SEMINARIO Teatro/Danza condotto da ROBERTO CASTELLO di ALDES

18/gen/2006 10.51.53 CAMPO TEATRALE Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Sabato 4 e Domenica 5 febbraio 2006

SEMINARIO condotto da ROBERTO CASTELLO di ALDES
LA FORMA DELLO SPAZIO E DEL TEMPO


 
PRESENTAZIONE
Quando afferriamo al volo il bicchiere che ci è scivolato di mano,
qualsiasi pensiero si interrompe e l'agire precede la consapevolezza
stessa dell'azione. Nell'emergenza il corpo si muove con naturale
esattezza ed efficienza. Ci muoviamo d'altronde in ogni istante della
nostra vita senza prestare alcuna particolare attenzione ai nostri gesti;
eppure raramente inciampiamo o sbattiamo contro le cose. C'è
un'inconsapevole coscienza che guida costantemente i movimenti e determina
anche la nostra comunicazione non verbale.
Improvvisare è fare volontariamente appello a questa intelligenza fisica
per trasformare il corpo in uno strumento creativo che articola forme e
azioni nello spazio e nel tempo nello stesso modo in cui uno strumento
musicale può giocare con i suoni o i colori e le forme su una tela.
Il seminario ruoterà dunque attorno ai meccanismi di libera associazione
che si innescano quando il pensiero lascia spazio al caso e
all'intuizione; un lavoro intensivo intorno ad un approccio
all'improvvisazione fondato sulla concentrazione, sull'ascolto e
sull'esercizio della simultaneità fra azione e pensiero creativo.
Roberto Castello

 
ROBERTO CASTELLO, dopo aver studiato danza a Torino e New York, nel 1980
entra a far parte del Teatro e Danza La Fenice di Carolyn Carlson a
Venezia. Nel 1984 è co-fondatore del collettivo Sosta Palmizi, da cui esce
nel 1990. Nello stesso anno avvia una collaborazione triennale con il
Balletto del Teatro Regio di Torino. Nel 1993 fonda ALDES e realizza
numerose produzioni teatrali e non, tra cui  il provocatorio Siamo qui
solo per i soldi (1994), Biosculture (1998), installazione multimediale
modulare per spazi espositivi, Il fuoco, l’acqua, l’ombra (1998),
spettacolo-installazione creato in collaborazione con Studio Azzurro, Le
avventure del Signor Quixana (Premio Danza&Danza 1999/2000). Nel 2002
avvia con ALDES il progetto pluriennale Il migliore dei mondi possibili,
con cui vince il Premio UBU 2003 per la sezione teatro-danza.
Nel 2002 la Biennale di Venezia lo chiama a realizzare i video di scena di
Waltz Trought Time, produzione conclusiva della direzione artistica di
Carolyn Carlson. E’ fra i promotori di varie manifestazioni di danza
contemporanea, quali Arte in movimento (1996), Haiku (1996),  Strade
Contemporanee (1997 e 1999),  Atto #0 danza toscana (2004) e Rizoma (dal
2004).
È docente di coreografia digitale presso l’Accademia delle Belle Arti di
Brera 2.

ORARIO: h 12.00-18.00  (con un’ora di pausa). Tot: 10 ore
COSTO: € 120,00
PARTECIPANTI: max 15
REQUISITI: Il seminario è rivolto a coloro che abbiano già cominciato un
percorso di formazione nel campo del teatro o della danza. E’ necessaria
una buona predisposizione al lavoro fisico.

INFO ed Iscrizioni: Campo Teatrale
Via Roggia Scagna, 7 - 20127 Milano - Tel. 02/26.11.31.33
e-mail: info@campoteatrale.it ; http://www.campoteatrale.it
Direzione Artistica: Gianluca Stetur e Ombretta Nai
Direzione Didattica: Carlotta Calò


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl