Faust a Hiroshima

A sua volta Goethe, già nel Faust, si interrogava con grande attualità sulla responsabilità dello scienziato: l'idea dunque è quella di partire dal capolavoro goethiano per arrivare a Los Alamos durante il Progetto Manhattan, quindi ad Hiroshima e Nagasaki per una riflessione storica proiettata sul presente e sul futuro.

09/nov/2007 13.49.00 Teatro Vascello Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 
TEATRO VASCELLO Teatro Stabile d'Innovazione
Vi ricordo che è in atto una raccolta di firme per la petizione per Salvare il Teatro Vascello per dettagli visitate il sito www.teatrovascello.it.
Stagione teatrale 2007/2008

Orari degli spettacoli: dal martedì alsabato ore 21.00 - domenica pre 17,00

Prezzi: 12,00 euro Intero -10,00 euro ridotto -

Prezzi: per gli studenti 8,00 euro per  gruppi di almeno 10 persone, altrimenti pagano il ridotto a 10,00 euro + omaggio al professore accompagnatore.

Prezzi in promozione con questa e.mail due persone un intero ed un ridotto

INFO : Cristina Ufficio Promozione Teatro Vascello 3405319449 -

06 5881021 - www.teatrovascello.it

 

13-18 novembre (nuova drammaturgia contemporanea)

 

Compagnia KLESIDRA

Faust a Hiroshima

Spettacolo Musicale da un'idea di Riccardo Antonini

Scritto da Gianni Guardigli e Imogen Kusch

Regia di Imogen Kusch

Con Hossein Taheri, Fabrizio Parenti, Steffan Boje, Giorgia Basile, Silvia Mazzotta, Francesca Olivi, Alessandra Rocca, Aureliano Amedei

e con la cantante Chiarastella

e con i musicisti: Sergio Ferrari, Andrea Mieli

 

Cosa porta degli uomini votati alla scienza e alla ricerca a dedicare gli anni migliori della loro vita all'invenzione e alla costruzione della bomba atomica?

Partendo da un'idea di Riccardo Antonini e da questo quesito, la compagnia teatrale Klesidra ha elaborato e prodotto lo spettacolo musicale "Faust a Hiroshima".

Musical incentrato sul dramma della responsabilità dello scienziato e sulla tragedia della bomba atomica ed ispirato alla storia del premio Nobel per la pace 1995, Joseph Rotblat, venuto a mancare nel settembre 2005. L'eterno problema della scelta di coscienza dello scienziato qui prende come paradigma la storia dell'invenzione della bomba atomica ed è narrata attraverso il Faust di Goethe.  Rotblat era uno degli ultimi sopravvissuti tra gli scienziati che hanno inventato e realizzato la bomba atomica, ed era l'unico che si ritirò dal progetto Manhattan quando si rese conto della sua pericolosità. A sua volta Goethe, già nel Faust, si interrogava con grande attualità sulla responsabilità dello scienziato: l'idea dunque è quella di partire dal capolavoro goethiano per arrivare a Los Alamos durante il Progetto Manhattan, quindi ad Hiroshima e Nagasaki per una riflessione storica proiettata sul presente e sul futuro.

 
Teatro Vascello sala due-
Via Giacinto Carini, 78
Roma-Monteverde
 

20-novembre - 2 DICEMBRE    (Nuova drammaturgia contemporanea)

 

Orari degli spettacoli: dal martedì alsabato ore 21.30 - domenica pre 17,30

Prezzi: 10,00 euro -

INFO : Cristina Ufficio Promozione Teatro Vascello 3405319449 -

06 5881021 - www.teatrovascello.it

FATTORE K presenta

Alla meta

Di Thomas Bernhard

Regia Federica Santoro

Assistente alla regia Fabio Cherstich

Con Federica Santoro

 

Lo spettacolo, come il testo, è concepito in due atti. Il primo si svolge all'interno di una casa signorile ormai in evidente decadenza, la casa della Madre e di sua Figlia. L'azione corre intorno all'attesa dell'arrivo di uno Scrittore di teatro, per partire verso un agognato luogo di villeggiature a Katwik; Madre, Figlia e lo Scrittore, più o meno "felicemente" insieme. Il secondo atto è il complemento del primo: sono arrivati alla meta, lì regna il silenzio, la parola e il beffardo rivoluzionario destino.

 

Come raggiungerci:
Il teatro Vascello si trova in Via G. Carini 78 a Monteverde Vecchio (Roma) sopra a Trastevere.
Con mezzi privati: Parcheggio per automobili: lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro.
Con mezzi pubblici: autobus 75 si ferma proprio davanti al teatro Vascello e si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure il 44, il 710 e l'871, 870.
Treno Metropolitano che si può prendere da Ostiense fermata Stazione 4 venti in Viale 4 Venti a due passi dal Teatro Vascello

In qualsiasi momento potrete accedere ai vostri dati e chiederne la correzione, l'integrazione, la cancellazione o il blocco ai sensi dell'art. 13 della legge 675/96. rispondendo a questa e.mail o a cristinavascello@virgilio.it con oggetto scritto "cancella".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl