[Ultimoteatro] PROMOZIONE INCURSIONI URBANE: "Crack" e "Bastasvastica"

Salve a tutti siamo i ragazzi/e di UltimoTeatro & LabAct Incursioni Urbane, pubblichiamo questo materiale perché vorremo diffondere i nostri progetti teatrali in tutta Italia, dedicati alla società Democratica dell'Occidente.

Persone Leonardo Magnani Sinossi Al, Alina Ibrahim, Leonardo Magnani Recensione Chi, Alfredo Duran Decima, Antonella Fiorella Scorrano, Pavel Manta, Helga Maestrini, Adele Ibrahim, Elena Ferretti, Teresio Arrighi, Luca Privitera, Urbana
Luoghi Italia, Pistoia, Pescia, Quarrata, Gouvernorat de Ariana
Organizzazioni Spazio Liberato Ex Breda, Democratica, Polizia Tributaria, Ministero della Pubblica Istruzione
Argomenti letteratura, sociologia, politica, diritto

20/ott/2011 14.35.01 ultimoteatro Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Salve a tutti siamo i ragazzi/e di UltimoTeatro & LabAct Incursioni Urbane, pubblichiamo questo materiale perchè vorremo diffondere i nostri progetti teatrali in tutta Italia, dedicati alla società Democratica dell'Occidente. Sia "Crack" che "Bastasvastica"  raccontano le assurdità di questo tempo attraverso testi ed azioni che cercano in prima istanza di documentare la storia contemporanea, e poi suggerire interrogativi e probabili risposte a queste mancanze di giusta evoluzione dell'uomo, sia nella massa che nella singola persona. Entrambe gli spettacoli sono di incursione urbana, quindi da fare (quasi esclusivamente) in strada ed in modo itinerante.

Sono adatti a qualsiasi età o quasi (dai 12 ai 99 anni), quindi sia i luoghi di rappresentazione che i suoi fruitori possono variare.


Chiediamo a chiunque possa farli circuitare o proporli ad associazioni, enti pubblici, centri sociali, scuole, circoli o teatri di far girare questo materiale. Riteniamo che il perpetrare degli errori legislativi ed umani possano minare e distruggere il concetto di libertà e di diritto.


Ringraziamo anticipatamente chi potrà aiutarci, augurandogli buona vita.

 

CRACK

Fatto a Pezzi

(progetto di Incursione Urbana �“ Itinerante)

di Labact Incursioni Urbane e UltimoTeatro

Drammaturgia e Regia di Luca Privitera 

Campagna di Sensibilizzazione Popolare su Carcere, Droga e Psichiatria

Con i sostegno di Spazio Liberato Ex Breda Est

Interpreti: Teresio Arrighi, Elena Ferretti, Adele Ibrahim, Helga Maestrini, Pavel Manta, Luca Privitera, Antonella Fiorella Scorrano, Alfredo Duran Decima, Leonardo Magnani

Recensione 

Chi non ha peccato scagli la prima pietra. E questo sembra essere un bombardamento senza fine.

Ma chi è senza macchia? Chi giustizia la coda del potere sottraendosi ai sistemi che appiattiscono e squalificano l’uomo? Chi non rischia di incontrare il disprezzo della vita avvicendandosi fra bollette e quietanze, fra contrasti e rifiuti?

La lettura degli ampi monologhi lascia intravedere un’architettura lucida e al contempo complessa per significanza. Un autore-interprete che pone sé stesso all’interno del delirio tremens degli esasperati e dei confinati. Un fluire di interpretazioni che sottraggono al tempo quindici secondi di profonda riflessione. La possibilità che la reclusione, la dipendenza, la catalogazione siano abiti sociali impossibili da gestire se non si riconosce al singolo la sacra dignità. In questo percorso ad ostacoli lo spettatore si misura con la forza che lo sovrasta e che non proviene da una scena teatrale a carattere fantastico, ma da un ritrovarsi parte inerme dei temi affrontati, se non spettatore impotente e commosso.

Il grido di CRACK è il rinnovare l’imprescindibile nel riconoscimento della dignità umana. I principi della Dichiarazione Universale degli Uomini, a cui mai l’autore fa cenno escono ed entrano succedendosi e pervadendo di logica la singola vita umana. Una epifania di dolore e bellezza. Ultimo Teatro aggiunge alla condizione stilistica una equilibrata regia capace di spostare l’attenzione sul diverso tema. Che, muove ristagni di pensiero al fine di un buono e sano senso. L’uomo che può, l’uomo che deve, l’uomo che fa, l’uomo che si lascia vivere schiacciato dal dramma del non interrogarsi assumendo sostanze legali annichilenti, subendo ogni forma di schiacciante supremazia anche da un sé stesso che da abbandonato si lascia vincere. Il singolo è solo, quanto la massa è sola.

Se il latrato di un cane raggela, quello di un uomo cosa provoca? Ma un ergastolano che grado di speranza possiede? Non possiamo pensare ai miti senza pensare che esistono uomini destinati all’infinito al carcere, l’ergastolo è la fine dei pensieri.

L’eco di una responsabilità che consapevolizza e lo fa anche attraverso i versi e le parti finali dei corpi che si allungano, ripiegandosi a laccio. Una rappresentazione che non è danza, che non è parola, non è scena, ma è senso.

Tecnica

Durata variabile a seconda dell'itinerario (dai 40 minuti ai 60 minuti) �“ ripetibile max 2 volte al giorno. Adatto ad età comprese tra i 12 ed i 99 anni. 

Non necessita di nessun supporto tecnico o tecnologico. Preferibilmente da mettere in scena durante orari diurni. Serve un itinerario urbano che varia dai 300m ad 1km. Per strutture al chiuso servono ampi spazi per gli spostamenti. Per costi ed altre info contattare la direzione. 

Promo Video: http://vimeo.com/21389694 (19 minuti e 52 secondi)


BASTASVASTICA

La maniaco violenta aberrazione del terzo millennio 

(progetto di Incursione Urbana �“ Itinerante)

di Labact Incursioni Urbane e UltimoTeatro

Drammaturgia e Regia di Luca Privitera 

Campagna di Sensibilizzazione Popolare sul Razzismo, Nuovo Fascismo, Nazismo 

Con i sostegno di Spazio Liberato Ex Breda Est

Interpreti Variabili: Teresio Arrighi, Elena Ferretti, Adele Ibrahim, Helga Maestrini, Pavel Manta, Luca Privitera, Alina Ibrahim, Antonella Fiorella Scorrano, Alfredo Duran Decima, Leonardo Magnani


Sinossi

Al giorno d''oggi è ancora necessario parlare di fascismo. Anzi di Fascismo del Terzo Millennio.

Mentre noi tutti viviamo serenamente la nostra quotidianità gruppi di persone si riuniscono, guidati da una forza oscura, inneggiando e mettendo in pratica l'odio razziale, omofono e religioso.

Attraverso slogan e campagne pubblicitarie cercano di reclutare giovani forze illudendo l'opinione pubblica e la società. Dicono di combattere contro la militarizzazione, per un acqua pubblica e gratuita, per il diritto al lavoro e la casa per tutti. Dicono di amare il popolo e di lottare per esso. Ma non è così. Nell'era della Globalizzazione dove lo stato sociale è formato da molteplici culture, razze, religioni, essi continuano a rincorrere il Nazionalismo e l'Identità Ariana. Loro i paladini della giustizia si divertono a bastonare ed in certi casi ad uccidere: gli extracomunitari, gli omosessuali, le etnie differenti o chi non la pensa come loro. Sono contro la costituzione perché è vietato dalla legge: aderire, mostrare, divulgare e mettere in pratica l'ideologia Fascista e Nazista.

Milioni di persone sono morte per queste atrocità. E prima che la storia si ripeta, noi tutti, siamo chiamati a reagire e sentirci responsabili di tali aberrazioni umane, sociali, civili.

Tecnica

Durata variabile a seconda dell'itinerario (dai 40 minuti ai 60 minuti) �“ ripetibile max 2 volte al giorno. Adatto ad età comprese tra i 12 ed i 99 anni. 

Non necessita di nessun supporto tecnico o tecnologico. Preferibilmente da mettere in scena durante orari diurni. Serve un itinerario urbano che varia dai 300m ad 1km. Per strutture al chiuso servono ampi spazi per gli spostamenti. Per costi ed altre info contattare la direzione.

Promo Video : http://www.youtube.com/watch?v=RZAuKxo28P8 (10 minuti e 2 secondi)


caledario di UltimoTeatro e LabAct Incursioni Urbane http://ultimoteatro.xoom.it/virgiliowizard/calendario

Luca Privitera (Ditta Individuale) P.I.: 01732610470 Cod. Fisc.: PRVLCU75M17G511O

Via Cimabue 49 - 51039 Quarrata �“ PT

IBAN: IT11E0626067684510200164014 Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia (Gruppo Intesa Sanpaolo)

P.za Risorgimento �“ Quarrata /PT

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl