comunicato stampa A PORTE CHIUSE dal 13 al 25 marzo

comunicato stampa A PORTE CHIUSE dal 13 al 25 marzo ROMA, TEATRO STANZE SEGRETE dal 13 al 25 Marzo 2007 dal martedì al sabato, ore 21,00 la domenica, ore 19,00 durata: 1 ora senza intervallo A PORTE CHIUSE di Jean-Paul Sartre regia Carlotta Corradi personaggi e interpreti Josè Garcin - Marco Blanchi Estella Rigoult - Claudia Mei Pastorelli Inès Serrano - Marika Murri cameriere - Francesco Vellei sound designer Roberto Fiore assistente alla regia Ilaria Ortensi disegno e grafica Massimiliano Bomba produzione La Fonte di Castalia Roma, 1 Marzo 2007 - Nel suggestivo spazio del teatro romano Stanze Segrete - diretto da Ennio Coltorti - andrà in scena per la regia di Carlotta Corradi l'opera di Jean-Paul Sartre "A Porte Chiuse" (Huis Clos).

10/mar/2007 17.30.00 bernardini_comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
ROMA, TEATRO STANZE SEGRETE

dal 13 al 25 Marzo 2007
dal martedì al sabato, ore 21,00
la domenica, ore 19,00
durata: 1 ora senza intervallo

A PORTE CHIUSE
di Jean-Paul Sartre
regia Carlotta Corradi

personaggi e interpreti
Josè Garcin - Marco Blanchi
Estella Rigoult - Claudia Mei Pastorelli
Inès Serrano - Marika Murri
cameriere - Francesco Vellei

sound designer Roberto Fiore
assistente alla regia Ilaria Ortensi
disegno e grafica Massimiliano Bomba
produzione La Fonte di Castalia

Roma, 1 Marzo 2007 - Nel suggestivo spazio del teatro romano Stanze Segrete
- diretto da Ennio Coltorti - andrà in scena per la regia di Carlotta
Corradi l’opera di Jean-Paul Sartre “A Porte Chiuse” (Huis Clos). Attraverso
questa mise en scène la giovane regista romana restituisce alla situazione
surreale dell’inferno sartiano il “realismo di una sensazione interiore”.
Sul palcoscenico, per questo atto unico, un cast di attori di talento,
credibili e coinvolgenti: Marco Blanchi, Claudia Mei Pastorelli, Marika
Murri e Francesco Vellei.
L’inferno che Sartre descrive è un salotto borghese in cui l’autore
intrappola i protagonisti dell’opera: tre personaggi condannati a giudicarsi
e ad essere giudicati, essendo ciascuno prigioniero della coscienza
dell’altro. Sensi di colpa e vergogna non nascono da un esame interiore ma
dall’esposizione impietosa di se stessi allo sguardo altrui, in un luogo
dove non si dorme mai.
L’allestimento, favorito dall’intimità dello spazio scenico, è essenziale e
dinamico, permettendo così allo spettatore di sentirsi parte del gioco e di
osservare da vicino gli attori-personaggi fino a conoscerne ogni segreto.



Teatro Stanze Segrete
via della Penitenza, 3 (Trastevere) Roma
prenotazione (consigliata) al numero 06 6872690
biglietti: intero 13,00 euro - ridotto 10,00 euro
+ 3 euro di tessera associativa del teatro

Ufficio Stampa Martina Bernardini
339 1586264; bernardini_comunicazione@hotmail.it

_________________________________________________________________
Sai cosa è successo oggi?        http://notizie.msn.it
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl