CS Intervista impossibile a Vittorio Emanuele II - 16 marzo - Pecetto T.se (TO)

CS Intervista impossibile a Vittorio Emanuele II - 16 marzo - Pecetto T.se (TO).

Persone Luciana Ciliento, Elisabetta Piras, Igor Piumetti, Susanna Paisio, Carola Benedetto, Teresa Zanotti Rasca, Umberto Eco, Vittorio Emanele II, Costantino Nigra, Vittorio Emanuele II, Camillo Benso Conte di Cavour, Vincenzo Bellini, Carlo Alberto
Luoghi Italia, Moncalieri, Nichelino, Pecetto Torinese, provincia di Torino
Argomenti spettacolo, teatro, storia, politica

24/feb/2012 12.12.44 Gruppo del Cerchio Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il re che non ti aspetti in scena a  Pecetto
Intervista impossibile a Vittorio Emanuele II
16 marzo 2012 - Pecetto T.se (TO)
 
in collaborazione con il Comune di Pecetto T.se.
 
Chiusi i festeggiamenti ufficiali per i 150 anni d'Italia, il Gruppo del Cerchio continua a portare in scena le sue interviste impossibili ai tre uomini che hanno fatto la storia del Paese: il conte Cavour, Costantino Nigra e Vittorio Emanele II.
A essere on stage, questa volta, è il primo re d’Italia, figura centrale e inquieta del Risorgimento, che, in un dialogo serrato e irrivente con la sua balia, dopo essere stato in scena a Moncalieri e a Nichelino, ora arriva anche a Pecetto T.se.
Il progetto delle "interviste impossibili" rientra nell’itinerario I luoghi del potere, promosso dalla Provincia di Torino, nell’ambito di Esperienza Italia 150, e ha preso a modello le storiche interviste realizzate negli anni’ 70 da Umberto Eco. Il Gruppo del Cerchio nella drammaturgia e nella messa in scena ne ha però ridefinito i campi d’azione, obbligando intervistati e intervistatori a scendere a patti con il linguaggio teatrale e con il mondo pop che ci gira intorno.
In uno spazio elettrico che riporta sonoramente al “sottomarino giallo” di beatlesiana memoria, un attore e un’attrice infatti entrano ed escono dai loro personaggi, dando voce ai protagonisti del Risorgimento e alle loro interlocutrici; i personaggi, evocandone il loro mondo, si pongono quelle domande che, quando erano in vita, i ruoli e le situazioni hanno loro impedito di porre.
Accade così che, mentre si raccontano, i protagonisti captino i suoni dallo spazio che li circonda. Sono i suoni rivelatori, che parlano di loro, e che vanno dalla musica colta di Vincenzo Bellini a quella piemontese dell’epoca di Carlo Alberto; dal rock ‘n’ roll americano al pop italiano degli anni ‘70, e che danno allo spettacolo una nota di sorpresa e tenerezza al contempo.
Sulla scena, Vittorio Emanuele è incalzato dalle domande della sua balia, Teresa Zanotti Rasca, che, secondo la leggenda, sarebbe morta per allontanare le zanzare dal bambino futuro re.
Fra ricordi di infanzia, confessioni di tumultuosi amoreggiamenti e conflittuali rapporti di un giovane re con la Costituzione, la regalità e la libertà, Vittorio Emanuele II conquista non solo il cuore della sua giovane balia ma anche il pubblico.
 
INTERVISTA IMPOSSIBILE A VITTORIO EMANUELE II
di Carola Benedetto
con Susanna Paisio, Igor Piumetti, Elisabetta Piras
costumi Luciana Ciliento

16 marzo 2012, ore 21.00
Chiesa dei Battù, Pecetto Torinese - Ingresso libero

Ufficio stampa
335 19 52 006

www.gruppodelcerchio.it
facebook  gruppo del cerchio

 
 
mail - info@gruppodelcerchio.it
tel �“ 0039 335 19 52 006 
fax - 0039 011 860 94 80
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl