Attori viaggianti nel Macbeth

26/mag/2011 09.07.51 Girasoliteatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Attori viaggianti nel Macbeth: un viaggio teatrale nel potere, nella psiche umana, nell’ombra
Seminario di formazione teatrale incentrato sul Macbeth di Shakespeare
Condotto da Helga Dentale e Fabio Filippi  (ideatori e conduttori di Shakespeare Lab)

Perché un seminario sul “Macbeth” di Shakespeare?
Le risposte sono innumerevoli:
- Perché Shakespeare esercita un grande fascino e studiare le sue opere, indagare i suoi personaggi, assaporare le sue parole allarga la mente. Studiando Shakespeare non si torna indietro, non si resta ancorati ad un tempo passato ma si guarda al presente, al futuro. Shakespeare è fortemente attuale e ci parla dell’uomo:dei suoi sentimenti, delle sue passioni, dei suoi dubbi profondi e delle sue fragilità.
-Perché il “Macbeth” è un’opera densa di significati, misteriosa e reale, sospesa fra magia e verità: “nel Macbeth la storia è impenetrabile come un incubo, e come in un incubo tutti vi sprofondano” (J.Kott)
-Perché quest’opera ci consegna due personaggi meravigliosi da studiare e da interpretare: Macbeth e la sua Lady. Nel loro spazio emotivo, nel loro microcosmo si rincorrono l’ambizione sfrenata e spregiudicata, la paura, l’assassinio, l’allucinazione, l’incubo.

Struttura del seminario: 5 incontri da due ore e trenta minuti ciascuno + performance  (dal martedì al sabato, dalle 20.30 alle 23.00)

Quando: dal 12 al 16 Luglio 2011 dalle 20.30 alle 23.00
Via Botero  -  Roma  -
Il seminario è a numero chiuso.

Per informazioni più dettagliate, programma del seminario: e prenotarsi.
girasoliamoci@tiscali.it
www.girasoliteatro.blogspot.com

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl