Le anime del vecchio domatore di bestie

Come ogni gruppo circense vi è un domatore di bestie, un leader, un capocomico, e in questo caso è anche un uomo cinico, un lavoratore instancabile, un superiore avido; gli artisti, solo cinque rimasti al suo cospetto, continuano a seguirlo esibendosi di città in città, nonostante il circo sia stato venduto da tempo, nonostante la decadenza della loro vita passata sia leggibile in ogni volto.

06/mag/2011 12.56.46 Teatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sarà la cornice del Teatro Palladium a ospitare la nuova compagnia teatrale Le Carillon che porterà in scena ambientazioni circensi, poetiche e fortemente malinconiche. Le anime del vecchio domatore di bestie, scritto e diretto da Davide De Santis, è il titolo dello spettacolo che la compagnia rappresenterà il 13 maggio al Teatro Palladium. La storia racconta la nuova vita di una piccola ex compagnia di circo. Come ogni gruppo circense vi è un domatore di bestie, un leader, un capocomico, e in questo caso è anche un uomo cinico, un lavoratore instancabile, un superiore avido; gli artisti, solo cinque rimasti al suo cospetto, continuano a seguirlo esibendosi di città in città, nonostante il circo sia stato venduto da tempo, nonostante la decadenza della loro vita passata sia leggibile in ogni volto. Queste cinque anime, che irrompono in platea alle spalle del pubblico, non eseguono più numeri da circo, ora recitano, raccontano storie, inventate, lette, non importa se vissute realmente o meno da altri o loro stessi, importante è la forza e l'intensità con cui ognuno di loro le espone, una forza tale da farle sembrare reali agli occhi di chi li guarda. Col passare del tempo in alcuni di loro si insinua un dubbio, il germe della curiosità, il bisogno insindacabile di libertà. Il circo era stato per loro la casa, la famiglia e il domatore era stato un padre severo, duro, ma anche lui, nel bene e nel male faceva parte di quella famiglia. Presi da una profonda crisi di identità, che non celano al loro pubblico, proprio durante l’ultima replica, gli attori decidono di mettere la parola fine. I cinque artisti dopo essersi esibiti, dopo aver pianto, riso, urlato e sussurrato, lasceranno quell'uomo solo davanti ad un pubblico incredulo e, per la prima volta, poco prima della fine, lui saprà mettersi in discussione. Le atmosfere fiabesche, sognanti, grottesche contribuiscono a creare uno spettacolo nello spettacolo, dove si alternano minuti devastanti di colore ad una malinconica euforia. LE ANIME DEL VECCHIO DOMATORE DI BESTIE Di Davide De Santis Con Valentina Pastore, Marco Bianchi Ferrera, Michela Grimaldi, Massimiliano Frateschi, Eleonora Barbiero, Mathia Feba Cinelli e con la partecipazione di Paolo Mele, Leonardo Varriale, Shay Wapniaz, Raffaele Riggio, Stefania Bolognesi, Nicola Liberato Regia: Davide De Santis Sostenitori del progetto: ATCL, www.atcllazio.it; Nuovo Teatro Colosseo Trucco: Alice Frezzotti, Evelin La Rocca, Studio13 Costumi: Diana Ovalle, Laboratorio Sartoriale Operà Scenografie: Studio laboratorio51 Luci: Rocco Giordano, Antonio Merlino Disegno Locandina: Thomas Liera Ufficio stampa: Mixtape, info@ufficiostampamixtape.it Rocchina Ceglia +393464783266 Danilo Montaldo +393383166049 Teatro Palladium Piazza Bartolomeo Romano 8 –Roma Venerdì 13 maggio 2011 Ore 21.00 Biglietti: Intero 10.00; Ridotto 5.00
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl