Norimberga al Teatro Vascello

Norimberga al Teatro Vascello TEATRO VASCELLO - Roma20 maggio ore 21.00, 21 maggio ore 17.00 due repliche straordinarie Avvocati alla Ribalta presentaNORIMBERGA dagli atti del processodi Lucia Nardi e Annalisa Scafi da un'idea di Luigi Di Majo regia di LUIGI DI MAJO "che nessuno possa dire che i nazisti furono capaci di uccidere milioni di persone e farla franca"Simon Wiesenthal Voluto dalle quattro potenze vincitrici della 2° guerra mondiale ed autorizzato dalle Nazioni Unite, fra il 20 novembre 1945 ed il 1 ottobre 1946 fu celebrato a Norimberga il processo contro 22 fra i maggiori esponenti del regime nazista, e fu così che, attraverso le deposizioni e gli interrogatori di costoro, il mondo conobbe tutto l'orrore di quel regime.

17/mag/2006 11.01.00 Teatro Vascello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
TEATRO VASCELLO - Roma

20 maggio ore 21.00,  21 maggio ore 17.00 due repliche straordinarie

Avvocati alla Ribalta presenta

NORIMBERGA dagli atti del processo

di Lucia Nardi e Annalisa Scafi da un’idea di Luigi Di Majo

regia di LUIGI DI MAJO

 

“che nessuno possa dire che i nazisti furono capaci di uccidere milioni di persone e farla franca”

Simon Wiesenthal

 

Voluto dalle quattro potenze vincitrici della 2° guerra mondiale ed autorizzato dalle Nazioni Unite, fra il 20 novembre 1945 ed il 1 ottobre 1946 fu celebrato a Norimberga il processo contro 22 fra i maggiori esponenti del regime nazista, e fu così che,  attraverso le deposizioni e gli interrogatori di costoro,  il mondo conobbe tutto l’orrore di quel regime.

Presieduto dall’inglese Lord Geoffrey Lawrence (dopo una dura diatriba fra americani che volevano la presidenza del tribunale e russi che non accettarono),  il processo vide alla sbarra, fra gli altri, il Feldmaresciallo Hermann Goering, numero due del regime, il ministro degli esteri Joachin von Ribbentrop firmatario nel ‘39 del famigerato patto con Molotov per la spartizione della Polonia, l’architetto Albert Speer ideatore delle architetture e delle grandi parate di Hitler e il controverso capo del partito Rudolph Hess, che nel ‘41 andò in Inghilterra per trattare la pace e lì rimase prigioniero fino alla fine della guerra. Tutti gli imputati ricusarono il tribunale in quanto composto dai vincitori e non da paesi neutrali.

 

Il testo della rappresentazione è rigorosamente tratto dagli atti originali del processo originale, pubblicati dall’Unesco nel 1948. Nato da un’idea dell’avvocato Luigi di Majo (noto al pubblico per la sua partecipazione ad alcune trasmissioni televisive quali “Chi l’ha visto?”, “Assassine” e “L’errore”) la particolarità dello spettacolo è data dal fatto che il cast è composto interamente da avvocati.

 

Lo spettacolo è già stato rappresentato nell’Aula Bunker del Tribunale di Palermo su invito dell’Università di Palermo e dell’Associazione Nazionale Magistrati sezione Palermo, all’Auditorium di Roma Parco della Musica ove è intervenuto il prof. Giuliano Vassalli con una prolusione sul tribunale internazionale e a La Spezia in occasione dell’apertura del processo per le stragi di Marzabotto.

 

La rappresentazione è dedicata alla memoria delle le vittime di ogni forma di razzismo ed al ricordo di Simon Wiesenthal, recentemente scomparso.

 

 

TEATRO VASCELLO

Via Giacinto Carini, 78 - 00152 Roma

Info : 06 5881021 - www.teatrovascello.it

Posto unico 10.00 euro

 

Abbiamo inserito il Vostro indirizzo di Posta Elettronica nella nostra Mailing List allo scopo di inviarVi le nostre comunicazioni informative.
Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta. Gli indirizzi ai quali mandiamo la comunicazione sono selezionati e verificati, ma può
succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate. Potete perciò opporVi, ai sensi dell' articolo 7 comma 4 del Dlgs. 196/2003 , in tutto o in parte al trattamento di dati personali che Vi riguardano, inviando un semplice messaggio all'indirizzo
promozione@teatrovascello.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl