Invito Spettacolo "Prima della Pensione". Firma la Petizione per non far chiudere il TEATRO VASCELLO

Firma la Petizione per non far chiudere il TEATRO VASCELLO IL TEATRO VASCELLO www.teatrovascello.it è lieto di invitarvi (promozione valida soltanto nei giorni 19-20-21 ottobre e 26-27-28 ottobre) con 1 om + 1 biglietto a 13,00 euro, comprensiva di una consumazione omaggio del valore di 1,00 euro presso il Wine Bar del Teatro.

18/ott/2007 10.49.00 Teatro Vascello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
IL TEATRO VASCELLO

www.teatrovascello.it è lieto di invitarvi (promozione valida soltanto nei giorni 19-20-21 ottobre e 26-27-28 ottobre)

con 1 om + 1 biglietto a 13,00 euro, comprensiva di una consumazione omaggio del valore di 1,00 euro presso il Wine Bar del Teatro. 

Prenotate via e.mail a cristinavascello@virgilio.it  

ALLO SPETTACOLO  “Prima della Pensione”

19-28 ottobre (nuova drammaturgia contemporanea) 

 

Orario degli spettacoli dal martedì al sabato ore 21,00  - la domenica ore 17,00

Prezzi 12,00 intero - 10,00 euro ridotto - info: 065881021

Compagnia TEATRO I presenta

Prima della pensione

Di Thomas Bernhard

Traduzione Roberto Menin

Progetto e regia Renzo Martinelli

Personaggi

GABRIELE BENEDETTI è Rudolf Höller, presidente del tribunale ed ex-ufficiale delle SS
IRENE VALOTA  sua sorella Clara
FEDERICA FRACASSI sua sorella Vera
FRANCESCA GAROLLA il testimone Olga
IL PUBBLICO un testimone 

Quanto in là ci si può spingere affrontando Bernhard?

La lingua di Bernhard è terreno insidioso. Ci avviciniamo con cautela, inadeguatezza, curiosità.

Ogni testo è un labirinto, un intero di infinite parti.

La lingua di Bernhard costringe alla concentrazione, al dubbio, al gioco. Incrina con leggerezza il nostro poco sapere. La lingua di Bernhard chiama, chiede con forza una presenza, un'attenzione. Non ha bisogno di uno spettatore passivo, non si lascia semplicemente fruire. Chiede un'azione, un corpo, una voce. Vuole un pensiero.

Noi prendiamo la sua parola in punta di dita, cerchiamo di farla nostra e interpretarla, per comprenderla. E infine la rimandiamo a chi guarda.

Esiste una sfida da condividere. Da condividere con un pubblico accolto all'interno di una cornice, non più semplice spettatore, ma testimone, di ciò che è accaduto ieri, pochi anni fa, di ciò che accade oggi, di ciò che non si vuole più vedere per non ferirsi ancora.

Una bambina sordomuta accompagna il pubblico nel quadro, gli svela le contraddizioni di cui si nutrono i personaggi, figure ormai incapaci di uscire dalla propria ossessione.

Verità e menzogna, autenticità e simulazione, realtà ed esasperazione convivono, si confondono per cogliere infine, oltre la parola, suoni esili, impalpabili e armonie momentanee.

Che altro, ancora? Ah sì, quante maschere, quanta voglia di truccarsi e struccarsi hanno questi personaggi di Bernhard. Quanti volti.


SALVIAMO IL TEATRO VASCELLO !!!!!

APPELLO  -  PETIZIONE PUBBLICA

Il Teatro Vascello rischia di chiudere per sempre. I TAGLI fatti a questa struttura dalle ISTITUZIONI non ci permettono di continuare la nostra attività culturale.

FACCIAMO APPELLO AI CITTADINI DI MONTEVERDE , DI TUTTA ROMA , E AI NOSTRI AMICI NEL MONDO,

PER SALVARE ILTEATRO VASCELLO DALLA CHIUSURA.

PARTECIPATE ALLA COSTRUZIONE DEL MURO DELLA SPERANZA !!!

QUESTO MURO DI MATTONI DA VOI EDIFICATO SARA' IL SIMBOLO DELLA VOLONTA' DI COSTRUZIONE DELLA NUOVA BIBLIOTECA PUBBLICA,  DEL CINEMA, DEI GIARDINI PENSILI, DEL RESTAURO DEL TEATRO.

E' IMPORTANTE CHE UNO DEI TEATRI PIU' MODERNI E INTERESSANTI DI ROMA NON DIVENTI UN SUPERMERCATO O UN GARAGE !!!

COMPRATE UN MATTONE DELLA SPERANZA  VI ASPETTIAMO DAVANTI AL TEATRO VASCELLO TUTTI I GIORNI, OGNI MATTONE, VERO, CHE VERRA' ACQUISTATO, DIPINTO, SE VOLETE, ED INFILATO DENTRO UNA STRUTTURA IN FERRO DAVANTI AL TEATRO PER ERIGERE APPUNTO IL MURO DELLA SPERANZA,  VI DARA' DIRITTO A PARTECIPARE AGLI SPETTACOLI DELLA STAGIONE TEATRALE 2007-2008 DEL TEATRO VASCELLO.

 

DA 2 EURO A 100 EURO (VALIDI PER UNO SPETTACOLO O UN ABBONAMENTO AL TEATRO)

FIRMATE LA CARTOLINA DI PETIZIONE INDIRIZZATA AL  MINISTRO DEI BENI CULTURALI RUTELLI, AL SINDACO VELTRONI, AL PRESIDENTE DELLA REGIONE MARRAZZO, AL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA GASBARRA, AGLI ASSESSORI DELLA CULTURA, PER SALVARE IL TEATRO VASCELLO.

 

PARTECIPA E FAI PARTECIPARE !!!!!!!!

100 LAVORATORI DELLO SPETTACOLO CON LE LORO FAMIGLIE ,

RISCHIANO DI PERDERE IL LORO LAVORO !!!!!

SOSTIENI IL VASCELLO !!!!!!

Giancarlo Nanni - Manuela Kustermann e tutti i lavoratori del TEATRO VASCELLO

Se ci vuoi aiutare, firma la petizione appello. Clicca qui:
 
 

Per i vostri suggerimenti: promozione@teatrovascello.it

 

Come raggiungerci:
Il teatro Vascello si trova in Via G. Carini 78 a Monteverde Vecchio (Roma) sopra a Trastevere.
Con mezzi privati: Parcheggio per automobili: lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro.
Con mezzi pubblici: autobus 75 si ferma proprio davanti al teatro Vascello e si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure il 44, il 710 e l'871, 870.
Treno Metropolitano che si può prendere da Ostienze fermata Stazione 4 venti in Viale 4 Venti a due passi dal Teatro Vascello

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco ai sensi dell'art. 13 della legge 675/96. rispondendo a questa e.mail o a cristinavascello@virgilio.it con oggetto scritto "cancella".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl