Spettacolo Teatrale A.A.A. BOLOGNESE CERCASI

Spettacolo Teatrale A.A.A. BOLOGNESE CERCASI Dopo i successi ottenuti a Bologna e provincia nel Marzo 2007 torna in scena lo spettacolo premiato anche con il BALANZONE D'ORO dal titolo A.A.A. BOLOGNESE CERCASI Sabato 3 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO CONSORZIALE di BUDRIO Sabato 17 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO ALEMANNI di BOLOGNA Domenica 18 Novembre 2007 ore 16,00 TEATRO ALEMANNI di BOLOGNA Sabato 24 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO COMUNALE di SASSO MARCONI Giovedi 29 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO LA VENERE di SAVIGNANO SUL PANARO Commedia brillante di Cristina Testoni in cui Gino, un anziano bolognese nostalgico senza amici né vicini con cui poter parlare tranne la nipote Simonetta che regolarmente va a trovarlo, decide un giorno di cercare qualcuno con cui intraprendere conversazioni in dialetto, pubblicando un annuncio sul giornale, sconfortato dall'amara constatazione che ormai è sempre più raro parlarlo.

12/ott/2007 14.30.00 crifeo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dopo i successi ottenuti a Bologna e provincia nel Marzo 2007 torna in scena
lo spettacolo premiato anche con il BALANZONE D'ORO dal titolo

A.A.A. BOLOGNESE CERCASI


Sabato 3 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO CONSORZIALE di BUDRIO
Sabato 17 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO ALEMANNI di BOLOGNA
Domenica 18 Novembre 2007 ore 16,00 TEATRO ALEMANNI di BOLOGNA
Sabato 24 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO COMUNALE di SASSO MARCONI
Giovedi 29 Novembre 2007 ore 21,00 TEATRO LA VENERE di SAVIGNANO SUL PANARO

Commedia brillante di Cristina Testoni in cui Gino, un anziano bolognese nostalgico
senza amici né vicini con cui poter parlare tranne la nipote Simonetta che
regolarmente va a trovarlo, decide un giorno di cercare qualcuno con cui
intraprendere conversazioni in dialetto, pubblicando un annuncio sul
giornale, sconfortato dall’amara constatazione che ormai è sempre più raro
parlarlo. Come qualsiasi altro episodio o iniziativa della vita di Gino,
anche questa viene attentamente seguita e commentata, con non poca
perplessità, dalle sue due curiose e pettegole vicine, Emma, l’unica
bolognese del condominio completamente “italianizzata”, e Carmela, di
origini meridionali, che si fa tradurre tutto il dialetto del burbero vicino
dalla cara amica, mentre la nipote, la prima e l’ultima dei traditori del
nonno dopo essersi sposata con il napoletano Gennaro, è seriamente
preoccupata dei pericolosi risvolti di questa insolita trovata pur
riconoscendone il diritto e la legittimità.Tra le tante persone che
rispondono al giornale vi è Enzo, uomo colto e simpatico, amante di Bologna
fino a conoscerne le più strane storie e leggende, con cui Gino non si
limita solo a scambiare piacevoli conversazioni in dialetto, bensì a
instaurare un’affettuosa amicizia. Ma il caro e appassionato amico
bolognese, l’unica persona rimasta nel piccolo mondo di Gino con cui parlare
in dialetto, non è proprio come lui se l’aspettava!

Interpreti:
GINO Bruno Tabarroni
EMMA Giulia Stumpo
ENZO Orfeo Orlando
CARMELA Cinzia Larosa
GENNARO Marcello Paesano
SIMONETTA Cristina Testoni


Per informazioni associazionecrifeo@hotmail.it opp. 3894311917
www.crifeo.altervista.org




Crea il tuo Spaces: fai il tuo blog e carica fino a 500 foto al mese! Windows Live Spaces
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl