STAGE "ATTORE QUESTO SCONOSCIUTO" DI TRE MESI DI S. GIONCARDI (SU TESTO DIDEROT,POLICHINELLE E SUSY COQUETTE DI FRANCIONE)

11/feb/2014 10.42.29 Andrej Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

@@@@@@

 

                                 STAGE "ATTORE QUESTO SCONOSCIUTO".

 

Laboratorio sull'arte dell'attore della durata di tre mesi: marzo,aprile, maggio

con uso di spettacolo finale.

 

Maestro:  Salvatore Gioncardi

 

QUANDO: Le lezioni si svolgeranno una volta a settimana di tre ore ciascuna

(ore 16- 19) ogni venerdì

 

DOVE:

Biblioteca Renato Nicolini - Comune di Roma (palestra)

Via Marino Mazzacurati, 76 Roma

 

Costi:  euro 25,00 a lezione.

 

L'iscrizione per l'intero stage  comporta il  pagamento anticipato in due trance:  1/2 subito e il resto all'1/2 aprile.

 

Lo  spettacolo finale verterà su un testo originale scritto da Gennaro Francione.

 

DIDEROT,POLICHINELLE E SUSY COQUETTE (PARAFRASI DEL PARADOSSO SULL'ATTORE DI DIDEROT)di G. Francione.

 

Diderot, Polichinelle e Susy Coquette parte dall'opera di Denis Diderot Paradoxe sur le comédien per rielaborarla anche alla luce di altre opere del francese e aggiornarla in chiave creativa moderna al fine di derivarne un autentico secolare processo al teatro.

Il paradosso dell'attore è quello di dover mentire essendo credibile o, che è lo stesso, di essere credibile mentendo.

Nella contrapposizione tra la recitazione accademica e quella istintiva, mediata dalla giudicessa improvvisata, la coquette Susy, si sviluppa l'azione scenica che finisce col diventare un autentico processo all'uomo nella ricerca di una soluzione all'eterno dilemma tra l'homme machine e l'homme sensible.

Uno spunto, esaminando una delle opere di Diderot più pubblicate al mondo, per verificare chi era quest'uomo illuminista e illuminato, un autentico vecchio eroe della cultura da usare a modello per l'affermarsi del Sapere anche per la Nuova Europa.

 

                                                                   ***

 

“Chi parteciperà allo stage avrà il privilegio di recitare accanto a dei professionisti  su un vero palcoscenico con un publico pagante. Conoscerà l'emozione degli applausi e sentirà la responsabilità professionale con tanta carica d'adrenalina da me coniata come la droga dell'attore. Non lasciatevi sfuggire questa occasione. La regia è affidata ad un attore regista di lunga esperienza,  maturata con registi antichi e moderni dal teatro alla televisione e al cinema passando per la radio e il doppiaggio. Essere  o apparire? Lo scoprirete frequentando lo stage"  (il maestro Salvatore Gioncardi)

 

Per partecipare: scrivere al regista s_gioncardi@libero.it

 

e p.c. all'autore Gennaro Francione: adramel55@libero.it

 

@@@@@@@@ò

 

                                                SCUOLA DI TEATRO

                                                   Diretta da

                                               Salvatore Gioncardi

 

PROGRAMMA

 

Obiettivo fondamentale dello stage sarà  quello di accrescere le capacità individuali e collettive, con un allenamento espressivo concreto che sviluppi talento e creatività.

Ci sarà l'intervento di attori professionisti e dell'autore in dialogo aperto col gruppo.

 

I PARTE-TECNICHE ESPRESSIVE

 

GINNASTICA DIAFRAMMATICA

EDUCAZIONE DELLA VOCE

DIZIONE

TECNICHE DI RILASSAMENTO

EDUCAZIONE ALLA LETTURA

 

II PARTE-TECNICHE DI INTERPRETAZIONE

 

ANALISI DEL PERCORSO DRAMMATURGICO DEL PERSONAGGIO

TECNICHE DI IMMEDESIMAZIONE E DI ESTRAZIONE

RAPPORTO CON LO SPAZIO E GLI ELEMENTI SCENICI

INTERPRETAZIONE

 

III PARTE-ALLESTIMENTO SAGGIO - SPETTACOLO FINALE

 

Le tecniche sopra indicate saranno utili a potenziare le capacità espressive,  sia nel mondo del proprio lavoro sia come propedeutica all’accesso nel mondo dello spettacolo. La finalità è quella di nutrire ed educare l’artista presente in ogni essere umano offrendo uno stimolo a “pensare teatro ed essere teatro”. “Può essere più artificiale il dialogo attraverso il palcoscenico del quotidiano di quanto non sia il dialogo scoperto e trasparente del palcoscenico del teatro”.

 

                                                              ***

 

EVENTO IN FACE BOOK

https://www.facebook.com/events/644984072228886/644984075562219/?notif_t=like

 

                                                               ***

 

ADRAMELEK THEATER:  Il TEATRO MAGICO E  UROBORICO DI   

GENNARO FRANCIONE:                

              http://www.antiarte.it/adramelekteatro

 

SU FACE BOOK:

 

http://www.facebook.com/group.php?gid=106617610104&ref=ts

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl