David Riondino a San Vito al Tg con "Poema di Garibaldi" - domenica 11-11

09/nov/2007 12.10.00 Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

David Riondino, Paolo Bessegato e la FilarmonicaSanvitese saranno i protagonisti del primo appuntamento con SanVitoTeatro.

Domenica 11 novembre, alle ore 20.45, all'AuditoriumCentro Civico andrà in scena "Poema di Garibaldi".

Allegato e di seguito trovate un comunicato stampa e unafoto di scena di David Riondino.

 

Ente Regionale Teatrale

del Friuli Venezia Giulia

Fulvio Floreani

Ufficio Stampa

0432-224266 (tel. diretto)

335-8748974 (cell.)

0432-204882 (fax)

mail: ufficio.stampa@ertfvg.it

skype: fulvio_ert

web: www.ertfvg.it - www.teatroescuola.it

 

 

Saranno DavidRiondino e Paolo Bessegato - accompagnati dalla FilarmonicaSanvitese, diretta da Chiara Vidoni - ad aprire domenica 11novembre, alle ore 20.45, SanVitoTeatro, la rassegna teatralepromossa dall’Amministrazione di San Vito al Tagliamento edall’ERT, con il sostegno di Banca Popolare FriulAdria. In scena,nell’Auditorium del Centro Civico, andrà l’ultimo progettodel vulcanico Riondino, “Poema di Garibaldi”.

L’occasionedel lavoro è stimolata dalla ricorrenza del bicentenario della nascitadell’Eroe dei due mondi, avvenuta nel 1807. Di Giuseppe Garibaldi è moltoconosciuta la vita, sono abbastanza noti i romanzi, quasi sconosciuto è,invece, il poema autobiografico. Il generale, ferito all’Aspromonte, ebbeuna lunga convalescenza. Non molti sono al corrente del fatto che utilizzo ilperiodo di “pausa” forzata  per scrivere un poema. Un poemaautobiografico, il cui incipit è concepito a Caprera, e che racconta le propriegesta, dalle guerre d’America a quelle d’Europa, in endecasillabisciolti.

Tuttal’impresa americana, e tutta l’impresa dei mille sono raccontate,rivissute, celebrate.  Integrando i versi del poema, opportunamente ridotti emontati, con brani dell’autobiografia in prosa, Riondino e Bessegato– non senza l’aiuto di una buona dose d’ironia - seguono losvolgersi delle vicende e soprattutto lo stile dell’uomo, nella suascrittura oggettiva e soggettiva, in un turbinoso viaggio. Le musiche sono learie che Garibaldi aveva in mente e nel cuore: la fanfara, la banda, e i temid’opera che accompagnano il suo viaggio. Temi ampiamente presenti neirepertori delle bande popolari, e non a caso: il dna della musica nazionale,che si ritrova nelle bande, ha radici anch’esso risorgimentali. IlMaestro Fabio Battistelli, direttore musicale del progetto, ha individuato imomenti di interazione tra partitura musicale e testo poetico.

“Poemadi Garibaldi” è, dunque, una produzione articolata, già molto apprezzatoda critica e pubblico, prova ne è la decisione della nota trasmissione Radio 3Suite di trasmettere lo spettacolo/concerto in diretta, il prossimo 17novembre, alle ore 20.30. Quella di San Vito è, dunque, un’ottimaoccasione per vedere e ascoltare l’evento in anteprima.

Infochiamando l’Ufficio Cultura di San Vito al Tagliamento al n. 0434-833295.La prevendita si terrà in Auditorium domenica 11 novembre dalle 18.

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl