laboratorio teatrale condotto da Tapa Sudana, attore e collaboratore di Peter Brook

Allegati

06/set/2005 18.20.23 Teatro del Montevaso Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

 

Teatro del Montevaso presenta

 

Coltivare l’espressione dei tre mondi: pensiero, emozione, corpo.

Laboratorio intensivo residenziale a cura di Tapa Sudana

Dal 10 al 15 settembre presso la tenuta agroforestale di Montevaso (PI).

 

Lo stage é aperto sia ad allievi principianti che ad attori professionisti.

Sistemazione in rustici appartamenti con trattamento di pensione completa. Sala di lavoro 12 m per 12 con parquet, spogliatoi e docce.

Info: tel. 0587 647617, 333 8592986, 333 9397192, www.montevaso.it.

 

A Bali gli attori si comportano come servitori; servono una storia che deve essere raccontata: la storia dovrebbe essere più importante, più interessante, superiore a loro. La storia ha già una sua vita, contiene in sé conoscenza, saggezza e via di natura (leggi di natura ) da seguire. Al fine di rilevare questa vita, gli attori devono mobilitare tutte le loro risorse. Il lavoro è di risvegliare, coltivare e unire l’espressione dei tre mondi (corpo, emozione e pensiero) per raggiungere un espressione totale e organica attraverso un approccio profondo e globale.

 

Il corso sarà incentrato sulla messa in pratica di alcune tecniche attoriali della tradizione orientale, mescolate ad elementi tratti dalle arti marziali e alle tecniche del teatro occidentale contemporaneo. Ma lo scopo del laboratorio non riguarda solo il teatro, ma anche la ricerca di un rapporto con se stessi.

Il campo di esplorazione di questo stage comprende infatti: alcuni esercizi fisici tra cui Penchak Silat (arti marziali indonesiane), Tai Chi, Pranayama (esercizi di respirazione); lavoro su maschere, musica/percussione, oggetti; Kéchak, una danza di trance balinese che consente agli attori di lavorare sulla voce, sul ritmo d’insieme e sulla consapevolezza dell’energia di gruppo.

 

Tapa Sudana è nato a Bali nel 1945. E’ attore, danzatore, musicista, maestro di arti marziali e mille altre cose. Ha partecipato a molti spettacoli teatrali del grande Peter Brook (“La conferenza degli uccelli”, “La tragedia di Carmen” e il famoso “Mahabharata”), con il quale collabora dal ‘79. Insegna da più di vent'anni in corsi di formazione/stages per attori e danzatori. La sua scuola rientra nella tradizione che si ispira al patrimonio culturale orientale come fonte di ispirazione ed arricchimento delle tecniche più tradizionali.

 

La Tenuta Agroforestale del Montevaso si trova in Etruria. 400 ettari di bosco, in una zona ricca di acqua, spazio di volo per uno degli animali in via di estinzione, come il falco pellegrino, e di cammino per caprioli, cinghiali ed istrici. Da oltre 5 anni lavora attivamente alla promozione ed alla diffusione di un turismo responsabile, consapevole, attento al rispetto e all’ascolto della natura.Abbiamo una disponibilità di circa 30 posti, divisi in 5 appartamenti con ingresso autonomo, con sentieri per passeggiate nel verde smeraldo delle colline pisane.

Questo luogo è sede, da 10 anni, del Teatro del Montevaso, compagnia che si occupa di comunicazione in generale e che affianca al proprio lavoro di produzione di spettacoli legati all’oralità, alla memoria contadina e alla sperimentazione di linguaggi un lavoro di formazione attraverso l’ospitalità di laboratori e seminari sull’espressività in generale, passando dalle arti allo yoga, dall'educazione alla nonviolenza ai massaggi Shiatzu.

 

 

Luca Rasori

Addetto stampa

347 0782575

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl