Marco Paolini domani a Codroipo (poi a Monfalcone e Cividale)

Lo spettacolo andrà in scena domani, martedì 13 novembre, aCodroipo (Teatro Comunale, ore 20.45), lunedì 19 novembre a Monfalcone (TeatroComunale, ore 20.45) e martedì 20 novembre a Cividale (Teatro Ristori, ore20.45).

Allegati

12/nov/2007 10.49.00 Ente Regionale Teatrale del Friuli Venezia Giulia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Marco Paolini sarà ospite, insieme al gruppo folk acusticodei Mercanti di Liquore, del circuito ERT con "Miserabili: Io e MargaretThatcher".

Lo spettacolo andrà in scena domani, martedì 13 novembre, aCodroipo (Teatro Comunale, ore 20.45), lunedì 19 novembre a Monfalcone (TeatroComunale, ore 20.45) e martedì 20 novembre a Cividale (Teatro Ristori, ore20.45).

Allego un comunicato stampa e una foto di scena.

Ringraziandovi per la collaborazione, invio cordiali saluti.

 

Ente Regionale Teatrale

del Friuli Venezia Giulia

Fulvio Floreani

Ufficio Stampa

0432-224266 (tel. diretto)

335-8748974 (cell.)

0432-204882 (fax)

mail: ufficio.stampa@ertfvg.it

skype: fulvio_ert

web: www.ertfvg.it- www.teatroescuola.it

 

 

 

A10 anni dall’evento televisivo “Vajont” e a pochi giorni dalsuccesso de “Il sergente”, spettacolo trasmesso in diretta da La7che aveva debuttato proprio nel circuito ERT tre stagioni or sono, MarcoPaolini torna in regione per tre date del suo più recente lavoro, “Miserabili– Io e Margaret Thatcher”. Lo spettacolo inizierà il breve tourdomani, martedì 13 novembre, al Teatro Comunale di Codroipo, saràpoi a Monfalcone, lunedì 19 novembre per la rassegna contrAzionidel Teatro Comunale e, infine, martedì 20 novembre a Cividaledel Friuli, dove inaugurerà la stagione di prosa del Teatro AdelaideRistori. Tutte le repliche andranno in scena alle 20.45. 

Marco Paolini con “Miserabili:Io e Margaret Thatcher” prosegue la collaborazione con il gruppo folkacustico dei Mercanti di Liquore, con i quali aveva già realizzato, nel 2003,“Song n. 32”, spettacolo sul tema dell'acqua diventato poi anche CD(“Sputi” il significativo titolo). In “Miserabili”Marco Paolini si cimenta in un ragionamento, dichiaratamente privo di un filonarrativo, sulla memoria e sui Miserabili, tutte quelle persone, cioè, chehanno perduto la dimensione del tempo, abbandonati di fronte a un reiteratopresente, tra un passato di ricordi senza memoria e un futuro incerto senzaprogetto. Questa disintegrazione collettiva, nella quale le società contanomeno delle aziende e assomigliano molto di più a un target di proposte dimercato che a strutture organizzate che permettano invece di progettare ilfuturo, ebbe inizio negli anni Ottanta. “Ci fu un momento negli anniNovanta – ha dichiarato Paolini - in cui non potemmo non chiederci seeravamo tutti thatcheriani. Io me lo sono chiesto dopo, quando ho cominciato aragionare sulla memoria. Chiedendomi anche cosa c’entra il liberismo conla libertà. Per darmi delle risposte, per capire se la perdita di memoriariguardava solo la mia, mi sono imbattuto nella Thatcher: se volevo parlare dipensiero unico non potevo che farlo con lei”.

Come detto, sul palco, con Paolini cisaranno anche i Mercanti di Liquore. La band, nata a metà degli anni Novantae diventata presto nota per le cover dei pezzi di Fabrizio De André, ècomposta da Lorenzo Monguzzi (voce e chitarra acustica), Piero Mucilli(fisarmonica), Simone Spreafico (chitarra classica flamencata) ed ha unpersonalissimo approccio alla canzone d’autore, arricchito dacomposizioni proprie a metà tra le suggestioni delle melodie popolari e unaritmica prepotente e moderna.

Informazionial sito www.ertfvg.ito chiamando il Teatro Comunale di Codroipo, al n. 0432/908467, il TeatroComunale di Monfalcone al n. 0481/790470 e  l'Ufficio Cultura di Cividale al n.0432/710350 .

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl