Da Theandric una riflessione sui temi del vivere contemporaneo con Uomo Massa

24/apr/2012 14.37.21 ARPress Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Va avanti il calendario delle proposte di Theandric con la Stagione teatrale adulti 2012 "Satyagraha”. Dopo aver proposto un viaggio nella quotidianità popolare della Sardegna di un tempo con il reading Addia, tratto dall'omonimo romanzo scritto a quattro mani da Paola Alcioni e Antoni Maria Pala, la compagnia diretta da Maria Virginia Siriu presenta la rilettura scenica di un classico della drammaturgia nonviolenta di Ernst Toller.

Theandric con la regia di Virginia Siriu, infatti, porta in scena la pièce "Uomo Massa" che sarà proposta venerdì 27 e sabato 28 aprile alle ore 21 al Teatro Auditorium di Via Generale Cantore a Pirri.

Lo spettacolo presentato lo scorso agosto al Fringe Festival di Edimburgo e in italiano per la prima volta a dicembre 2011 , si apre sullo sfondo di un’ipotetica Rivoluzione mondiale. Esplode il dramma delle masse in vari angoli del pianeta, l'ordine costituito è sovvertito. La ruota beffarda del sistema travolge tutto e tutti: uomini, operai, banchieri, soldati, preti, cittadini, gente comune. Il caos è imperante e in un acuirsi delle contraddizioni, la crisi non risparmia nessuno.

Di fronte a scenari dove si contrappongono l'ordine dello Stato e l'anonimo rivoluzionario che incita alla ribellione violenta, pian piano si fa strada una terza opzione: la lotta nonviolenta. E' possibile questa alternativa per il cambiamento sociale?

In un crescendo di profonde lacerazioni tra l'uomo etico portatore di ideali di alta umanità e l'uomo politico, messaggero invece degli ideali della lotta di classe e di massa chi sopravvivrà? Nel mezzo della rivoluzione la Donna si confronta con "l'Uomo", il fidanzato, il funzionario statale ligio al dovere e il “Senzanome”, il capo rivoluzionario, agitatore di folle, paladino della rivolta violenta.

Sul palcoscenico la rilettura dell'opera di Ernst Toller è interpretata dagli attori Tiziano Cerulli, Nicola Michele, Valentina Sulas. Il viaggio di "Uomo Massa" è sottolineato anche da sequenze video, gli effetti di visual arts di Monica Lugas e dal linguaggio dell'espressività fisica messo a punto con la consulenza di Rita Spadola. Completano la pièce i canti atavici tratti dal patrimonio culturale della tradizione del popolo sardo curati da Emanuele Garau.

La Stagione teatrale adulti 2012 "Satyagraha" è nata con l'intento di stimolare e promuovere un dialogo e una riflessione politica ed estetica sul modo di intendere il teatro. La compagnia Theandric per dare il titolo al calendario delle iniziative di quest'anno ha fatto ancora un volta ricorso alla parola sanscrita "Satyagraha - il cui significato si avvicina ai concetti di "vera forza", "forza dell'amore" o "fermezza nella verità" e che più in generale indica la lotta nonviolenta di Gandhi - per sottolineare un preciso percorso didattico educativo incentrato sulla scelta nonviolenta.

La manifestazione è realizzata con il sostegno dell'Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Autonoma della Sardegna, la Provincia e il Comune di Cagliari.

L’ingresso agli spettacoli 10.00 euro, ridotto di legge e gruppi (almeno 10 persone) 6.00 euro


*****


Informazioni:

Associazione culturale Theandric
Via Goretti, 2 Cagliari –Pirri
tel. +39 070 2040717
mobile +39 3883679790
e mail: direzione.theandric@gmail.com
web: www.theandric.it


Ufficio stampa:
Antonio Rombi
mobile +39 392 46 50 631
e mail: ant.rombi@gmail.com

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl