 - abarico@gmail.com

 

Inizio spettacoli:  dal giovedì al sabato ore 21:00, domenica ore 18,30 - Gradita prenotazione

 

 

 

 


Se non vuoi più ricevere mail di questo tipo, per favore, comunicalo con una mail di risposta con scritto: CANCELLAMI. Provvederemo a cancellare il Tuo indirizzo dalla nostra rubrica. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl