Teatro in cortile a Roma dal 17 settembre '05

Allegati

07/set/2005 22.49.54 Residui Teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Assessorato

Politiche culturali

Dipartimento Cultura

Ufficio Spettacolo





Teatrinmovimento

presentano


TEATRO IN CORTILE



Teatro in Cortile nasce dalla libera aggregazione di alcuni artisti, per andare incontro alla gente, portando il teatro lì dove non c?è per ridare volto ai luoghi e alle persone. Al quarto anno di edizione, Teatro in Cortile viene realizzata grazie alla confluenza di esperienze artistiche differenti: il Naufragarmedolce, Residui Teatro, Marco Solari, Gruppo Taiko, Endaxi, Ygramul

LeMilleMolte, Stradevarie, Apriti Sedano, Marco Cortesi, Stefano Lucarelli. Lo scopo è quello di recuperare il rapporto tra attore e spettatore dentro spazi inconsueti, non necessariamente teatrali, spazi pieni di suggestioni, ricchi di memoria e di vissuti quotidiani, perché si può fare Teatro ovunque.






PROGRAMMA


sabato 17 settembre: dalle 21 alle 03 (ogni ora e mezza)

Notte Bianca

ISA Istituto Superiore Antincendio, v. del Commercio 13 (Gazometro)



L?incendiario, Temperamenti, di e con Marco Solari e Gustavo Frigerio
Figlie di Sherazade, Il Naufragarmedolce, di e con Chiara Casarico e Tiziana Scrocca

Lumicino, una favola palestinese, Apriti Sedano, di e con Giovanna Conforto

Quenta Quentando, Stradevarie, di e con Dalia Padoa e Francisco Echeverri

? E se fosse che morirò domani, Residui Teatro, di Francesco Beltrani e Gregorio Amicuzi, con Viviana Bovino, Antonella D?Ascenzi, Pasquale Marino e Gregorio Amicuzi



sabato 24 settembre: dalle 16 alle 19

giardini di v.le Camillo Sabatini adiacente Centro Anziani (Decima)



Racconti africani, Gruppo Ygramul LeMilleMolte, di Vania Castelfranchi

Ghirigoro, Endaxi, di e con Laura Donzella e Paolo Scannavano

Gruppo Taiko, performance di percussioni giapponesi a cura di Rita Superbi





domenica 25 settembre: dalle 18 alle 21

v. del Pigneto (Isola pedonale Pigneto)



I fili di Penelope, Il Naufragarmedolce, di e con Tiziana Scrocca

? E se fosse che morirò domani, Residui Teatro, di Francesco Beltrani e Gregorio Amicuzi, con Viviana Bovino, Antonella D?Ascenzi, Pasquale Marino e Gregorio Amicuzi

Lumicino, una favola palestinese, Apriti Sedano, di e con Giovanna Conforto

Quenta Quentando, Stradevarie, di e con Dalia Padoa e Francisco Echeverri





sabato 1 ottobre: dalle 16 alle 19

v.le Recanati (San Basilio)



Le donne di Pola di Marco Cortesi

I piedi in testa di Stefano Lucarelli





UFFICIO STAMPA
Antonella D'Ascenzi,
Viviana Bovino,
tel. 3392198480,
3478138069
info@residuiteatro.it


ORGANIZZAZIONE

Chiara Casarico e Pasquale Marino

tel. 3356077284

www.ilnaufragarmedolce.it www.residuiteatro.it





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl