Oggi: GABBIE DI CARTA di e con Stella Azzurra, Cornovaglia - Inghilterra

Allegati

15/apr/2011 12.10.33 TeatroForte csoa Forte Prenestino Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
STASERA!
 

     15 aprile
19 20 21 aprile
22 aprile
29 aprile
1 maggio
TeatroForte
25 anni di resistenza 25 anni di teatro
 
dalle 21 aperitivo
alle 22 inizio spettacolo
per prenotazioni: 
teatroforte@forteprenestino.net

ven15 aprile 

STELLA AZZURRA - Cornovaglia, Inghilterra

'TUTTO SCORRE' LINGUAGGI E STRATI DEL SE' AI LIMITI DELL'ESPERIENZA 
La performance non vuole essere spettacolo ma una condivisione spudorata di un’esperienza individuale.

Ogni improvvisazione e’ un viaggio nell’ignoto - nulla si conosce di cio’ che verra’ rivelato. E’ stupore o delusione. In ogni improvvisazione si realizza un dialogo consapevole tra gli strati dell’essere, tra l’interno e l’esterno. Tutto scorre - linguaggi e strati del se’ ai limiti dell’esperienza e’ ispirata allo schema di improvvisazione e successiva verbalizzazione sviluppato da Janet Adler all’interno della disciplina contemplativa del Movimento Autentico, e seguendo questa pratica il movimento si sviluppa ad occhi chiusi. La performance non vuole essere spettacolo ma una condivisione spudorata di un’esperienza individuale. Il pubblico viene invitato a diventare testimone piuttosto che spettatore, a tentare di vedere piuttosto che guardare attraverso i propri schemi culturali, intellettuali, sociali e personali - per superare i quali e’ richiesto un atto d’amore.

- Intervallo -
 
GABBIE DI CARTA
dedicato a Giuliana Petrassi e Gilda Ferranti
 


ideazione e performance - Stella Azzurra
musica di improvvisazione - Matt Davis + Angelare’ di NCCP
consulente drammaturgico - Alicia Grace
consulente tecnico - Toby Middleton
sviluppato con il supporto di Dance South West

Un lavoro sulla memoria e sull’eredità. La storia di una donna, la storia di tutte le donne che hanno sofferto la repressione ed il controllodelle loro risorse piu’ vitali e che per questo hanno vissuto in condizioni di conflitto, rimorso e disagio mentale. 

“sollevate il mio corpo, raddrizzate la mia testa: rotte sono le giunture delle mie povere membra” Fedra nell’Ippolito incoronato di Euripide


Il pubblico e’ invitato a rimanere alla fine dello spettacolo per una discussione informale e 
un bicchiere di vino nel foyer del teatro


www.stellaazzurra.org

TeatroForte @ csoa Forte Prenestino
via Federico Delpino 100celle Tram 5 e 19

Info e Prenotazioni
teatroforte@forteprenestino.net
www.forteprenestino.net

PROGRAMMA COMPLETO

 

 
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl