Il soldato e la figlia del re Spettacolo per bambini

Il soldato e la figlia del re Spettacolo per bambini TEATRO VASCELLO III Rassegna de "Il Vascello dei piccoli 2006-07" Associazione culturale Compagnia TeatroViola presenta Il soldato e la figlia del re spettacolo per ragazzi con musica dal vivo regia di Federica Migliotti Matinée martedì grasso 20 febbraio ore 10,00 In scena al teatro Vascello: sabato 17 febbraio ore 17, domenica 18 febbraio ore 11; sabato 24 febbraio ore 17, domenica 25 febbraio ore 11.

13/feb/2007 13.49.00 Teatro Vascello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

TEATRO VASCELLO

III Rassegna de “Il Vascello dei piccoli 2006-07”

Associazione culturale Compagnia TeatroViola

presenta

Il soldato e la figlia del re

spettacolo per ragazzi con musica dal vivo

regia di Federica Migliotti

Matinée martedì grasso 20 febbraio ore 10,00

In scena al teatro Vascello: sabato 17 febbraio ore 17, domenica 18 febbraio ore 11; sabato 24 febbraio ore 17, domenica 25 febbraio ore 11.

Prezzi: 6,00 euro per adulti e bambini

Compagnia Teatroviola

IL SOLDATO E LA FIGLIA DEL RE

                                                           Regia di Federica Migliotti

 

Il progetto di questo spettacolo nasce in occasione della VII Settimana della Cultura Italiana, nella quale la Discoteca di Stato ha voluto inserire un appuntamento per i più piccoli.

Lo scopo è quello di valorizzare la tradizione popolare per mezzo di materiali sonori (tra cui: musiche, canti e conte) tratti dal ricco patrimonio etnomusicologico dell’ archivio della Discoteca di Stato.

Lo spettacolo è liberamente tratto da “Il soldato napoletano”, favola della tradizione romana, inserito nella raccolta di “Fiabe italiane” di Italo Calvino.

L’autore, nel trascrivere in forma letteraria le fiabe della tradizione orale, ha mostrato come spesso gli stessi temi e le stesse figure archetipiche hanno viaggiato lungo l’Italia, assumendo caratteristiche tipiche del folklore locale.

Nell’adattamento teatrale la regista ha voluto mantenere il procedimento di Calvino: da una parte sono conservate alcune figurazioni folkloriche e, dall’altra, ne compaiono altre nate dalla sua fantasia.

La storia racconta le avventure di Ciro, pavido soldato napoletano che, insieme ad altri due compagni diserta la guerra, imbattendosi così in una serie di avventure che lo porteranno a riscattare il suo valore e ad incontrare l’amore e la gloria.

Un attore è l’interprete di tutti i personaggi e voce narrante, davanti ad un fondale dipinto che richiama l’illustrazione di un libro di favole. Accompagnano la narrazione due musicisti con vari strumenti della tradizione laziale e campana tra i quali: l’organetto, la chitarra, la tammorra e le castagnette.

Dello spettacolo è stato realizzato un dvd dalla Discoteca di Stato che sarà donato mercoledì 14 febbraio 2007 ai bambini ospiti dei reparti ospedalieri pediatrici di Roma, nell’ambito di una manifestazione dell’ Associazione Peter Pan.

Per i vostri suggerimenti: promozione@teatrovascello.it

Per approfondimenti www.teatrovascello.it

Per ogni informazione e prenotazione 06 5881021 fax 06 5816623

 Come raggiungerci:
Il teatro Vascello si trova in Via G. Carini 78 a Monteverde Vecchio (Roma) sopra a Trastevere, vicino al Gianiciolo.
Con mezzi privati: Parcheggio per automobili: lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro.
Con mezzi pubblici: autobus 75 si ferma proprio davanti al teatro Vascello e si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure il 44, il 710 e l'871, 870.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl