Spettacolo: Ricordi di pane + Promozione

21/nov/2005 05.51.10 Teatro Vascello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Teatro Vascello è lieto di informarvi che per giovedì 24 novembre 2005 ore 17,00 per lo spettacolo Loretta Strong sala 1 (durata dello spettacolo 50 minuti) le scuole di teatro, Cral, Università, Centri Anziani potranno beneficiare di un prezzo di favore per almeno gruppi di 5 persone: 2 omaggi e 3 ridotti a 10,00 euro.

Sicuri di farvi cosa gradita restiamo a vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento. Info e prenotazioni Cristina 06 66150191 - 3405319449 - 06 5881021

Davide orari 16.00 - 20.00  tel.:06 5898031

In più e partita per gli studenti delle tre università di Roma Una campagna abbonamenti IRRESISTIBILE 5 SPETTACOLI A SCELTA 15,00 EURO SULLE DUE SALE DEL TEATRO VASCELLO: SALA 1 E SALA 2.

Per ogni informazione e prenotazione Per contattarci >>> Cristina Ufficio Promozione Scuole 06 66150191 - CELL. 340 5319449 fax 06 5816623
Per i vostri suggerimenti >>> promozione@teatrovascello.it Per approfondimenti >>> www.teatrovascello.it Come raggiungerci:
Il teatro Vascello si trova in Via G. Carini 78 a Monteverde Vecchio (Roma) sopra a Trastevere.
Con mezzi privati: Parcheggio per automobili: lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro.
Con mezzi pubblici: autobus 75 si ferma proprio davanti al teatro Vascello e si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure il 44, il 710 e l'871, 870.

22 novembre - 23 dicembre

Cronopios

RICORDI DI PANE di Ciro Parodo

Regia Susanna Mannelli

Con Angela Plaisant, Daniela Concas, Felipe Moretti

SALA DUE PREZZI: 10,00 EURO COMPRESA UNA BEVANDA

ORARI: DAL MARTEDì AL SABATO ORE 21.30 - LA DOMENICA ORE 17.30

info e prenotazioni 06 5881021

 

Tre giovani panettiere, durante la panificazione notturna, svelano i segreti, tramandati da generazioni,che trasformano l’impasto d’acqua e farina in buon pane. Uno di questi consiste nel raccontare storie all’impasto, “storie di Gente antica”.

Questo è il viatico per i tre racconti, basati su tre miti di pane e di vino della cultura occidentale. Il primo è quello di Dioniso e Ampelo, la creazione della vite, la nascita del vino ed i suoi effetti. Il secondo, il mito di Demofoonte in cui il mistero della trasformazione come insegna Demetra è affidato al tempo, ”…il segreto fondamentale per fare del buon pane è il tempo di cottura”. Il terzo, racconta le nozze di Cana, quando nel Vangelo di Giovanni, Gesù trasforma l’acqua in vino. Le tre narrazioni si articolano attraverso cifre stilistiche diverse,dalla drammatizzazione alla narrazione cinematografica, all’affabulazione del racconto diretto. Le storie sono legate dallo stretto rapporto delle tre panettiere con i loro irrinunciabili ricordi.

Alla fine dello spettacolo viene offerto agli spettatori del pane e del vino.

 

Cronopios lavora dal ‘98  come gruppo teatrale di ricerca dell’associazione culturale Bötti du Shcöggiu con vari progetti di formazione e produzione che indagano nelle risorse endogene dell’isola di S.Pietro. Uno degli obiettivi del nostro lavoro è di sperimentare “la forma teatrale” attraverso drammaturgie che possono scaturire dai luoghi o dal confronto e la relazione con il territorio nelle sue forme rituali, archetipe e anche, soprattutto, da una fusione delle arti antiche e contemporanee.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl